Raccolta di risposte alle tue domande

Nessuno di noi è immune da lesioni, non importa quanto sia prudente e prudente una persona, prima o poi succederà qualcosa. Dopo tutto, molti incidenti e solo spiacevoli incidenti si verificano a causa della colpa di altri. Se è successo che hai storto la gamba, cosa fare nei primi minuti dopo l'infortunio è meglio sapere in anticipo. I tentativi non abituali di assistenza possono solo aggravare la condizione.

Cosa potrebbe esserci di sbagliato?

Puoi persino alzare il piede mentre cammini per la città, un passo sbagliato e basta. In effetti, in medicina non esiste il concetto di "gamba piegata", la frase implica:

  • Pause e lacrime di legamenti.
  • Anche un tratto relativamente innocuo.
  • Lussazione e sublussazione delle articolazioni.
  • Fratture e fratture ossee.

Se inciampi, senti disagio, quindi hai qualcosa dei seguenti elementi. Ma il dolore può anche essere diverso, se dopo un paio di minuti puoi tranquillamente andare avanti e non preoccuparti delle tue condizioni, significa che non ci sono stati feriti gravi.

Quando un'ora dopo il cammino una persona lamenta ancora dolore alla gamba e disturbi dell'andatura, tutto è un po 'peggio. Ma la medicina ha imparato da tempo a far fronte alle ferite, quindi non dovrebbero esserci problemi particolari.

Si torceva una gamba, una caviglia gonfia, cosa fare?

Dovrebbe comunque cercare aiuto dalla traumatologia più vicina per evitare possibili conseguenze. Senza una terapia adeguata, il ripristino delle strutture può avvenire in modo indipendente, ma questo non è esattamente il modo in cui è necessario:

  • L'osso sbagliato cresce insieme.
  • Non ci sarà un problema.
  • L'elasticità del tendine si spezzerà.
  • La possibilità di riduzione spontanea della dislocazione tende generalmente a zero.

Prima di fare qualcosa, devi aspettare qualche minuto, sperando che il dolore passi da solo, e tu possa continuare il tuo viaggio. Nel 99% dei casi, questo è esattamente ciò che accade. Con dolore intenso e acuto, non c'è motivo di aspettare: la gravità della condizione è già chiara.

Procedura passo passo se hai storto la gamba:

  1. Cerca con delicatezza di stare sull'arto ferito.
  2. Se ha funzionato, allora non tutto è così male.
  3. Incatena il luogo della presunta dislocazione, ma non molto. Le navi sovrapposte non valgono, gamba blu, non abbiamo bisogno.
  4. Se le sensazioni sono troppo spiacevoli e puoi raggiungere l'ufficio del traumatologo in poche ore, prendi un anestetico.
  5. Cerca di prendere un appuntamento con un medico il prima possibile. Le sensazioni dolorose da sole non passeranno.

Si torceva una gamba: cosa fare a casa?

Ma, dopo tutto, la gamba non diventa sempre blu o è impossibile calpestarla, a volte solo un po 'di spiacevoli sensazioni tormentate. Tormento del giorno, due, tre. Una settimana può, e anche di più. Non c'è bisogno di consultare un medico, puoi curare tutto a casa?

In effetti, dovresti comunque andare dal dottore, grazie al consiglio di uno specialista, il processo di recupero sarà molto più veloce. Sì, e le conseguenze per le gambe non lo faranno, non soffriranno l'andatura. Ma alcuni momenti preventivi devono sapere per aiutare te stesso:

  1. Fissare l'arto con una benda o uno scialle. La benda deve essere applicata sul piede, per praticità.
  2. Fornisci un riposo completo al tuo piede, non provare nemmeno a calpestarlo.
  3. Trova un ottomano o uno sgabello in modo che l'arto ferito si trovi sempre in una posizione leggermente rialzata. Migliora la circolazione sanguigna.
  4. Puoi attaccare un pezzo di ghiaccio al sito gonfiabile o semplicemente qualcosa di freddo.
  5. Se dopo pochi giorni l'edema è ancora fastidioso, allora un bagno di sale ti aiuterà.
  6. Un punto importante, la temperatura dell'acqua non deve superare la temperatura corporea, 36 С. Non mettere niente di caldo sulla gamba ferita.

Stiamo cercando di determinare il tipo di danno.

La gravità del loro stato di cose è in genere determinata da un indicatore: puoi calpestare il piede oppure no.

Lesioni alla caviglia

Cosa fare se la gamba attorcigliata - questa è una domanda che suona spesso nell'ufficio dei traumatologi. Una tale patologia è molto comune, specialmente nelle donne che indossano i tacchi. È interessante notare che una persona completamente sana può piegare il piede: uno deve solo inciampare su una superficie irregolare o scivolosa.

Se si torcono la gamba e il dolore alla caviglia, è meglio contattare il pronto soccorso per escludere una patologia grave. La caviglia svolge un lavoro serio e trattiene l'intero peso del corpo, dopo l'infortunio è facilmente distrutta, una persona può diventare disabile, quindi il trattamento di eventuali lesioni dovrebbe essere tempestivo e corretto.

Per determinare la gravità della lesione può essere l'aspetto delle gambe e le proprie sensazioni. Le seguenti lesioni che possono verificarsi se la gamba è attorcigliata:

  • Distorsione. Questa patologia è più comune. L'edema si verifica nella caviglia, il dolore si verifica quando si cammina, ma il paziente può calpestare la gamba.
  • Lesioni dei tessuti molli. Tale lesione di solito non provoca dolore durante lo spostamento, si verifica un disagio quando si preme sul sito della lesione. Un livido si forma nella zona di impatto.
  • Lacerare i legamenti. In questo caso, il dolore è più pronunciato, ma il paziente può comunque calpestare la gamba.
  • Rottura del legamento o dei tendini. Questa grave patologia, in cui una persona avverte un forte dolore, non può calpestare la gamba e, quando prova ad appoggiarsi su un arto dolorante, il dolore diventa molto forte. Gonfiore visibile esternamente, arrossamento della pelle.
  • Sublussazione e lussazione dell'articolazione. In questo caso, la caviglia cade parzialmente o completamente dalla capsula articolare, dall'esterno sembra che l'osso sia diventato fortemente sporgente, la gamba si gonfia e fa male, è impossibile calpestarla. La pelle attorno all'articolazione diventa rossa e appare un ematoma.
  • Frattura ossea Al momento del dolore il dolore è molto forte, la gamba si gonfia, si arrossa e poi compare un ematoma, è impossibile fare un passo sulla gamba. Una persona non può muovere le dita dei piedi, il dolore può essere sentito su tutta la gamba.

Pronto soccorso

Primo soccorso passo dopo passo

Se è impossibile fare affidamento sulla gamba, la prima cosa da fare è chiamare un'ambulanza. Puoi portare il paziente all'ospedale da solo, ma devi immobilizzarlo e non calpestarlo, in modo da non peggiorare le condizioni del paziente. Se si verifica una frattura, quando si prova a stare in piedi, possono verificarsi dolorosi shock e spostamento di frammenti ossei.

Per le fratture e le dislocazioni, è molto importante contattare un traumatologo nelle prime ore dopo un infortunio, poiché l'articolazione e talvolta le ossa devono essere ripristinate. Se l'infortunio inizia a crescere insieme in modo errato, quindi risolverlo con un metodo conservativo non funziona, la persona rischia di essere zoppa per tutta la vita, se non decide su un'operazione difficile e costosa.

Subito dopo l'infortunio, si raccomanda che la vittima riceva il primo soccorso, dopodiché dovrebbe andare dal medico:

  • È necessario applicare una fascia di fissaggio sulla caviglia e sul piede, per questo motivo è più indicata una benda elastica. In caso di emergenza, invece di una benda elastica, puoi prendere un panno o una sciarpa normale o pulito. È necessario avvolgere il piede partendo dal piede con una sovrapposizione, non è necessario stringere troppo la benda in modo da non disturbare la circolazione del sangue nel piede.
  • È necessario fornire agli arti del paziente riposo, non calpestarlo e non muoverlo ancora una volta, questo vale per qualsiasi tipo di lesione, specialmente dislocazioni e fratture. Si raccomanda di stendersi sul letto in modo che la gamba sia uguale a tutto il corpo o leggermente più alta, ciò assicurerà una normale circolazione del sangue e previene il verificarsi di edema grave. Se c'è una necessità di trasportare una persona con una frattura, allora l'immobilizzazione di trasporto è effettuata.
  • Per alleviare il gonfiore e interrompere l'emorragia interna, avvisando l'ematoma, il ghiaccio dovrebbe essere applicato sul punto dolente. Per un impacco, un pezzo di carne o verdure surgelate in un pacchetto è adatto, il ghiaccio deve essere avvolto in un asciugamano di spugna. Se non c'è ghiaccio, puoi usare l'acqua fredda. Non puoi tenere il ghiaccio per più di 15 minuti per prevenire il congelamento, quindi l'impacco viene applicato, osservando gli intervalli.
  • Se c'è una ferita o un'abrasione nel punto dolente, dovrebbe essere trattato con perossido, ma se la ferita è associata a una frattura aperta, non dovrebbe essere toccata. In questo caso, è sufficiente applicare una leggera fasciatura per prevenire l'infezione. Se il sangue batte la fontana, allora dicono del danno all'arteria, nel qual caso dovrai imporre un laccio emostatico sopra la frattura.
  • Il dolore può essere rimosso con l'aiuto di antidolorifici e unguenti.

trattamento

Se ti sei slogato il piede, devi contattare un traumatologo. Questo specialista esaminerà l'arto interessato e prescriverà i test necessari. Se si sospetta la frattura di un paziente, questi viene inviato ai raggi X e la sublussazione o dislocazione dell'articolazione sarà visibile nell'immagine. Se il tessuto molle danneggiato viene inviato per gli ultrasuoni.

Di solito questi studi sono sufficienti per rilevare i traumi e prescrivere il trattamento. Ma in alcuni casi, può essere necessaria la puntura di fluido articolare, risonanza magnetica, esami del sangue e altre procedure. Tutti gli appuntamenti sono effettuati dal medico, tenendo conto delle condizioni del paziente e stabilendo una diagnosi preliminare.

Il trattamento dipende dal tipo di lesione:

  • Quando si estendono e strappano i legamenti prescrivono la fissazione della fasciatura sulla caviglia, l'uso di unguenti anti-infiammatori.
  • Quando il legamento è rotto, l'immobilizzazione dell'arto viene prescritta usando un'ortesi o una benda stretta, la gamba deve essere scaricata. Per alleviare il dolore e l'infiammazione prescritto unguento.
  • In caso di dislocazione e sublussazione, prima di tutto, è necessario impostare il giunto, questa procedura viene eseguita con un metodo manuale o chirurgico. Quanto prima il paziente è andato dal medico, tanto più facile è riparare l'articolazione. Dopo la procedura, la gamba viene immobilizzata utilizzando un calco in gesso o un ortesi, al paziente vengono prescritte pillole per il dolore, iniezioni e unguenti.
  • Nelle fratture, il trattamento dipende dal fatto che l'osso si sia spostato o meno. Se si è spostato, il medico lo imposta con un metodo manuale o chirurgico, a seconda della complessità del caso. Quindi viene applicato un calco in gesso, al paziente vengono prescritti antidolorifici e antinfiammatori. Se ci fosse un'operazione, allora anche antibiotici.

Dopo alcuni giorni o settimane, a seconda della gravità della lesione, al paziente viene prescritta una terapia fisica, ad esempio, terapia magnetica, UHF e esercizi di fisioterapia. Queste procedure aiuteranno a ripristinare gradualmente l'attività motoria delle gambe, a normalizzare la circolazione sanguigna e rafforzare i muscoli.Inoltre durante il periodo di trattamento, è necessario mangiare correttamente ed è utile che i tessuti si riprendano più velocemente. Per le fratture, viene mostrata una dieta speciale con calcio e gelatina.

popolare

Ematoma Shin

Stringere le gambe può essere trattato con l'aiuto di rimedi popolari, ma solo in un complesso. Come si suol dire, tutto dovrebbe essere una misura, quindi non dovresti assolutamente rifiutarti di visitare un medico e usare le medicine, così come applicare tutti gli unguenti prescritti insieme ai rimedi popolari. Un trattamento improprio può causare danni alla pelle e ulteriori problemi alle gambe.

Le seguenti ricette aiuteranno ad alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione:

    • Lozioni e bagni con le erbe aiutano ad alleviare l'infiammazione e il dolore, se il piede slogato. Una corda, camomilla, calendula o salvia devono fermentare e filtrare. Immergere il tessuto con un decotto e fissarlo al punto dolente, fissarlo con una pellicola trasparente.
    • Cipolle al forno con zucchero è eccellente per il dolore e l'infiammazione durante distorsioni e distorsioni. Cuocere le cipolle in modo che diventi morbido e cospargere di zucchero, impastare bene con una forchetta. Metti la pappa sulla stoffa e poi sulla caviglia dolorante, fissa sopra con una benda, reggi per un'ora e mezza.
    • Bene aiuta a ripristinare le articolazioni e i legamenti della propoli. È necessario prendere una propoli naturale, scaldarla leggermente e applicarla ai piedi doloranti durante la notte, fissandola con una benda sulla parte superiore.
  • Unguento con aglio ed eucalipto è raccomandato dai guaritori tradizionali, per la preparazione del rimedio, dovresti mescolare grasso di maiale, foglie di eucalipto e aglio schiacciato, strofinare ogni giorno fino al recupero e conservare in frigorifero.
  • L'argilla della farmacia deve essere diluita con acqua e aggiungere l'aceto di sidro di mele. Applicare le masse su un punto dolente, avvolgerli con un film e lasciarli per una notte. Questo strumento ripristinerà la circolazione del sangue e aiuterà a liberarsi dei processi stagnanti nei tessuti.

prevenzione

Ogni persona è interessata a cosa fare per evitare un infortunio così spiacevole. Naturalmente, è impossibile escludere completamente il rimboccarsi la gamba, perché di solito è un incidente, ma puoi ridurre il rischio di lesioni gravi se segui questi consigli:

  • Mangia bene, esercita e rafforza il corpo. In questo caso, muscoli forti, legamenti e ossa non sono gravemente feriti.
  • Calcola il carico quando fai sport. Non è necessario andare troppo oltre, e prima dell'allenamento con la forza è necessario riscaldarsi, si consiglia inoltre di usare una benda di fissaggio durante l'allenamento della forza.
  • Indossare scarpe comode con tacchi bassi, con suole antiscivolo.
  • È sufficiente fissare saldamente la caviglia quando si pattina e si pattina.
  • Cerca di evitare di camminare su superfici irregolari, ad esempio sulla ghiaia.

Se il paziente si è rivolto al medico in tempo, ha scaricato completamente la gamba e seguito tutte le raccomandazioni, quindi la prognosi è per lo più favorevole. Con lesioni di ossa, articolazioni e legamenti, possono verificarsi processi stagnanti nei tessuti, seguiti da infiammazioni e alterazioni degenerative. Le complicanze più pericolose sono l'artrite, l'artrosi, l'osteomielite e altre malattie delle articolazioni.

Cosa fare se il piede slogato?

Si torceva una gamba, era gonfia e dolorante. Cosa fare in questa situazione? Non una persona è assicurata contro un tale infortunio, quindi è importante conoscere i principali metodi di trattamento e le caratteristiche del pronto soccorso. La velocità di recupero del paziente, così come la probabilità di future complicanze in futuro, dipende dal pronto soccorso reso correttamente.

Ragioni principali

Quando si verifica un serraggio errato della gamba, la caviglia riceve il carico maggiore sugli arti. Per questo motivo, i tessuti si gonfiano rapidamente, è difficile stare in piedi e il gonfiore appare. Tutto ciò suggerisce che l'uomo si è slogato la caviglia. Se si guardano le statistiche, ogni quinto paziente del pronto soccorso viene chiamato da un medico con un tale infortunio.

Ci sono casi in cui una persona, dopo aver piegato una gamba, ha sofferto un forte dolore e non si è rivolta a un medico. Ciò non significa che il problema sia risolto da solo. Dopo questo tipo di lesione, il dolore appare un po 'più tardi.

Per evitare di diventare una vittima di tale danno, è importante conoscere le principali ragioni del suo verificarsi:

  • frequente stress atletico, che in misura maggiore cade sulla caviglia;
  • camminare costante con i tacchi alti;
  • cadere da altezza a piedi;
  • in sovrappeso;
  • mancanza di esercizio;
  • legamenti indeboliti.

Nessuno prende in considerazione quelle lesioni che si verificano durante il periodo di ghiaccio. Non è sufficiente diventare un piede sul ghiaccio, poiché l'equilibrio si perde e la persona crolla a terra. Guadagna dislocazione delle gambe può essere causa di disattenzione. Sotto il piede può esserci qualche oggetto o fossa, che una persona semplicemente non nota. Un particolare rischio di lesioni al momento della deambulazione appare negli anziani.

Sintomi correlati

Cosa fare se il piede slogato? In una tale situazione, le persone o i parenti circostanti dovrebbero venire in soccorso. La sintomatologia di questa lesione rende impossibile salire sul piede giusto. La vittima deve capire che deve visitare il medico, perché la "gamba contorta" banale può nascondere una rottura del legamento, danni alle terminazioni nervose, distorsione, lussazione e persino una frattura ossea.

Se una persona ha contorto un arto, i sintomi di questa lesione si manifestano come segue:

  1. c'è un forte gonfiore della caviglia;
  2. le contusioni si formano sul luogo della ferita con lesioni profonde;
  3. calpestare il piede non dà dolore grave, che aumenta con qualsiasi movimento dell'arto;
  4. la mobilità del piede diminuisce se si verifica una frattura o una lussazione;
  5. aumenta la temperatura locale nell'area degli infortuni;
  6. la pelle cambia colore, diventa bordeaux o bluastra.

Un paziente che non va al pronto soccorso dirà che ha storto senza successo una gamba, una parte di essa è gonfia, metto una benda e tutto passerà. Questa è un'opinione sbagliata, perché un simile trauma potrebbe nascondere una patologia veramente seria. Senza un trattamento adeguato, i sintomi peggioreranno, il che aggraverà il processo di riabilitazione.

Cosa fare se il piede slogato?

Il primo compito non è prendere dal panico. È importante navigare nell'area in cui si è verificato l'infortunio. Se questo è accaduto sulla strada, dovresti chiedere aiuto.

Una volta che una persona è al sicuro, deve garantire la pace. Non dovrebbe essere costretto a calpestare una gamba dolorante. Nessuno fino all'arrivo del medico, se l'arto non si muove completamente, non dovrebbe cercare di aggiustare la gamba. Ciò non farà che aggravare la condizione della vittima.

Se giri la gamba, il primo soccorso in questo caso dovrebbe essere il seguente:

  • fissare la caviglia con una benda stretta o attaccare la stecca all'arto con mezzi improvvisati (la benda non dovrebbe essere troppo stretta);
  • se il dolore è insopportabile, alla vittima dovrebbe essere somministrato un farmaco anestetico (Ketanov, Solpadein, Tempalgin, Nimesil);
  • applicare un impacco freddo sul punto dolente (per tali scopi una bottiglia ghiacciata di acqua, ghiaccio, prodotti dal comparto congelatore saranno adatti).

Se il paramedico sospetta una frattura o una rottura dei legamenti, la vittima viene ricoverata in ospedale. Se c'è un allungamento, al paziente viene dato un trattamento a casa.

Quando il paziente si è slogato la caviglia e la mobilità dell'articolazione è diventata eccessiva, questo indica una rottura dei legamenti. In questo caso, è necessario immobilizzare l'arto usando la stecca a forma di L.

Se il paziente è stato in grado di raggiungere l'ospedale da solo, il traumatologo lo indirizza verso un esame strumentale. Per tali scopi, adatto: radiografia, risonanza magnetica o ecografia.

La procedura radiografica mostrerà se c'è uno spostamento o una frattura del tessuto osseo. La risonanza magnetica fornisce una lista completa di informazioni sullo stato di tessuti molli, legamenti, tendini. L'ultrasuono è appropriato da nominare se si sospetta complesse rotture di legamenti.

Trattamento domiciliare

Gamba ritorta, caviglia gonfia, ma il dolore è tollerabile? Cosa fare Se non è possibile visitare il medico, è necessario applicare i seguenti metodi di trattamento domiciliare:

  1. È necessario immobilizzare completamente l'arto. I primi 2-3 giorni dopo l'infortunio, è meglio non camminare affatto e non appoggiarsi all'arto ferito.
  2. Il primo giorno, l'area danneggiata deve essere raffreddata ogni 3 ore per 15 minuti. O un asciugamano inumidito con acqua fredda o un sacchetto di ghiaccio sarà adatto a tali scopi. Ricorda, il ghiaccio si trova meglio in un panno spesso che ti farà stare freddo più a lungo. Applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle non può, perché danneggia ulteriormente il tessuto.
  3. Per evitare che l'edema si sviluppi così rapidamente, l'arto deve essere avvolto con una benda stretta o una benda elastica. Inoltre misura i calzini o le calze elastici stretti. La compressione dovrebbe spremere la gamba, ma non con forza, in modo che il flusso sanguigno non venga interrotto.
  4. Quando si riposa, la gamba deve essere tenuta appena sopra l'articolazione dell'anca. Sotto la caviglia, puoi mettere un cuscino o un cuscino di un asciugamano. Ciò contribuirà a ridurre il tasso di gonfiore.
  5. Per ridurre il dolore, è opportuno assumere antidolorifici non steroidei, per i quali il paziente non ha controindicazioni. Se nel kit di pronto soccorso è presente un unguento anestetico, questo viene applicato direttamente sul sito dell'infortunio. Nei primi 3-4 giorni di utilizzo di qualsiasi composizione di riscaldamento è controindicato.

Se tali metodi di trattamento non aiutano, e la condizione peggiora solo, si dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico. Non si può escludere che il paziente abbia rotto i tendini o abbia avuto una frattura.

Ci sono un paio di cose che sono severamente proibite durante tale danno:

  • Ai primi 2-3 giorni è vietato fare bagni caldi o lubrificare la pelle con creme e unguenti con effetto vasodilatatore.
  • È impossibile massaggiare la zona dolente durante la prima settimana dopo l'infortunio, perché questa procedura accelera la circolazione sanguigna tra i tessuti.
  • Se la lesione non è profonda, l'arto può essere immobilizzato per un massimo di 2-3 giorni. Se non ci sono fratture o rotture dei legamenti, è anche impossibile mentire troppo a lungo. Un graduale aumento del carico sull'arto nella caviglia accelererà solo il processo di riabilitazione.

Per non diventare il proprietario di complicazioni, è meglio ricevere immediatamente una consulenza da un traumatologo. Non solo stabilirà una diagnosi accurata, ma prescriverà anche il trattamento corretto. Nei casi più gravi, in presenza di una frattura con frammenti, può essere necessario un intervento chirurgico.

Quando devo vedere uno specialista?

Ci sono situazioni in cui visitare il pronto soccorso è semplicemente inevitabile. Ottenere consigli da un medico è di vitale importanza se:

  1. L'uomo ha storto il ginocchio e si sta gonfiando rapidamente.
  2. Nell'articolazione la sua stabilità è stata disturbata, è eccessivamente mobile o sono sorte nuove sensazioni intorno a esso durante il movimento.
  3. C'è una marcata deformazione delle ossa.
  4. Un arto è più corto dell'altro.
  5. Il 2 ° giorno dopo l'infortunio al paziente alla palpazione, il dolore acuto persiste.
  6. Nei 4-5 giorni, fare un passo sulla gamba è ancora duro e molto doloroso.
  7. La vittima non si sente parte dell'arto. Questo è un segnale che i nervi sono stati danneggiati durante la lesione.
  8. Edema, dolore ed ematoma aumentano ogni ora che passa.

Cosa fare quando il piede slogato? Come trattare? Tirare con una visita dal medico non può. È meglio andare subito al pronto soccorso in modo che il dottore esamini la vittima. L'auto-trattamento in questo caso non è sempre giustificato, poiché una frattura potrebbe essere nascosta nei tessuti.

Un medico qualificato inizierà la diagnosi esaminando l'arto del paziente. Proverà a determinare il tipo di lesione. Per questo, non solo palpa l'area danneggiata, ma chiede anche la natura dei sintomi del paziente. Successivamente, il paziente viene inviato per un esame strumentale.

Dopo le informazioni ricevute, il medico procede al trattamento. Se c'è una rottura dei legamenti e una frattura, allora non puoi fare a meno di un calco in gesso. Si applica dopo che il medico ha aggiustato o piegato l'articolazione in caso di frattura o lussazione. In lesioni complesse ricorrono spesso ai servizi di un chirurgo.

Come terapia conservativa, il medico prescrive l'uso di antidolorifici, calcio e condroprotettori (i farmaci migliorano l'elasticità del tessuto connettivo).

Se viene diagnosticato lo stretching, è sufficiente applicare una benda stretta e prescrivere un ulteriore trattamento domiciliare.

Dopo la fase principale del trattamento, il medico prescrive le procedure di riabilitazione. Per accelerare la guarigione dei tessuti e ripristinare completamente il lavoro degli arti, viene data preferenza alle procedure UHF, microonde e magnetoterapia.

Possibili conseguenze

Piede contorto, come curare rapidamente? Dimentica il danno, se non ci fosse un trattamento adeguato e tempestivo, fallire. Sotto il concetto di "distorsione alla caviglia" o "gamba slogata" si nascondono fino a una dozzina di feriti, e ognuno porta un rischio per la salute. Tale danno spesso termina con un legamento lacerato e una frattura della caviglia.

In situazioni difficili, il liquido sinoviale si accumula nell'articolazione, che riempie il vuoto formato. Nel tempo, gli agenti patogeni iniziano a moltiplicarsi in esso, che portano alla formazione di pus. Senza cure mediche, il pus entra nel flusso sanguigno generale, che finisce molto male. Tali conseguenze sono diagnosticate come conseguenza di una frattura o di una dislocazione trascurate.

prevenzione

Se sapessi dove cadi, le paglie si diffonderanno. Le lesioni alla caviglia si verificano non solo nello sport, ma anche nella vita di tutti i giorni. Non riesce a stare in piedi, cadere o saltare, quando senti un terribile dolore alla gamba.

Per non diventare una vittima di un infortunio alla caviglia, è sufficiente seguire le seguenti raccomandazioni:

  1. Indossare scarpe ortopediche con un tacco medio fino a 4 cm.
  2. Le donne che non possono fare a meno di un tacco alto, preferiscono questo tipo di scarpe non più di 2-3 ore al giorno.
  3. Le persone con i piedi piatti indossano solo scarpe ortopediche.
  4. Rafforza i muscoli della caviglia con l'aiuto dello sforzo fisico.
  5. Muoviti con cautela, scendi le scale, guarda in basso.
  6. Le persone anziane non dovrebbero dare la preferenza alle scarpe di diverse taglie più grandi, dovrebbe essere comoda e aderire strettamente al piede.
  7. Gli atleti prima dell'allenamento non possono dimenticare di riscaldare i muscoli.

Movimenti e cure accurate possono prevenire infortuni alla caviglia. Soprattutto questo consiglio vale per le persone di età e gli atleti.

Quando si sloga il piede, non si deve aspettare fino a quando il dolore stesso non passa. Se una persona si sente male, allora questo è un segno che alcuni tessuti sono danneggiati. Una visita dal medico non richiede molto tempo e la vittima riceverà l'assistenza necessaria e si proteggerà dall'aspetto delle complicazioni.

Se il piede slogato - cosa fare, come trattare?

La lesione più comune che l'esperienza alla caviglia è causata dal rimboccare il piede. Ogni quinto paziente che visita un traumatologo denuncia che dopo essersi slogato una gamba, gli ha fatto male avanzare o un osso si è gonfiato. Molto spesso, una persona non si accorge nemmeno di aver storto il piede per incuria, ma dopo un certo periodo di tempo si fa sentire la ferita. Si noti che quando si tira la gamba, la caviglia è l'articolazione più vulnerabile, poiché subisce un carico molte volte superiore a quello del corpo stesso. Pertanto, il danno alla caviglia non solo guarisce a lungo, ma può anche provocare una disabilità se la patologia non inizia a guarire nel tempo.

motivi

Un fatto interessante è che è piuttosto difficile isolare qualsiasi motivo specifico che porti all'infarto di una gamba. Qui, un fattore importante è giocato dal fattore di probabilità, perché puoi infilare la caviglia in qualsiasi situazione. Tuttavia, notiamo i fattori più comuni che provocano le gambe tuck:

  • Lesioni sportive, in particolare in quegli sport in cui il maggior stress cade sulla caviglia, è abbastanza facile piegare la gamba (pattinaggio artistico, pattinaggio di velocità, atletica).
  • Camminare con i tacchi
  • Caduta senza successo da un'altezza.
  • Lesioni stagionali (ad esempio, puoi facilmente piegare il piede nel ghiaccio).
  • Sovrappeso.
  • L'inattività fisica.
  • Legamenti deboli sulle gambe.

Possibili conseguenze

Ciò che la persona chiama il termine "piede slogato" è chiamato infortunio alla caviglia per i medici. Esistono diversi tipi di danni che possono causare una gamba piegata, a seconda di quali parti del giunto sono danneggiate.

  1. Distorsione: tale lesione si verifica quando le fibre di collagene sono danneggiate e molto spesso se il piede viene girato verso l'interno. Con tale danno, la vittima può anche camminare, ma la sua gamba fa male tutto il tempo. Dal momento che le cellule dei tendini sono piuttosto attivamente ripristinate, dopo 7 giorni il legamento è quasi completamente rigenerato, e dopo due settimane non rimane traccia del dolore.
  2. Lacerazione dei legamenti - tale danno è caratterizzato dalla violazione dell'integrità di uno o più legamenti a causa del rimboccarsi la gamba. Allo stesso tempo, l'arto continua a funzionare, poiché i legamenti possono eseguire parzialmente le loro azioni. La persona si lamenta di avere un grande dolore e non sente stabilità nell'articolazione. Se il trattamento è organizzato correttamente, il recupero è possibile in circa tre settimane.
  3. Rottura del legamento - accompagnata dalla completa distruzione del legamento o dalla sua separazione dall'osso. Quando riceve una tale ferita, il paziente sente che ha attorcigliato la gamba con un crunch - questo è il primo segno di grave lesione alla caviglia. Dopo l'incidente, il paziente non può reggersi in piedi, quindi in questo caso è necessario trasportare la vittima in ospedale. Qui verrà prescritto un trattamento conservativo, la gamba verrà inserita in un calco in gesso, ma nei casi più gravi può essere eseguita un'operazione.
  4. Sublussazione dell'articolazione - spostamento dell'astragalo relativo alla caviglia dopo che i legamenti sono stati strappati e non lo tengono più. Questo è un danno concomitante che si verifica spesso con il distacco di un legamento quando la gamba è stretta. Il medico determina l'angolo di spostamento e la gravità del danno in base ai risultati di una radiografia, dopodiché viene scelto il trattamento ottimale in ciascun caso particolare.
  5. Dislocazione della caviglia - danno alla capsula articolare quando la gamba è stretta e, di conseguenza, un brusco spostamento dell'articolazione. La caviglia e l'astragalo possono formare un angolo di circa 30-40 gradi l'uno dall'altro. L'articolazione slogata viene trattata per circa due o tre mesi mediante l'applicazione di un calco in gesso. Allo stesso tempo, i medici preferiscono sempre giocare sul sicuro e prolungare leggermente il periodo di indossamento del gesso, poiché il danno minaccia di ricaduta con la sua rimozione precoce.
  6. La frattura dell'osso è la lesione più grave che si verifica quando la caviglia è stretta. Solitamente accompagnato da rottura dei legamenti e sublussazione dell'articolazione.

Molto spesso, una frattura si ottiene quando la gamba viene piegata a causa di una caduta da un'altezza, durante la corsa o il salto. Ma può anche provocare un danno al piede, ad esempio, in incidenti stradali, durante l'attività industriale. Il recupero della salute dopo tale danno richiede circa tre mesi e, in alcuni casi, quattro o più.

Sintomi di danno

I sintomi della lesione dipendono anche da quale parte della caviglia ha sofferto durante il rimbocco. Ad esempio, quando i legamenti sono strappati, i pazienti sentono che la loro gamba è gonfia, è molto doloroso stare in piedi e provare a camminare. Il piede può diventare contuso a causa di una rottura del legamento. Dal momento che non trattengono più la caviglia, i pazienti si sentono insicuri quando camminano e, con un movimento improvviso, puoi nuovamente piegare la gamba. Se c'è un danno all'osso, la gamba inizia a fare male male e il paziente non può nemmeno calpestarla.

Cosa fare se si rimbocca il piede: primo soccorso

Spesso una persona non sa cosa fare se si è storto una gamba. All'inizio, questa ferita sembra così innocua che la vittima continuerà a condurre una vita normale, credendo che il dolore passerà. Tuttavia, la gamba non solo non cessa di ferire, ma può gonfiarsi, un ematoma apparirà, e con il tempo sarà impossibile calpestare la gamba.

Per proteggersi dalle possibili complicazioni, è necessario sapere come trattare una gamba infilata in un primo momento dopo un infortunio. Non è difficile farlo, la cosa principale è conoscere alcune semplici regole:

  • fornire al piede il riposo, non ruotare fortemente il giunto;
  • applicare un freddo al piede e dargli una posizione elevata in modo che il piede non sia gonfio;
  • Per alleviare il dolore, puoi prendere analgesici e farmaci antinfiammatori e applicare un unguento lidocaina sul piede.

Dopo aver prestato il primo soccorso, è necessario mostrare la gamba piegata al traumatologo. Solo dopo la diagnostica a raggi X il medico può decidere quale tipo di trattamento la persona che ha attorcigliato la gamba, cosa fare con la caviglia - inserirla in un calco o prescrivere un bendaggio stretto.

La diagnosi quando si girano le gambe è la seguente. Il medico esamina la caviglia, stabilisce la presenza di un livido o gonfiore, prova sul tema della mobilità patologica nell'articolazione. Di solito, quando si cammina, una persona inizia a piegare di nuovo il piede. Tali segni indicano la necessità di gesso, che è confermato dai raggi x. In presenza di emorragia nella cavità articolare, può essere necessario un intervento chirurgico. Se l'esame a raggi X non è sufficiente, vengono prescritte un'ecografia e una tomografia computerizzata.

Eventi medici

È molto importante che la lesione alla caviglia sia curata fino alla fine, altrimenti il ​​paziente può rimboccarsi la gamba se i legamenti o le ossa non si sono completamente ripresi. Il trattamento viene eseguito in ospedale, dopo di che il paziente viene osservato per diversi giorni e inviato per essere trattato a casa. Nelle prime due settimane, la stecca di gesso viene più spesso imposta, che viene successivamente sostituita con un longue. I pazienti hanno iniettato farmaci antinfiammatori, calcio, condroprotettori. Con il loro aiuto, la guarigione della gamba piegata va molto più veloce. È molto importante che durante il trattamento il paziente sia fornito in completa pace.

Se la ferita è stata ricevuta durante il processo di produzione, ad esempio, una ballerina si è slogata una gamba mentre si esibiva sul palco, l'organizzazione riceve un certificato dei carichi consentiti per il periodo successivo. I medici speciali lavorano con questa categoria di pazienti, che fanno massaggi, conducono lezioni di fisioterapia, procedure fisioterapiche, tenendo conto che un carico significativo sarà applicato all'articolazione nel prossimo futuro.

Gamba arrotolata: un secondo di dolore e una settimana di lunga guarigione

Alzato la gamba? È difficile trovare una persona che non abbia subito un tale trauma. Sembrerebbe che cammini su una superficie piana e all'improvviso - senza una ragione apparente, il piede gira di lato. Questo tipo di lesione è accompagnato da un forte dolore. Da un lato, sembra essere un po 'strano, ma questa sciocchezza si trasforma in un lungo trattamento e recupero. Cercheremo di capire cosa esattamente può essere danneggiato in questo infortunio e come fornire il primo soccorso quando si rimbocca il piede.

Cosa significa tuck?

Girare una gamba non è il nome di una malattia o di un termine medico, ma un'espressione usata dalla gente. Spiega solo il problema da un punto di vista biomeccanico. Cioè, come puoi inciampare e mettere il piede in un modo pericoloso. Di norma, girano il piede quando tocca la superficie quando non ha successo su asfalto piano, inciampato su una superficie irregolare, mentre indossa scarpe a tacco alto scomode, quando cerca di correre dopo il trasporto. Di per sé, sollevare il piede non è pericoloso quanto le conseguenze di tali lesioni. In una tale situazione, l'apparato legamentoso prende tutto il colpo, meno spesso i muscoli, i nervi e le ossa. In questo caso, il punto chiave è: cosa e come gravemente ferito - le conseguenze della lesione dipendono da questo.

Quali potrebbero essere le conseguenze del rimboccare il piede?

Un simile infortunio può essere pericoloso in quanto porta a una serie di complicazioni. Se una persona si è ritirata e ha torto un arto, allora i seguenti problemi possono aspettarlo:

  1. Distorsione. Quando il piede è piegato verso l'interno, l'apparato legamentoso è allungato. Di conseguenza, la vittima sperimenterà forti dolori e zoppia. Con un trattamento tempestivo e adeguato, la ferita viene rapidamente alleviata e non si ricorda più a se stessa.
  2. Lacerare i legamenti. Con un notevole piegamento del piede, uno o più legamenti sono strappati. Questa è una ferita molto dolorosa. A volte, le conseguenze di strappare i legamenti sono molto più gravi di stretching e frattura. Il trattamento di questo infortunio potrebbe richiedere un mese intero.
  3. Legamento lacerato. La rottura completa dei legamenti è accompagnata da disfunzione della caviglia. La vittima non può appoggiarsi o addirittura stare in piedi, e i tentativi di muovere il piede portano a forti dolori. Il trattamento della rottura del legamento comporta l'immobilizzazione dell'arto, nel qual caso viene applicata una benda di gesso. A volte un tale trauma richiede un intervento chirurgico. Il recupero durerà due mesi.
  4. Sublussazione. Per lesioni di questo tipo, le ossa sono spostate l'una rispetto all'altra. Per la corretta diagnosi richiede l'esame radiografico.
  5. Dislocazione dell'articolazione della caviglia. Se la gamba è girata strettamente su un lato, può essere slogata. L'integrità della capsula articolare è danneggiata. Il trattamento di lussazione richiederà tre mesi. In caso di trattamento tardivo, possono verificarsi lesioni croniche, che è un saluto a lussazioni permanenti.
  6. Frattura. Il danno all'osso può verificarsi a seguito di un forte rimboccarsi del piede con rottura del legamento e perdita dell'integrità ossea. L'onda danneggiata si gonfia, compaiono le emorragie, il piede diventa di colore bluastro. Per le fratture delle caviglie, il trattamento e il recupero richiederanno dai quattro ai sei mesi.

Sintomi di danno

Non tutti i sintomi suggeriscono un danno grave dopo aver arrotolato il piede. I sintomi che indicano lesioni gravi includono:

  • forte dolore quando la vittima sta cercando di alzarsi in piedi;
  • dolore quando cerchi di muovere il piede;
  • disfunzione dell'articolazione;
  • limitazione della funzione motoria;
  • edema osseo;
  • significativa emorragia sottocutanea;
  • aumento della temperatura corporea.

diagnostica

Per diagnosticare il danno, è necessario consultare un medico. Dopo aver esaminato e palpato il paziente, prescriverà un numero di esami strumentali. Questi includono:

  • Radiografia. Il metodo diagnostico più semplice e più accessibile. Le immagini radiografiche riflettono bene lo stato delle strutture ossee, ma non rivelano la patologia dei tessuti molli.
  • Risonanza magnetica (MRI). Uno studio molto informativo che riflette pienamente il quadro del pregiudizio. Consente di valutare le condizioni dei tessuti molli, delle ossa e delle articolazioni.
  • Computer tomograph (CT). In alcuni casi, prescrivi questo studio per analizzare le condizioni del piede.

Pronto soccorso per infortunio

Se c'è stata una ferita e un uomo si è slogato il piede, allora non dovresti fare una diagnosi da solo. Dopo tutto, i sintomi di dislocazione, frattura, lesione, stiramento sono molto simili tra loro e in alcuni casi assolutamente identici. Prima di tutto, un arto danneggiato dovrebbe essere dotato di pace e conforto. La vittima non deve appoggiarsi alla gamba per forza e dimostrare agli altri che è in grado di camminare. Ciò non farà che aggravare la sua condizione.

A casa, il piede dovrebbe essere messo su un cuscino o un rullo. Applicare un impacco freddo nel luogo danneggiato. Se c'era solo un livido, quindi strofinare il piede con una spugna umida. Se sono presenti ferite aperte, devono essere trattate con perossido di idrogeno, permanganato di potassio, verde brillante o iodio. Se si sospetta una lesione grave, l'immobilizzazione del piede deve essere eseguita con un pneumatico improvvisato. Qualsiasi oggetto piatto che sarà a portata di mano può fungere da pneumatico. Quindi assicurati di chiamare un'ambulanza.

Presso il centro medico, per diagnosticare la dislocazione di un ferito, verrà applicata una stecca e un calco in gesso per fissare il piede.

Con un forte edema istantaneo, viene applicato del ghiaccio sul piede e viene applicata una benda, che fermerà la diffusione del tumore alla caviglia. Per il fissaggio utilizzare una benda convenzionale o elastica, se non, quindi qualsiasi mezzo a portata di mano. Quando si applica la benda, le dita dei piedi devono essere lasciate libere, poiché è il loro colore che indica che la benda è troppo stretta e la circolazione del sangue è disturbata.

Per l'anestesia applicare impacchi freddi. Se non c'è ghiaccio a portata di mano, è possibile utilizzare un asciugamano immerso in acqua fredda, una bottiglia di plastica dal frigorifero, ecc. L'impacco deve essere lasciato per dieci minuti, quindi rimosso. Quindi freddo alternativo per un'ora. Un impacco freddo rallenta il flusso sanguigno e il drenaggio linfatico, riduce la sensibilità del recettore, ha un effetto analgesico e allevia le condizioni del paziente. Se a portata di mano ci sono antidolorifici, pomate antinfiammatorie e rinfrescanti, devono essere applicati all'area danneggiata. Con una forte sindrome del dolore, al paziente viene somministrata una medicina anestetica.

Cosa fare se si rimbocca la gamba e continua a ferire

Se hai appena inciampato e storto il piede, dopo pochi secondi il dolore passa e puoi andare avanti. In questo caso, non è necessaria alcuna azione. Tuttavia, se il dolore non solo persiste, ma aumenta anche, l'edema e la cianosi del piede compaiono, quindi, molto probabilmente, sei gravemente ferito.

Prima di tutto, dovresti esaminare l'arto nell'area della caviglia e ascoltare i tuoi sentimenti. Vale la pena prestare attenzione alla natura del dolore, se non si placa per un'ora, ma aumenta ancora di più, soprattutto quando si cerca di appoggiarsi su un arto, quindi è necessaria assistenza medica. Il dolore alla palpazione indica emorragia interna e gonfiore dei tessuti. Il sintomo più formidabile è una deformità alla caviglia e l'aspetto della mobilità patologica. Ti fa pensare alla presenza di una frattura.

Se sono trascorsi diversi giorni dopo l'infortunio e le condizioni del piede non migliorano, devono essere intraprese le seguenti azioni:

  • Limitare la mobilità dell'arto ferito. Lascia riposare la gamba e tutti i movimenti sono completamente ridotti al minimo.
  • Indossare calzini aderenti, gambaletti o calze a compressione. Lo scopo di questa azione è prevenire lo sviluppo di edema persistente. La compressione deve essere stretta, ma non eccessivamente spremuta. Altrimenti, ci sarà una violazione della circolazione sanguigna.
  • Raffreddare l'area del giunto. L'impacco freddo è uno dei mezzi efficaci per prevenire lo sviluppo di edemi ed ematomi.
  • Dare al piede una posizione sublime. Questo è necessario per evitare lo sviluppo di edema. Non sollevare la gamba troppo in alto, dovrebbe essere sollevata solo leggermente con un rullo o un cuscino.

Cosa non fare dopo aver piegato i piedi

Ci sono una serie di misure che sono strettamente controindicate, in quanto possono solo peggiorare la condizione della vittima:

  • Bagni caldi e impacchi caldi. Nella prima settimana dopo l'infortunio, è strettamente controindicato fare impacchi caldi, lozioni o bagni. Aumentano solo gonfiore, dolore e formazione di ematomi.
  • Non puoi camminare molto, caricare pesantemente la gamba, fare sport. Ciò non farà che aggravare la condizione del piede e aggiungere sintomi spiacevoli.
  • Il massaggio è controindicato nella prima settimana dopo l'infortunio. Aumenta la circolazione sanguigna, causando un ulteriore gonfiore, emorragia e infiammazione.
  • Un'immobilizzazione troppo lunga è pericolosa quanto un'attività eccessiva. Il riposo è necessario nella prima settimana dopo l'infortunio, ma è necessario un aumento graduale del carico sull'articolazione danneggiata. L'attività fisica ripristina il tono muscolare, migliora la circolazione sanguigna, ripristina la funzionalità delle articolazioni. Le uniche eccezioni sono lesioni molto gravi quando camminare è impossibile a causa del dolore. In questo caso, non si dovrebbe aspettare per l'auto-miglioramento, è meglio consultare un medico per un aiuto medico.

Quando cercare assistenza medica

Non in tutti i casi dopo aver storto il piede, abbiamo bisogno di correre in una struttura medica. Questo è un infortunio abbastanza comune, che spesso ha esito positivo e passa da solo senza conseguenze. Ma in alcuni casi, il danno può essere molto più grave e senza l'assistenza medica è necessario.

Per ricorrere all'aiuto di specialisti è necessario nei seguenti casi:

  • se c'è mobilità anormale, che porta all'instabilità dell'articolazione;
  • in presenza di deformazioni visibili dell'osso;
  • se il dolore si avverte il secondo giorno dopo la palpazione;
  • se dopo una settimana è ancora impossibile alzarsi in piedi;
  • in presenza di forti dolori e gonfiore;
  • se si verifica intorpidimento del piede o di una certa parte di esso (ciò accade quando i nervi sono danneggiati).

Se hai ancora i segni sopra, dovresti assolutamente visitare un traumatologo. Se questi segni non vengono osservati, dovresti aspettare una settimana per vedere come si sentirà il tuo piede. Di solito, se il legamento è danneggiato, i sintomi aumentano dopo alcuni giorni e gli esami strumentali diventano più istruttivi rispetto al rhinestone dopo l'infortunio.

Come trattare un piede dopo l'infortunio

Come trattare una gamba dopo che è stata fatta una diagnosi? Se c'è stata una lussazione, viene eseguita la contrazione dell'articolazione sotto anestesia, dopo di che viene applicata una benda con un colino. Quando si verifica una rottura o frattura del tendine, viene applicato un calco in gesso. Prima di questo, vengono eseguiti il ​​riposizionamento dell'osso e la sutura del tendine. Immediatamente dopo la lesione, è consigliabile utilizzare unguenti di raffreddamento che alleviano il dolore e alleviano le condizioni del paziente. Questi unguenti includono:

Alcuni giorni dopo, è opportuno utilizzare unguenti per il riscaldamento che migliorano la circolazione sanguigna e impediscono la formazione di edema:

Per eliminare il processo infiammatorio, dolore e gonfiore:

Anche procedure fisioterapiche molto efficaci:

  • UHF;
  • elettroforesi con farmaci;
  • terapia di paraffina;
  • massaggio;
  • fangoterapia

A casa, puoi fare bagni caldi con l'aggiunta di sale marino, compresse alcoliche, con l'aggiunta di latte caldo, tè verde, tintura di zenzero, erbe (arnica montana, tè verde, maggiorana, devyasila, erba di San Giovanni). Puoi anche fare lozioni di queste erbe, mettendole sull'articolazione colpita.

Per ripristinare l'articolazione, è necessario eseguire esercizi di fisioterapia e sviluppare gradualmente il piede.

Prevenzione delle lesioni ai piedi

Per evitare danni ai piedi, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • Indossare scarpe comode su un tacco medio. Se una persona ha i piedi piatti, è necessario indossare scarpe ortopediche, che impediranno il trauma al piede.
  • Indossare tacchi alti scomodi e scarpe con la zeppa rende vulnerabili la caviglia e i tessuti adiacenti.
  • Rafforza i muscoli del piede. Ci sono interi complessi di esercizi molto leggeri che proteggono le articolazioni delle ferite alla bocca. Forti muscoli sani proteggono l'articolazione da lesioni e danni.
  • Prima di fare sport non devi trascurare il riscaldamento prima dell'allenamento.
  • Esegui un esercizio per l'equilibrio.
  • E, soprattutto - una camminata attenta e attenta farà risparmiare a una persona il rotolamento del piede. Dopotutto, questa è la regola base che preverrà tutti i tipi di lesioni.

Cosa fare se si torceva la gamba e la caviglia gonfia?

Niente è più facile che rovesciare la caviglia. Questo è uno degli infortuni più comuni nella vita di tutti i giorni, così come nelle attività professionali o sportive. Il motivo potrebbe essere un banale scivolare su strade dissestate o cadere durante il ghiaccio. Questo tipo di danno è sempre accompagnato da gonfiore dell'arto ferito, quindi tutte le persone hanno bisogno di sapere cosa fare se hanno torto le loro caviglie e le loro caviglie.

Per evitare gravi complicazioni, è necessario conoscere le caratteristiche distintive dei diversi tipi di lesioni del piede al fine di fornire il primo soccorso nel tempo, trovare il trattamento giusto e ripristinare rapidamente la loro attività fisica.

Quali lesioni portano al gonfiore

È possibile danneggiare la gamba nella caviglia durante le attività sportive attive, con passeggiate scivolose o incuranti. Comprendendo il principio di sviluppo del danno alla caviglia, è possibile adottare le misure necessarie in modo tempestivo e prevenire sviluppi gravi.

Il trauma si verifica quando i legamenti della caviglia sono caricati con una massa che è 6 volte il peso del corpo umano. Sia un adulto che un bambino possono ferire una gamba in questo modo, ma se nei bambini è causata da lividi e lesioni gravi, è più probabile che agli adulti venga diagnosticata una lesione a causa di patologie della caviglia.

Le persone a rischio di artrite, artrosi, osteoporosi e coloro che hanno precedentemente ferito le gambe in questa zona sono a rischio.

Una caviglia può gonfiarsi a causa di vari tipi di lesioni, il più delle volte questo sintomo è caratteristico di tali lesioni:

  • distorsione dei legamenti articolari, in cui si allungano dopo traumatizzazione e diventano più lunghi rispetto al loro stato normale. Questa è una lesione di tipo chiuso, in cui le fibre più piccole sono completamente o parzialmente lacerate, ed esternamente il fascio mantiene l'integrità, mentre non è più in grado di svolgere pienamente i suoi compiti funzionali;
  • lacerazione o completa rottura della caviglia, danneggiando o spezzando il fascio fibroso. Quando si verifica una rottura completa, l'integrità dell'intero apparato legamentoso nella caviglia è rotta;
  • lussazione. Con la dislocazione della caviglia, le ossa articolari sono significativamente spostate e i legamenti sono feriti, l'arto è gonfio e dolorante quando si sente e anche con un'attività fisica minima;
  • sublussazione In caso di dislocazione incompleta della caviglia, le ossa articolari sono parzialmente spostate e i legamenti sono danneggiati;
  • livido: tale danno è accompagnato da gonfiore e lividi, con gravi contusioni, può iniziare la necrosi e si sente il torpore degli arti inferiori;
  • frattura chiusa Questo tipo di lesione è accompagnata da una frattura dell'osso con o senza spostamento, mentre la pelle rimane intatta, si sviluppano gravi gonfiori e lividi e la caviglia danneggia gravemente quando si tenta di spostarlo. Una frattura chiusa è confermata dai raggi x;
  • una frattura aperta è accompagnata da una rottura della pelle, una inversione della caviglia in una posizione innaturale, la presenza di lacerazioni e grave perdita di sangue. Potrebbe esserci uno shock per il dolore.

Sintomi dipendenti dalla causa

Considerare tutte le manifestazioni che possono accompagnare le lesioni alla caviglia a seconda della causa che li ha provocati.

Stretching, lacrimazione e lacrimazione

Quando una fibra muscolare viene allungata, i sintomi variano a seconda della gravità del danno.

Quando si estende il primo grado di sintomi sono miti. Una persona ferita può riposare sulla sua gamba, ma durante la deambulazione sarà dolorante, il che provoca una leggera zoppia.

L'articolazione danneggiata si infiamma e un piccolo livido può comparire sul sito della lesione.

Il secondo e il terzo grado di stretching sono caratterizzati dai seguenti sintomi:

  • grave gonfiore delle gambe, si estende non solo alla caviglia, ma anche a tutto il piede. Il gonfiore si placa per almeno una settimana e al suo posto rimane un livido;
  • dolore acuto, che si svolge per almeno un'ora, e poi leggermente offuscato. Quando la gamba viene girata con un gonfiore alla caviglia, il paziente si muove con difficoltà;
  • Lividi si verifica quando più legamenti sono feriti allo stesso tempo. I primi giorni, i lividi coprono l'intero esterno del piede. La funzione motoria viene gradualmente ripristinata e l'ematoma cambia colorazione.

Quando il legamento è rotto o lacerato, i sintomi cambieranno anche a seconda della gravità del danno:

  • 1 ° - I legamenti si lacerano, mentre c'è un dolore moderato alla gamba, potrebbe gonfiarsi un po '. L'attività motoria non è compromessa;
  • 2 - i legamenti strappati limitano l'attività locomotoria. Il gonfiore va allo stinco e al piede intero;
  • 3 ° - con una rottura completa dei legamenti, la vittima non può muoversi, avverte forti dolori, si verificano gravi lividi e la gamba si gonfia nel punto in cui si trova la ferita.

Dislocazioni e sublussazioni

Con sublussazione e dislocazione, i legamenti sono danneggiati, questo provoca i seguenti sintomi:

  • il dolore diminuisce dopo un po ';
  • suono nitido durante la ferita;
  • il piede è deformato;
  • la caviglia si gonfia all'istante, con l'ematoma che può apparire;
  • è difficile per una persona fare affidamento sulla gamba ferita, l'attività motoria dell'arto viene disturbata, mentre il piede si irrigidisce in una posizione forzata.

fratture

La frattura delle ossa che formano l'articolazione della caviglia può essere innescata da una forte dislocazione della gamba. Può essere aperto e chiuso. Insieme a una frattura, viene spesso diagnosticato come rottura del legamento o dislocazione del piede.

Una frattura aperta è chiaramente definita da una ferita lacera, dalla quale si possono vedere frammenti di ossa verso l'esterno.

Ci sono altri sintomi di questa ferita:

  • forte dolore, non solo quando si cammina, ma anche a riposo;
  • è impossibile non alzarsi in piedi, ma affidarsi all'arto ferito;
  • a causa della deformità del giunto, la gamba ha forme irregolari;
  • l'arto può avere mobilità innaturale;
  • si gonfia la caviglia, si verificano ematomi;
  • la gamba può diventare insensibile;
  • il piede non si piega, le dita non si muovono.

diagnostica

Se una gamba si è sollevata e gonfia, per determinare il tipo di lesione e il grado di danno all'arto, è necessario contattare il pronto soccorso. Un traumatologo inizialmente esamina visivamente il danno, poiché questo è un tipo comune di danno, quindi uno specialista esperto sarà sufficiente per una diagnosi dell'esame.

Per confermare i risultati dell'esame, viene assegnata una radiografia della gamba interessata e, nei casi più gravi, TC o RM. Con l'aiuto di questi metodi di ricerca, è possibile determinare chiaramente la posizione della lesione, valutare il danno associato e la condizione dei legamenti. Se ci sono lesioni multiple in una articolazione, questo tipo di diagnosi non è sufficiente.

Tutte le misure diagnostiche devono essere eseguite il giorno della ferita, dopo aver ricevuto il risultato del trattamento è prescritto. Questo può essere o terapia farmacologica o chirurgia.

Pronto soccorso

Al fine di prevenire lo sviluppo di complicazioni in futuro, e immediatamente dopo la lesione della caviglia per alleviare la condizione della vittima, è necessario sapere come rimuovere il gonfiore e fornire il primo soccorso per tali lesioni. Ci sono diverse regole di base che dovrebbero essere seguite prima di fornire assistenza medica qualificata:

  • la gamba deve essere fissata nella posizione in cui si trovava dopo l'infortunio. Non c'è bisogno di provare a mettere le ossa sul posto o impostare il giunto. Per immobilizzare il piede, è possibile utilizzare pneumatici improvvisati da mezzi improvvisati, che sono strettamente attaccati alla gamba, per prevenire ulteriori danni;
  • la vittima deve garantire la pace, non c'è bisogno di costringerlo a camminare o muovere le dita. Ciò può provocare non solo dolore, ma anche aggravare ulteriormente la lesione alla caviglia. Fino al momento della prestazione dell'assistenza medica, la vittima deve riposare;
  • il ghiaccio o un impacco freddo possono aiutare a ridurre il dolore e prevenire il gonfiore. Dovrebbero essere attaccati il ​​prima possibile subito dopo la lesione. È necessario eliminare l'edema il prima possibile, perché schiaccia i vasi sanguigni, causa dolore e interferisce con le misure diagnostiche;
  • è necessario spremere abbastanza forte l'arto danneggiato, per questo, il pneumatico attaccato deve essere avvolto il più strettamente possibile per evitare un'attività eccessiva. Se dopo aver fasciato la gamba diventa blu e il gonfiore inizia a crescere, è necessario allentare leggermente la benda;
  • La gamba ferita deve essere sollevata un po 'più in alto del livello del cuore, per questo la vittima deve essere appoggiata su una superficie piana, e un rullo o vestiti piegati devono essere posti sotto l'arto.

È importante fornire il primo soccorso alla vittima nel più breve tempo possibile, può essere fatto dai passanti o da qualsiasi persona a cui si rivolge.

trattamento

Esattamente come trattare un arto ferito può solo medico dopo tutte le attività diagnostiche. In ogni caso, alla vittima verranno prescritti farmaci.

Se una gamba è infilata dentro, possono prescrivere farmaci da diversi gruppi farmacologici:

  • per alleviare il dolore e il gonfiore, devi spalmare le ossa e il resto del piede con unguenti o gel speciali che fermano il dolore, riscaldano o, al contrario, rinfrescano la caviglia danneggiata;
  • i farmaci anti-infiammatori non steroidei aiutano ad eliminare il dolore e generalmente alleviare la condizione;
  • condroprotettore, che aiuterà a ripristinare i tessuti feriti e ad accelerare i processi rigenerativi nel corpo.

L'infortunio della persona ferita sarà acuto se si è storto la gamba solo pochi giorni fa. In questo caso, non è necessario dimenticare l'implementazione delle seguenti raccomandazioni:

  • per i primi due giorni, non dovrebbero essere applicati impacchi e pomate riscaldanti alla gamba piegata, poiché possono aggravare il processo infiammatorio;
  • gli unguenti per il riscaldamento possono essere utilizzati nei casi in cui il gonfiore non si è ancora attenuato, ma l'indicatore della temperatura della pelle nel punto di danno è tornato alla normalità.

La durata del trattamento farmacologico dipenderà dal grado di danno, dalla salute generale del paziente, dalla tempestività del trattamento per il traumatologo e dalla chiarezza del rispetto delle prescrizioni prescritte.

In caso di fratture e rotture di legamenti, il trattamento medico non è sufficiente, una benda di gesso è obbligatoria per i feriti, che, a seconda della gravità della condizione, dovrebbe essere indossata da un mese a 36 giorni.

Con rottura completa dei legamenti e fratture complesse, la chirurgia può essere eseguita con la successiva imposizione di gesso e l'uso di apparati di trazione ossea, se necessario.

Con l'alta abilità del traumatologo, è possibile fare a meno dell'intervento chirurgico, ma solo se sulla radiografia si conferma la corretta posizione dell'articolazione e la posizione esatta delle ossa rotte.

Oltre alla terapia conservativa, ci sono molti modi non convenzionali per eliminare il gonfiore quando la caviglia è danneggiata, ma il loro uso dovrebbe essere coordinato con un medico senza fallo.

A casa

Se il traumatologo non rileva lesioni gravi come lacerazioni o fratture del legamento, può consentire al paziente di essere curato a casa, ma in questo caso è necessario sapere chiaramente cosa fare a casa con l'arto ferito.

Sicuramente, prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è necessario consultare uno specialista.

Elenchiamo i metodi efficaci di trattamento delle lesioni alla caviglia a casa:

  • bagni caldi Per prepararli, avrete bisogno di un paio di litri di acqua calda in cui si scioglie ½ tazza di sale marino Per aumentare l'efficacia del trattamento, potete aggiungere un paio di gocce di olio di abete alla salamoia. I piedi dovrebbero essere immersi nell'acqua in modo che la loro parte rigonfia sia completamente coperta. La durata della procedura è di 10 minuti;
  • per attivare il processo di recupero dei tessuti lesi, come pure per alleviare il gonfiore e alleviare il dolore, utilizzare impacchi da ingredienti naturali, che vengono strofinati, disposti sul tessuto e strettamente attaccati al giunto danneggiato.

Se si fa un impacco di vodka, è imperativo coprire la garza inumidita con la vodka con il polietilene e sostituirla ogni 6 ore.

Questo impacco allevia il gonfiore in due giorni. Allo stesso modo, puoi fare un impacco basato sul latte di mucca fatto in casa;

  • Per fare un impacco allo zenzero, la radice di zenzero dovrebbe essere grattugiata e la pappa risultante deve essere premuta. Il succo spremuto viene miscelato con 100 ml di acqua calda e scaldato per 5 minuti a fuoco basso. La soluzione risultante è impregnata con il tessuto e applicata alla parte lesa dell'arto. Dopo il raffreddamento di un asciugamano, è necessario ripetere la procedura per eseguire un impacco;
  • per fare un impacco dall'arnica nera, devi prendere 4 cucchiai dei suoi fiori secchi e versarci sopra un litro d'acqua bollente. Nella soluzione risultante, il tessuto viene inumidito e applicato al posto contuso;
  • Puoi fare lozioni dalle foglie di bardana o succo di aloe, aiutano ad alleviare il dolore e ridurre il gonfiore;
  • Un impacco di tè viene preparato come segue: le foglie di tè vengono riempite con acqua bollente e infuse per 15 minuti. Le foglie di tè risultanti vengono immerse in un asciugamano, che viene poi applicato alla caviglia ferita. La procedura dura 10-15 minuti;
  • rimuove bene il gonfiore ed elimina l'impacco di cavolo. Per prepararlo, devi lavare le foglie di cavolo, tagliarle con un coltello e attaccarle al luogo ferito. Un asciugamano caldo dovrebbe essere messo sopra l'impacco e lasciato per la notte;
  • Le patate grattugiate su una grattugia possono essere attaccate alla gamba danneggiata. Coprendolo con un asciugamano, è necessario mantenere l'impacco per almeno 6 ore;
  • elimina perfettamente la pappa grattugiata di cipolla grattugiata, che viene stesa su un pezzo di garza e fissata con un asciugamano sulla gamba al punto della ferita. Mantenere un tale impacco è necessario almeno 1,5 ore
  • Cosa è proibito

    Se, oltre a un breve dolore e gonfiore, una persona che si è infortunata alla gamba non sente altri sintomi, allora potrebbe non essere seriamente ferita.

    Tale noncuranza può costargli caro. In effetti, qualsiasi lesione per il corpo è uno choc, e in uno stato di shock tutte le forze sono mobilitate, quindi la vittima non può prestare attenzione alla gravità dell'intera situazione, sentendo solo un leggero vincolo nell'arto.

    Quando il primo shock scompare, i sintomi iniziano ad aumentare e gli impacchi freddi e gli unguenti fatti in casa cessano di avere un effetto. E 'altamente indesiderabile portarti a questo stato di sofferenza, dal momento che è molto più difficile curare le vecchie lesioni, quindi ti consigliamo di cercare un aiuto professionale subito dopo la ferita. In nessun caso le seguenti azioni devono essere eseguite fino all'assistenza medica:

    • indipendentemente alzarsi e appoggiarsi sull'arto ferito;
    • regolare il giunto slogato;
    • scrivere una rinuncia al ricovero;
    • arti di calore con impacchi, applicare pastiglie riscaldanti, usare forti antidolorifici;
    • esercitare stress sul giunto.

    Tutte queste azioni contribuiscono ad aumentare il dolore e ritardare la visita dal medico può provocare lo sviluppo di complicazioni dopo l'infortunio.

    prevenzione

    È possibile alzare la gamba, a casa o al lavoro, o semplicemente camminare per strada o fare jogging mattutino. Si tratta di un infortunio molto comune, dal quale nessuno è assicurato, ma ci sono alcune raccomandazioni: seguendole è possibile ridurre significativamente la probabilità di lesioni alla caviglia:

    • indossare solo scarpe comode;
    • seguire le regole del rimanere in palestra e sul campo sportivo;
    • utilizzare un cavo di sicurezza per l'alpinismo;
    • indossare scarpe con borchie durante le escursioni;
    • se è previsto un carico maggiore sull'articolazione della caviglia, bendarlo;
    • trattare nel tempo anche le ferite più piccole e frivole, in modo che in uno stato di abbandono non provochino lo sviluppo di complicazioni e non aumentino la probabilità di re-traumatizzazione.

    Se, dopo averlo rimboccato, la gamba è gonfia e dolorante, non si deve ritardare la visita al traumatologo per non aggravare la situazione e riprendere rapidamente la propria attività fisica.


    Articoli Su Depilazione