Il neuroma di Morton: come rimettersi in salute

Il neuroma del piede è una condizione patologica caratterizzata da una crescita benigna (ispessimento della guaina) del nervo plantare. Il dolore che sorge a seguito dello sviluppo di un tumore è spesso localizzato nella regione del terzo gap interdigitale.

A volte il centro della concentrazione del dolore diventa il secondo gap interplus - la porzione della base tra il secondo e il terzo dito. Molto raramente, la sconfitta del nervo colpisce il quarto e il primo gap interdigitale.

Il processo patologico è solitamente unilaterale, raramente il neuroma interdigitale viene fissato simultaneamente su entrambi i piedi.

Più correttamente, il tumore del nervo interdigitale, accompagnato da dolore acuto, è chiamato metatarsalgia. Perché clinicamente, la malattia di Morton è un ispessimento localizzato del nervo, non una neoplasia.

Tuttavia, era il nome del neuroma di Morton (il dottore americano che descriveva per primo la malattia), o il neuroma di interplusopus, che si "bloccava" dietro la malattia.

Patogenesi del neuroma del piede

L'impatto negativo di una serie di fattori eziologici (fattori causali) può portare ad un aumento del rischio di lesioni al tessuto nervoso. Sovraccarico sistematico causato da scarpe scomode con tacchi alti, spremere il piede. Sovraccarico quando si cammina, si corre.

Di conseguenza, i legamenti e le ossa del metatarso si spostano, creando una forza di pressione tangibile. Nel corso del tempo, tali disturbi patologici portano all'irritazione, creando un focolaio di infiammazione.

Cercando di prevenire l'irritazione del nervo, il corpo "permette" al tessuto connettivo di crescere. Tuttavia, il tessuto "extra" richiede spazio (spazio), l'irritazione aumenta, perché il tessuto diventa più vicino all'osso.

Il risultato di tali violazioni nelle strutture muscolo-scheletriche del piede è la comparsa di dolore acuto.

Eziologia del neuroma

La ragione principale è la congestione dell'avampiede.

L'elenco dei fattori di rischio che creano uno sfondo provocatorio per sigillare la guaina del nervo:

  • Deformazione del piede - una violazione dell'aspetto naturale (una protuberanza sulla gamba vicino al pollice, piede piatto trasversale).
  • Anomalia della struttura: le deviazioni dalle ossa normali (invase, spostate) del metatarso violano il nervo.
  • Scarpe scomode, tacchi alti - argomenti pesanti contro la conservazione di piedi sani.
  • Obesità: il sovrappeso crea una pressione eccessiva sulle gambe, che vengono sistematicamente sovraccaricate da chili in eccesso.
  • Il fattore traumatico è un serio catalizzatore per la formazione del neuroma. Le fratture, i lividi e le distorsioni possono provocare danni diretti al nervo plantare, che viene compresso da un ematoma che si verifica dopo un infortunio.
  • Infezione - micosi del piede, tendovaginite
  • Endarterite obliterante, borsite
  • Gonfiore, gonfiore del piede causa la compressione del canale nervoso.

Le ragioni sopra descritte portano all'irritazione del nervo nervoso comune, alla comparsa di un nidulo di infiammazione. Per prevenire un'ulteriore negatività, la membrana si ispessisce, diventa più spessa e le fibre nervose rinascono. Il tessuto connettivo cresce a contatto con le ossa del metatarso e provoca la comparsa di dolore "bruciante".

Quadro clinico

Dolore, bruciore localizzato nella regione di 3-4 dita - le manifestazioni sintomatiche di base del neuroma. Inoltre, la natura del dolore è dura, a volte è probabile che si "sparano" sulle dita.

Nella fase iniziale, queste manifestazioni di dolore al punto non sono così pronunciate. Esacerbazione del dolore causato dall'indossare scarpe - tacchi stretti e stretti. Sembra la presenza di un oggetto estraneo all'interno.

Inoltre, l'elenco dei reclami dei pazienti include:

  • formicolio e disagio
  • diminuzione della sensibilità delle dita, accompagnata dal torpore periodico delle dita.

Rimozione di scarpe, scarpe, leggero auto-massaggio del piede e delle dita porta il risultato atteso, il dolore si allontana. L'inizio del sollievo è temporaneo poiché il sigillo viene lasciato.

Quando il processo patologico non ha acquisito "slancio", i sintomi descritti possono andare nell'ombra e non disturbare la settimana, il mese o anche per un anno.

Man mano che il neuroma progredisce, la tranquillità illusoria viene nuovamente disturbata dal verificarsi di attacchi di dolore.

La mancanza di trattamento può aggravare la situazione. Nella fase avanzata, il dolore diventa una "residenza permanente", aumentando quando si cammina. Rimuovendo le scarpe, il sollievo tanto atteso non porta, minimizza solo il dolore.

Poiché è problematico per una persona riconoscere l'inizio della malattia nel tempo, sfortunatamente, la maggior parte di coloro che si sono rivolti all'ortopedico con problemi simili ha una fase trascurata del neuroma interdigitale.

Metodi diagnostici

Per scoprire perché il piede fa male, per scoprire di cosa soffre il tessuto nervoso, per scegliere lo schema corretto per un ulteriore trattamento, è necessaria una diagnosi accurata.

Inizialmente, il medico ascolta attentamente i reclami caratteristici del paziente. Una storia raccolta con cura consentirà al medico di diagnosticare in modo più accurato e quindi aumentare l'efficacia del processo terapeutico.

Non essere sorpreso da un sondaggio dettagliato di un medico.

È necessario scoprire il luogo di localizzazione del dolore, per capire quale area è la fonte del dolore. Inoltre, il medico chiederà che tipo di scarpe preferisce indossare il paziente, qual è il grado di stress provato dai piedi.

Informare il medico su precedenti patologie alle gambe, ferite, lividi.

Il passo successivo consiste nell'eseguire un esame di palpazione primario, altrimenti è impossibile fare una diagnosi accurata.

Un sintomo caratteristico e incondizionato del neuroma è una reazione alla compressione del piede, espressa dal dolore parossistico acuto che resiste alle dita.

Sulla superficie della pelle si forma un "nodulo", la cui dimensione è direttamente correlata alla dimensione del neuroma.

Se il medico ha dubbi diagnostici, è probabile la nomina di una serie di studi strumentali.

Raggi X: rivela la presenza di forme di piede piatto.

Tomografia computerizzata: un set di scansione a raggi X dell'area paziente con successiva elaborazione dell'immagine risultante mediante speciali algoritmi software.

La procedura di risonanza magnetica - definisce i confini dell'area di maggiore intensità del dolore.

I metodi di ricerca diagnostica elencati non consentono di visualizzare accuratamente l'ispessimento del nervo interdigitale. Tuttavia, le tecniche aiutano a eliminare la probabilità di altre cause di dolore al piede. Questi includono:

  • varie forme di artrite - il dolore si verifica in diversi luoghi
  • deformando l'artrosi
  • ferita
  • tumori (lipoma, osteoma)
  • ematoma

Trattamento del neuroma

Quando viene formulata la diagnosi medica, viene stabilito il coinvolgimento diretto della malattia di Morton nel dolore del piede, l '"inizio" del processo di trattamento è conservativo.

Elenco di appuntamenti medici:

  • Escludere sovraccarichi - cambiare il tipo di scarpe indossabili. Criteri di selezione: comfort, spaziosità, morbidezza, punta ampia, tacco basso. Si raccomanda l'uso di plantari ortopedici, nei luoghi di compressione del piede l'uso di speciali spaziatori per le dita.
  • Elimina la camminata pedonale per lunghe distanze.
  • Per "pacificare" (fermare) un attacco doloroso, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei - Indomethacin, Ibuprofen.
  • Nelle aree del neurinoma interessato dall'articolazione metatarso-falangea o dal gap interdigitale, le iniezioni di steroidi vengono somministrate in combinazione con un anestetico.

Le procedure di fisioterapia sono un alleato affidabile nella lotta contro la malattia:

  • elettroforesi
  • agopuntura
  • terapia magnetica
  • UHT

Tali misure nel 75% dei casi portano il risultato atteso, ma vale la pena ricordare che il processo di trattamento è lungo. Potrebbero essere necessari mesi per un recupero completo, quindi con i primi miglioramenti non abbandonare il corso. Portare il trattamento iniziato fino al completo recupero.

Se l'efficacia degli sforzi conservativi è insignificante, viene presa in considerazione la possibilità di utilizzare un intervento chirurgico.

  • dissezione del legamento intertusale trasversale
  • escissione del neuroma risultante
  • espansione dello spazio periostale

Nel caso della rimozione (fase trascurata) insieme alla dissezione del neuroma, parte del nervo interessato, alla fine, è possibile un breve intorpidimento dell'intercapedine interdigitale. La funzione di supporto del piede non soffre. La riabilitazione dura fino a due settimane, il movimento successivo è consentito il giorno seguente.

Trattamento popolare

È impossibile eliminare la causa dell'ispessimento a casa, ma ridurre il dolore associato al neuroma è un compito fattibile.

Impacchi di riscaldamento benefico basati su una miscela di sale con grasso di maiale. Il rapporto richiesto di ingredienti sonori: un cucchiaio per cento grammi di grasso. La miscela viene trattata con un'area problematica e quindi viene applicata una benda di garza per preservare il calore.

Erbe e piante utili, come l'assenzio, possono contribuire al sollievo dal dolore. Erba pre-pestate a uno stato di porridge si attacca al punto dolente, fissando in alto con una benda di garza. Copriti con una coperta e vai a letto.

Prevenzione della malattia di Morton

L'astuzia della malattia consiste nell'ignorare inavvertitamente le misure preventive (che guidano il gruppo di rischio) per ridurre il rischio di sviluppare neuroma.

Un approccio ragionevole alla scelta delle scarpe aiuterà a prevenire la formazione di un ispessimento dei nervi benigno. I modelli stretti e schiacciati sono inaccettabili.

Lunga durata (durante il giorno) con le scarpe col tacco alto è dannosa per i piedi.

È estremamente importante prevenire lo sviluppo del piede piatto, la deformazione delle dita dei piedi. Gli assistenti in questa situazione sono: plantari ortopedici, cuscinetti protettivi sulle dita.

La mancanza di un trattamento adeguato può dare una "luce verde" allo sviluppo del neuroma di Morton, che sarà accompagnato da un aumento del dolore.

L'attività fisica, lo sport - diventerà un lusso insostenibile. Sarà difficile persino indossare scarpe normali, stare fermi a lungo.

Per proteggersi dalla sgradevole familiarità con l'ispessimento benigno della guaina del nervo interdigitale, è necessario dare la preferenza a scarpe sciolte, elastiche che non comprimono il piede.

Quindi le possibilità di conoscere e sentire cosa sia il neuroma saranno minime.

Neuroma Morton: sintomi e trattamento a casa

L'ispezione e la diagnosi tardive possono causare gravi malattie, tra cui anche il neuroma Morton. Il disagio alle gambe di molte persone dà un disagio terribile, ma non tutti si rivolgono al medico con questo problema.

Questa è una malattia abbastanza comune, che si manifesta come un ispessimento del nervo del piede, provocando forti dolori. Quando compaiono i primi segni di questa malattia, è necessario superare un esame medico.

Cos'è il neuroma

La sindrome di Morton è una malattia che porta ad un ispessimento dei nervi del piede. Quando si verifica il neuroma di Morton, le ossa e i legamenti iniziano a esercitare pressione sui nervi che passano in quest'area, determinando un processo infiammatorio. Lo sviluppo di questa malattia nella maggior parte dei casi si verifica nelle donne, a causa del fatto che indossa scarpe aderenti e scomode, spesso con i tacchi alti. Anche causare tale malattia può essere sovrappeso, in connessione con questo piede è soggetto a pressione eccessiva mentre si cammina.

Quando compare una tale malattia degli arti, le persone provano un notevole disagio, poiché i primi segni sono dolori lancinanti, intorpidimento delle dita, formicolio e bruciore. Molto spesso il luogo di localizzazione è lo spazio tra il 4 ° e il 3 ° dito, ma in alcuni casi è possibile tra il 3 ° e il 2 ° dito. Se sospetti neuroma, prima di scegliere quale medico consultare, dovresti conoscere i sintomi e la natura di questa malattia.

diagnostica

Il neuroma di Morton può essere diagnosticato anche nelle sue fasi iniziali, ma più spesso, i pazienti con neuroma durante questo periodo preferiscono tentativi indipendenti di trattamento domiciliare. Solo dopo il verificarsi di un forte dolore, si rivolgono a diversi medici:

Inoltre, il paziente può lamentarsi della sensazione di un oggetto estraneo nel piede. La prima diagnosi del neuroma di Morton è di intervistare il paziente per chiarire la posizione del dolore e il tipo di scarpe che indossa. Inoltre, possono essere assegnati metodi diagnostici aggiuntivi per la diagnosi del neuroma di Morton, ad esempio, tali procedure:

  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata;
  • risonanza magnetica;
  • ultrasuoni (ultrasuoni).

I raggi X consentono la differenziazione con altre malattie con sintomi simili. Per chiarire la diagnosi, viene eseguito un esame esterno del piede, durante il quale viene effettuata una spremitura della pianta del piede per rivelare l'area del nervo interessato, l'area di intorpidimento e dolore. Con l'aiuto del sondaggio, è possibile rilevare una neoplasia sul tronco nervoso, che conferma accuratamente la diagnosi.

cause di

Il motivo più comune per la comparsa del neuroma di Morton è un carico grave sui piedi, che può verificarsi mentre si cammina. Ciò può essere dovuto a un'andatura anormale, un uso frequente di scarpe con tacchi e scarpe strette o scomode. Il neuroma interdigitale si presenta spesso in persone che sono attivamente coinvolte nello sport o quando sono in una posizione eretta per un lungo periodo di tempo mentre lavorano. Ci sono altre possibili cause di sviluppo, quando appare un neuroma interluminale:

  • deformazione del piede;
  • piedi piatti;
  • eccesso di peso;
  • infezioni ai piedi;
  • endarterite degli arti inferiori, ecc.

Neuroma alla gamba può apparire a causa degli effetti di qualsiasi fattore che causa spremitura o irritazione dei nervi digitali.

Sintomi della malattia

Quando si verifica il neuroma di Morton, i sintomi principali sono il dolore tra le dita dei piedi e il torpore. Inoltre, i pazienti si lamentano di una sensazione simile a quando un oggetto estraneo entra nelle scarpe. La sindrome del dolore, prima di tutto, è associata all'utilizzo di scarpe strette e, nel rimuoverlo, i pazienti possono sentirsi sollevati. La manifestazione di questi segni può periodicamente scomparire e quindi riprendere di nuovo. Quando si presentano i sintomi del neuroma di Morton, il trattamento dipende dalle fasi di sviluppo del processo.

A poco a poco, il dolore si trasforma, diventando forte e costante, a causa del quale i pazienti spesso cercano assistenza medica già nelle fasi successive della malattia. Spesso, il trattamento da metodi conservatori di tali pazienti non sarà efficace. In questo caso, il trattamento chirurgico sarà razionale - la rimozione del neuroma di Morton.

Come trattare il neuroma di Morton

I sintomi e il trattamento di questa malattia dipendono principalmente dallo stadio di sviluppo. Con la rilevazione tempestiva della patologia, il trattamento viene effettuato con un metodo conservativo. Nei casi avanzati, per curare il neuroma, è necessario l'intervento chirurgico. Il medico può determinare il metodo di trattamento solo dopo una diagnosi accurata. Spesso, proprio a causa del trattamento tardivo dei pazienti in ospedale, il trattamento del neuroma di Morton viene eseguito proprio con la chirurgia.

Trattamento conservativo

Di solito, la terapia conservativa inizia con il cambio delle scarpe in una più comoda. Nel periodo in cui viene effettuato il trattamento, è possibile utilizzare plantari ortopedici. Non influisce in alcun modo sulla camminata, ma consente di evitare un carico eccessivo sulle gambe. È importante acquistare plantari ortopedici solo in negozi specializzati o per realizzare piedi individuali dopo la scansione. Se non soddisfano gli standard di produzione o le dimensioni delle gambe, può solo aggravare la situazione. Prima di tutto, la terapia conservativa è finalizzata a:

  • ridurre il carico sulla parte anteriore del piede, che ritorna normale all'arco trasversale;
  • diminuzione della pressione sulle ossa e sui tessuti molli da parte di un nervo ingrossato;
  • eliminazione del processo infiammatorio, che riduce il dolore e talvolta lo elimina completamente;
  • ripristino della posizione anatomica del piede per restituire l'andatura corretta.

Inoltre, il paziente deve stare il meno possibile in una posizione eretta ed evitare lunghe passeggiate.

Per alleviare le condizioni del paziente, gli vengono prescritti farmaci per fermare il dolore:

  • diclofenac;
  • nimesulide;
  • ibuprofene;
  • gel e unguenti analgesici.

Per curare il neuroma, un medico può essere prescritto procedure di fisioterapia: magnetoterapia, elettroforesi, agopuntura e massaggio. Hanno lo scopo di stabilizzare i processi di circolazione del sangue e rigenerare le cellule nervose. Se il neurinoma di Morton non è più soggetto a trattamento conservativo, deve essere eseguita un'operazione.

Trattamento chirurgico

La rimozione del neuroma di Morton attraverso la chirurgia può essere di due tipi:

  1. Dissezione del legamento intertusale trasversale. L'operazione dura non più di 15 minuti e, dopo solo poche ore, il paziente sarà in grado di muoversi completamente sul piede malato, senza quasi nessun inconveniente.
  2. L'escissione del neuroma di Morton è un metodo più radicale, usato quando la sindrome del dolore è ricorrente. Il tempo di questa procedura è un po 'più lungo, ma anche il piede dopo l'operazione non ha bisogno di immobilizzazione e la funzione di supporto è preservata.

Il trattamento può essere effettuato anche con l'ausilio di attrezzature tempestive, quando un laser viene utilizzato per un intervento chirurgico. Indipendentemente dal metodo scelto dal medico, dopo le procedure operative, il paziente potrà tornare alla vita di tutti i giorni, spostandosi completamente su entrambi gli arti.

Trattamento di rimedi popolari

Il trattamento del neuroma di Morton a casa può essere fatto utilizzando tecniche di medicina tradizionale. Il trattamento dei rimedi popolari aiuta a far fronte alla malattia, eliminando il processo infiammatorio e gli attacchi di dolore. Se si forma un neuroma del piede, si possono usare i rimedi popolari popolari:

  • Assenzio - contribuisce attivamente all'eliminazione del processo infiammatorio nel piede. È necessario applicare nella forma di un impacco. Per prepararlo, dovresti prendere alcune foglie della pianta e macinarle in poltiglia. Questa miscela deve essere applicata alla zona interessata e fasciata. È meglio eseguire la procedura la sera prima di coricarsi.
  • Aghi di pino e alloro: i componenti devono essere schiacciati allo stato polveroso, dopo di che la composizione risultante viene mescolata con burro. Applicare questo unguento sulla zona interessata prima di coricarsi.
  • Grasso di sale e di maiale - aiuta ad ammorbidire le terminazioni nervose del piede. Utilizzato sotto forma di un condimento riscaldante, per il quale 100 grammi di grasso dovrebbero essere mescolati con un articolo. cucchiaio di sale da cucina. Strofinare una struttura in un posto di localizzazione di un neuroma poi riunirsi.
  • Radice di bardana: è necessario prendere due cucchiai. Spalma la radice della pianta, tagliala e versa due litri di acqua bollita. La miscela risultante dovrebbe essere bollita per cinque minuti, quindi fare un impacco da questo brodo.
  • Bagni di aceto - devi prendere 0,5 litri di aceto per tavola, che devono essere versati in una ciotola d'acqua. La procedura dovrebbe durare non più di mezz'ora. Dopo il bagno, i tuoi piedi non devono essere risciacquati con acqua pulita, basta asciugarli con un asciugamano.
  • Patate crude - le patate devono macinare in modo da ottenere un impasto. Dovrebbe essere usato come un impacco prima di coricarsi per tutta la notte.

I rimedi popolari sono utilizzati al meglio in aggiunta alla terapia conservativa di base. L'automedicazione non qualificata può causare complicazioni e conseguenze significative.

Conseguenze della malattia

Se la malattia di Morton progredisce a lungo, ma il paziente non cerca assistenza medica, le conseguenze possono essere molto gravi. La sindrome del dolore diventerà gradualmente più forte e l'area infiammata crescerà. Di conseguenza, il trattamento può essere effettuato esclusivamente chirurgicamente. I pazienti con una forma trascurata della malattia possono aver bisogno di riabilitazione in due settimane per tornare alla vita normale.

prevenzione

Per prevenire il verificarsi di questa malattia può, utilizzando scarpe comode di dimensioni adeguate. Le donne che preferiscono i tacchi alti sono raccomandate per avere massaggi rilassanti e pediluvi la sera. Se hai i piedi piatti o altre deformità del piede, dovresti preferire indossare speciali plantari ortopedici.

Il neuroma può causare seri problemi di movimento, poiché i suoi sintomi appaiono abbastanza chiaramente, in particolare la sindrome del dolore. Per prevenire la progressione di questa malattia, è necessario al primo segno di andare in ospedale ed essere esaminati. La diagnosi tempestiva e i moderni metodi di terapia consentiranno di liberarsi dalla malattia e mantenere l'andatura corretta.

Chi è impegnato in Nevromoy Mortona

Il neuroma è un centro di ispessimento dei nervi, che è la causa della sua compressione o pizzicatura tra le ossa e legamenti. I nervi dei piedi sono coinvolti nel processo patologico.

La malattia è accompagnata da gravi sintomi clinici:

  • Dolore alla gamba interessata, soprattutto se si indossano scarpe strette o scarpe con tacco alto;
  • Intorpidimento e sensazione di bruciore nelle dita dei piedi;
  • Il paziente zoppica sulla gamba interessata;
  • Al posto dell'espansione del nervo - una sensazione di corpo estraneo.

I sintomi compaiono improvvisamente, aggravati durante il cammino. Caratteristica progressiva estinzione dei sintomi fino alla sua completa scomparsa, dopo di che i reclami ritornano di nuovo. Quando si cammina a piedi nudi, i segni clinici sono lievi, che è un criterio diagnostico per il neuroma per il medico. Solo nei casi più gravi i sintomi sono costanti e pronunciati.

La causa principale del neuroma è flatfoot, quindi le persone con questa patologia dovrebbero essere sotto costante controllo medico. Altre cause della malattia includono frequente stare in piedi, soprattutto in presenza di eccesso di peso, così come indossare scarpe strette.

Per diagnosticare il neuroma di Morton, il medico dovrebbe prescrivere i seguenti test:

  • Premere il dito tra il terzo e il quarto dito con un dito (palpazione dolorosa in patologia);
  • Radiografia del piede per diagnosi differenziale;
  • L'uso di anestetici per determinare la posizione del fuoco.

Solo dopo aver effettuato tutte le manipolazioni si può scegliere un metodo di trattamento e prescrivere un paziente con il consiglio di uno specialista appropriato.

Quale medico contattare per la diagnosi di neuroma?

Un piano diagnostico per un paziente con neuroma sospetto deve essere prescritto da un medico di famiglia o da un medico distrettuale. In alcuni casi, la diagnosi differenziale è difficile e il medico locale deve indirizzare il paziente a specialisti correlati per la diagnosi finale:

  • traumatologo. Il quadro clinico del neuroma è simile al danno traumatico alle ossa dei piedi (fratture, lussazioni).
  • ortopedico. La consultazione è necessaria in caso di un paziente anziano. Nelle persone in età di pensionamento, i cambiamenti nelle articolazioni sono possibili, ricordando in corso clinico un aumento delle dimensioni del nervo sul piede.
  • reumatologo. Disturbi metabolici, in cui i sali di acido urico si depositano nelle articolazioni, una malattia chiamata gotta. Questa patologia ha sintomi simili con il neuroma.
  • Chirurgo vascolare. Patologia della rete vascolare del piede può portare a dolore nel caso di trombosi delle vene degli arti inferiori. C'è anche una sensazione di intorpidimento e bruciore.
  • neuropathist. Poiché la malattia è associata al sistema nervoso, la consultazione di questo specialista è necessaria per escludere patologie concomitanti.

Con il neuroma di Morton, vale la pena contattare un medico chirurgico se è necessario eseguire un intervento chirurgico. I chirurghi devono condurre alcuni studi diagnostici per escludere controindicazioni alla chirurgia.

Quale medico contattare per il trattamento del neuroma?

Nel trattamento del neuroma, il medico di medicina generale dovrebbe determinare la direzione. Quando si sceglie un trattamento medico, l'appuntamento può essere dato dal medico di famiglia. Se la malattia è in uno stadio avanzato con sintomi pronunciati, è necessario contattare un chirurgo.

Oltre a ricevere farmaci speciali, i pazienti devono contattare un fisioterapista per le procedure di fisioterapia:

  • Terapia fisica;
  • UHF;
  • Terapia ad ultrasuoni;
  • Fangoterapia

I massaggi sono anche prescritti per un trattamento più efficace, quindi si consiglia la consultazione con un chiropratico. Per rimuovere l'attacco doloroso pronunciato sul piede, è necessario contattare un anestesista, che condurrà un blocco nervoso con novocaina.

Se un medico tratta il neuroma di Morton in modo conservativo, è necessario monitorare attentamente i cambiamenti nel quadro clinico, gli indicatori dei metodi di ricerca strumentali e di laboratorio. Se non vi è alcun effetto da questo trattamento, è necessario risolvere il problema della chirurgia.

Il trattamento chirurgico consiste nel rimuovere la parte estesa del nervo o aumentare la posizione del nervo danneggiato. Applicare metodi microchirurgici che non richiedono il ricovero ospedaliero del paziente in ospedale.

Al fine di prevenire la comparsa di neuroma, è necessario rilevare tempestivamente casi di flatfoot e condurre un trattamento speciale. Inoltre, le scarpe devono essere abbinate alle dimensioni dei piedi e fatte di materiali naturali.

Salva il link o condividi informazioni utili nel social. networking

Neuroma di Morton: cause, sintomi principali e trattamenti efficaci

Le malattie dei sintomi nervosi periferici sono estremamente comuni, quindi le persone hanno bisogno di conoscere le principali manifestazioni cliniche di queste malattie e i metodi di trattamento necessari per il recupero, nonché il medico a cui rivolgersi quando si verifica il neuroma di Morton. Quando compare una patologia, dovresti contattare un neurologo, poiché la malattia è associata alla comparsa di un piccolo ispessimento del tessuto nervoso nella suola, a livello delle teste delle ossa metatarsali.

Allo stesso tempo, il paziente ha sintomi caratteristici, vale a dire il dolore sul lato plantare del piede, che è aggravato dall'uso di scarpe più piccole. La diagnosi del neuroma di Morton non è difficile e si basa sull'esame clinico, sui raggi X e sull'ecografia. La terapia può essere conservativa e chirurgica, a seconda del decorso della malattia in un particolare paziente.

Ragioni principali

I sintomi del neuroma di Morton si verificano in pazienti con fattori predisponenti. La principale è la conservazione a lungo termine di un carico maggiore sull'avampiede, che può essere associato a scarpe con i tacchi alti, scarpe della misura sbagliata o semplicemente scomode, con obesità o esercizio fisico pesante. Un'altra importante causa di danno ai nervi è la presenza di deformità congenite o acquisite del piede, come il piede piatto.

Con danni diretti al nervo a seguito di lesioni, si sviluppano anche cambiamenti caratteristici nel tessuto nervoso. Anche le malattie concomitanti, come la borsite, la tendovaginite, la vasculopatia aterosclerotica, contribuiscono a questo. Tutti portano all'irritazione o alla compressione del nervo nell'osso metatarsale, formando un neuroma caratteristico.

Leggi le cause dell'osteoporosi ossea della malattia: sintomi e fasi.

Sintomi principali

Il trattamento conservativo o la rimozione del neuroma di Morton viene effettuato nei casi in cui il paziente presenta sintomi della malattia e viene confermato utilizzando ulteriori metodi di esame. La principale lamentela dei pazienti è una sindrome del dolore forte, localizzata nella parte anteriore del piede nella zona delle dita centrali e senza anello. Molti pazienti che camminano sentono disagio (vedi Camminare con un'ernia spinale), come se qualche oggetto estraneo si mettesse nei loro panni. Nelle fasi iniziali della malattia, il dolore si verifica solo quando si indossano le scarpe. Dopo la sua rimozione c'è un significativo sollievo della condizione.

La graduale progressione della malattia porta al fatto che il dolore persiste costantemente. Quando si rimuovono le scarpe, il dolore diventa meno pronunciato, ma non scompare completamente. È in questa fase della malattia che i pazienti più spesso cercano aiuto medico.

Misure diagnostiche

I pazienti con la sindrome da dolore descritta si rivolgono a vari medici, che li indirizzano a un neurologo oa un chirurgo traumatologo. La raccolta dei reclami del paziente, così come la storia della malattia, rende possibile sospettare la malattia. L'aumento del dolore durante la compressione del piede nella direzione frontale è un sintomo specifico del neuroma di Morton.

Ulteriori metodi di ricerca sono la radiografia e la tomografia computerizzata, che consentono di visualizzare le ossa del piede, rivelando le violazioni nella loro posizione. Con la risonanza magnetica, un neurinoma viene rilevato come una piccola area con un'intensità modificata del segnale registrato. L'ecografia è adatta per la diagnosi della malattia, in quanto questo metodo consente di determinare la presenza di una massa volumetrica e di caratterizzarla.

Terapia efficace

Metodi conservativi, a partire dal rifiuto delle scarpe indossabili e dalla scelta di modelli più confortevoli e morbidi. Gli ortopedici raccomandano l'uso di solette e cuscinetti speciali che forniscono il massaggio per il neuroma di Morton. Nei casi di forte dolore nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, è indicato l'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei: Ketorolac, Nise, Indometacina.

Si possono anche usare iniezioni locali di anestetici e vari tipi di blocco con il neuroma di Morton (vedi blocco di Novocainic). Un buon effetto è osservato dalle procedure fisioterapeutiche: magnetoterapia, elettroforesi, azione delle onde d'urto.

Se i metodi di trattamento conservativi non sono accompagnati da un miglioramento delle condizioni, i medici raccomandano l'uso di un approccio chirurgico. Le operazioni con il neuroma Morton hanno deciso di dividersi in due tipi. Nel primo tipo di intervento chirurgico, il chirurgo taglia il legamento trasversale sul lato plantare del piede, che spesso spinge meccanicamente il nervo, portando a una condizione di ponderazione.

Scopri qual è il sintomo di Lasegue in neurologia: come il medico determina il sintomo della tensione.

Tutto sull'osteoporosi nelle donne: prevenzione e trattamento. Ciò che minaccia la malattia nella vecchiaia.

Quando una malattia si ripresenta, è necessario utilizzare altri trattamenti. Il secondo tipo di cura chirurgica è la rimozione di un ablazione del nervo o della radiofrequenza danneggiata del neuroma di Morton. Dopo queste procedure, i sintomi neurologici locali sono possibili sotto forma di sensibilità alterata dei 3 e 4 dei piedi o del loro intorpidimento.

È importante notare che il metodo di trattamento è scelto solo dal medico curante, in base ai dati dell'esame del paziente e alle indicazioni e controindicazioni rivelate alla terapia farmacologica o agli interventi chirurgici.

Riassumendo

La lesione del nervo nella parte anteriore del lato plantare del piede porta ad una sindrome del dolore pronunciata, che aumenta con la deambulazione e la posizione prolungata del paziente. Una visita tempestiva al medico e l'identificazione del neuroma di Morton consente di scegliere il trattamento ottimale basato su farmaci anti-infiammatori e fisioterapia.

La progressione della malattia porta a dolore costante e richiede un intervento chirurgico. Va ricordato che l'autotrattamento in tale situazione è pericoloso a causa del rischio di rapida progressione della malattia o dello sviluppo di effetti collaterali dei farmaci.

Neuroma Morton

Qual è il neuroma di Morton?

Il neuroma di Morton è un cambiamento fibroso nel nervo digitale comune plantare.

  • Si manifesta bruciando dolore al piede e intorpidimento delle dita.
  • Il più spesso localizzato tra le teste del 3o e 4o ossa metatarsali.
  • Si trova anche nel secondo e nel quarto intervallo dell'intervallo.

Più spesso questa malattia colpisce le donne. Nella maggior parte dei casi, l'infrazione del nervo si verifica su un piede.

Altri nomi di malattie:

  • La malattia di Morton;
  • Metatarsalgia Morton;
  • Neuroma Interplus;
  • Neurite delle dita dei nervi plantari III e IV;
  • Neuroma plantare;
  • Fibrosi perineurale;
  • Neuroma di Morton.

Le ragioni:

Nello sviluppo del neuroma di Morton un ruolo importante è giocato dalla compressione del nervo tra le ossa o i tessuti molli del gap interstizio. A causa della pressione costante, si creano le condizioni per l'irritazione e l'infiammazione del nervo.

Fattori che contribuiscono alla compressione e allo sviluppo del neuroma:

  • piede piatto trasversale;
  • scarpe a tacco alto strette;
  • callo dopo fratture, ematoma nell'area del passaggio del nervo.

I sintomi del neuroma di Morton

La malattia di Morton si manifesta con un dolore acuto (bruciatura) nell'area delle 3,4 dita. Il dolore aumenta con la compressione del piede con le mani nella zona della base delle 3,4 dita (durante la formazione dell'arco trasversale). La maggior parte dei pazienti ha intorpidimento alle dita delle mani e dei piedi.

In alcuni casi, c'è un clic sulla palpazione. La malattia attraversa periodi di esacerbazione e remissione: il dolore si intensifica in scarpe strette, dopo una prolungata posizione eretta sulle gambe, camminando.

Caratterizzato da una diminuzione del dolore dopo il riposo, mentre si indossano scarpe comode e larghe, dopo aver massaggiato le dita e i piedi. Nel tempo, il dolore diventa permanente, non dipende dalle scarpe, non scompare dopo un periodo di riposo. Il trattamento conservativo non aiuta ad alleviare le condizioni del paziente.

diagnostica

La diagnosi di "malattia di Morton" si basa sulla storia e sulle manifestazioni cliniche della malattia.

Se necessario, utilizzare i metodi diagnostici strumentali:

  • ultrasuono
  • MRI
  • Rg-grafia - per escludere la patologia delle articolazioni metatarso-falangea.

Il valore diagnostico ha un forte aumento del dolore durante la compressione del piede dai bordi, la presenza di clic durante la palpazione degli spazi interdigitali.

Per la diagnosi differenziale e la localizzazione, può essere somministrato un anestetico locale.

Trattamento conservativo

Effettivamente con le manifestazioni iniziali della malattia, quando il dolore non è costante. Si raccomanda di indossare scarpe strette e larghe per eliminare i fattori meccanici di compressione dei nervi. La maggior parte dei pazienti aiuta dispositivi ortopedici, plantari, scarpe.

Per la regressione del dolore e il sollievo dell'infiammazione intorno al nervo, vengono prescritti i FANS. In alcuni casi, viene mostrata l'introduzione di steroidi insieme ad un anestetico locale.

Trattamento chirurgico

L'intervento chirurgico consiste nell'asportazione della zona di fibrosi perineurale ed è indicato se il trattamento conservativo non produce un effetto. In anestesia locale, viene eseguita un'asportazione dell'area alterata del nervo, dopo di che a volte rimane l'area di intorpidimento nell'area delle dita.

Altri metodi di trattamento chirurgico sono basati sulla decompressione del nervo mediante osteotomia distale minimamente invasiva delle 3,4 ossa metatarsali. La dissezione del legamento interplusareum non è un metodo radicale di trattamento chirurgico. Dopo l'escissione del nervo, il paziente il giorno successivo può caricare completamente la gamba operata. Indossare scarpe larghe e morbide è raccomandato in tutti i casi.

L'efficacia del trattamento chirurgico è molto alta. Secondo la letteratura e dalla nostra esperienza, l'efficacia del trattamento chirurgico arriva fino al 100%.

Il trattamento dei rimedi popolari è inefficace, l'autotrattamento può peggiorare la tua condizione.

Non perdere tempo e denaro! Non rischiare la tua salute!

Contattare un ortopedico qualificato ai primi sintomi della malattia. Nella nostra clinica, ti aiuteremo a liberarti rapidamente della tua malattia.

Neuroma Morton - che il medico tratta

Il neuroma di Morton è una malattia caratterizzata dallo sviluppo di tumori benigni situati tra le teste delle ossa metatarsali al centro e le dita dei piedi senza anello. Il processo patologico è accompagnato da infiammazione, che causa alcuni inconvenienti. La malattia è principalmente diagnosticata nelle donne del gruppo di mezza età.

I principali fattori che provocano il neuroma di Morton sono le lesioni ricevute in vari modi, oltre a indossare regolarmente scarpe scomode e aderenti. Se un paziente ha un sospetto di progressione del neuroma di Morton, quale medico dovrebbe essere consultato, e dovrebbero essere conosciute le possibili opzioni di trattamento.

motivi

I medici osservano che anche nelle condizioni della medicina moderna non esiste la possibilità di identificare univocamente un numero di fattori che provocano la malattia, ma i principali sono stati identificati. Se tracciamo una linea sotto i motivi sopra esposti, possiamo dire che il neuroma di Morton si forma in quelle donne che feriscono regolarmente il piede con un carico eccessivo. Non solo le scarpe con tacco alto possono ferire il piede, lo stesso accade quando si indossano scarpe con punta stretta, ma su una suola piatta.

Tra gli altri motivi, gli esperti distinguono quanto segue:

  • la presenza di piede piatto trasversale;
  • peso corporeo eccessivo;
  • fratture precedenti;
  • ematomi formati;
  • aterosclerosi;
  • la presenza di malattie infettive croniche.

Il fatto è che con il sovraccarico regolare del piede, la terminazione nervosa che si trova tra il medio e l'indice è pizzicata e la sua struttura cambia sotto l'influenza. Nel corso del tempo, e in assenza di un trattamento adeguato, il nervo diventa ricoperto da un tumore benigno e con un aumento delle sue dimensioni si sviluppa un processo infiammatorio.

Chi diagnostica

Se il paziente ha sospettato lo sviluppo di patologia. Prima di tutto, dovresti contattare il terapeuta del distretto. Il medico eseguirà un esame primario e farà una diagnosi che richiede la conferma, cioè la differenziazione con altre malattie è necessaria. Per fare questo, il paziente viene rilasciato un rinvio per consultare un medico di specializzazione stretto.

Tra questi i principali sono:

  1. Traumatologo. Il medico determina esattamente se c'è stata una frattura o una dislocazione dell'articolazione, che confermerà o confuterà la diagnosi.
  2. Podologo. Le persone del gruppo di età più avanzata vengono inviate ad esso, che è causato da cambiamenti legati all'età nelle articolazioni, e il quadro clinico in questo caso ha segni di un aumento del nervo del piede.
  3. Reumatologo. La consulenza viene designata per differenziare il neuroma di Morton dalla gotta (una malattia in cui i sali di acido urico si accumulano nella cavità dell'articolazione).
  4. Chirurgo vascolare Il medico sarà in grado di determinare con precisione se il paziente ha segni di trombosi degli arti inferiori. In caso contrario, la diagnosi primaria è considerata confermata.
  5. Neurologo. Assicurati di consultare questo medico, perché il neuroma è una delle malattie del sistema nervoso.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti vengono indirizzati ai chirurghi solo quando è necessario eseguire la rimozione chirurgica del tumore che è apparso. In questo caso, i doveri del medico comprendono anche un esame completo del paziente per identificare controindicazioni a questo metodo di terapia.

sintomi

Fondamentalmente, la malattia danneggia una gamba, ma è possibile che il processo patologico sia localizzato su entrambi gli arti. La sintomatologia sarà identica e tra i segni evidenti della malattia ci sono:

  • dolore al piede, al centro e anulare;
  • quando si cammina c'è disagio, ea volte si ha la sensazione che un sasso sia caduto nelle scarpe;
  • anche a carico insignificante la fatica veloce di piedi è osservata.

Sfortunatamente, non tutti i pazienti con la dovuta attenzione si avvicinano ai sintomi descritti, tuttavia, questo è dovuto al loro aspetto irregolare. I sintomi compaiono solo quando il piede interessato è sovraccarico, ad esempio dopo lunghe passeggiate o sport, indossando scarpe sbagliate.

Se si esegue un massaggio rilassante e un pediluvio a contrasto, i sintomi scompaiono. Ma dopo un po 'appaiono di nuovo. Quando il processo patologico è iniziato, il paziente inizia a sentire dolore costante al piede, formicolio e intorpidimento dell'arto, perdita di sensibilità. Alcuni addirittura sentono un corpo estraneo all'interno del piede, che in realtà è assente.

Nei pazienti più anziani, anche la metatarsalgia si unisce ai sintomi, che è la ragione della diminuzione della capacità di smorzamento delle estremità dovuta alla diminuzione dello spessore dello strato di grasso sulle teste delle ossa metatarsali. In questo caso, la terapia includerà l'uso di plantari ortopedici e scarpe speciali.

Chi tratta

A seconda dello stadio e del grado di complessità della malattia, il paziente deve rivolgersi al terapeuta o al chirurgo. Nel primo caso, il trattamento sarà giustificato se la patologia è solo nella fase di sviluppo e le tattiche di trattamento medico sono ammissibili. Se il processo è in esecuzione, è necessario contattare il chirurgo.

Spesso, il neuroma di Morton viene trattato in modo completo, combinando procedure fisiche, oltre a:

Per ottenere un migliore effetto terapeutico, il paziente mostra di camminare o eseguire autonomamente un massaggio ai piedi. Dato questo fatto, è necessario contattare un terapista manuale. Se il paziente avverte dolore, allora un anestesista può aiutarlo. In questo caso, il trattamento verrà eseguito mediante blocco di iniezione con novocaina.

Il paziente che ha fatto domanda per l'assistenza medica dovrebbe visitare regolarmente lo specialista presente. A sua volta, controlla e annota tutti i cambiamenti nel quadro clinico, assegna i test di laboratorio necessari. In assenza dei risultati attesi del trattamento, il paziente viene indirizzato a un chirurgo, con il quale dovrà decidere la questione della giustificazione del trattamento chirurgico.

Se la decisione è presa a favore dell'operazione. Durante la procedura, il medico eseguirà la rimozione di un nervo benigno o danneggiato. Nelle cliniche moderne, l'operazione viene eseguita da microchirurgia, che non richiede il posizionamento del paziente in ospedale.

prevenzione

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare. Questo vale anche per il neuroma di Morton, inoltre, le misure preventive sono così semplici che chiunque può farle assolutamente. Prima di tutto, dovresti assicurarti il ​​massimo scarico dei tuoi piedi e scegliere un paio di scarpe comode.

Dopo puoi seguire queste regole:

  • effettuare misure preventive per prevenire piedi piatti;
  • eseguire il massaggio dopo una lunga camminata e indossare scarpe con tacchi;
  • controllare il peso corporeo e prevenirne l'eccesso.

Come potete vedere, le raccomandazioni preventive fornite sono facili da implementare e il rispetto delle regole non causerà alcun inconveniente o danno. Qui vale la pena capire che una persona è più cara: la bellezza delle scarpe o la propria salute. Se non si inizia il trattamento in tempo per il neuroma di Morton, c'è il rischio di gravi complicazioni.

Neuroma di Morton: trattamenti efficaci

Il neuroma di Morton è una malattia a cui le donne sono più sensibili. Volendo sembrare spettacolari, spesso indossano scarpe strette con tacchi alti o scomodi, senza notare come danneggiano il piede. Oppure il lavoro può essere associato a una posizione di lunga data (insegnante, venditore, cameriere, hostess, ecc.). Non così spesso, ma la sindrome di Morton viene diagnosticata anche negli uomini.

Questa è una crescita benigna dei tessuti del nervo plantare situati nel terzo spazio interplusoneale (di solito tra la base del terzo e il quarto dito). La compattazione risultante provoca dolore al piede, provoca disagio, prima mentre si cammina e poi in uno stato di riposo. Nella maggior parte dei casi, il neuroma si verifica da un lato, ma in rari casi può essere bilaterale. In caso di diagnosi tardiva e trattamento tardivo, può portare a un intervento chirurgico.

"È importante! La malattia di Morton non è in pericolo di vita, ma può causare disagio significativo e limitare il movimento attivo. "

Processo di formazione del tumore

Per capire il principio della formazione di un tumore, è necessario sapere cosa succede nel piede durante il movimento. La connessione delle articolazioni del metatarso (parte del piede tra il tallone e la base delle dita) avviene attraverso il legamento trasversale. Sotto di esso sono comuni nervi interdigitali che si diramano verso i lati laterali delle dita che si trovano accanto a loro, in modo tale che ciascuno dei nervi è coinvolto nell'assicurare l'innervazione delle superfici delle dita l'una di fronte all'altra. Le teste delle ossa metatarsali si trovano nelle immediate vicinanze e il nervo si trova nello stretto spazio tra le ossa e il legamento.

Quando si cammina o si sta in piedi per lunghi periodi di tempo sui piedi, c'è un grande carico, quindi ci sono cambiamenti e disturbi nelle articolazioni, nei legamenti, nelle terminazioni nervose e nei vasi. Se le scarpe sono allentate e abbinate correttamente, il carico non sarà così evidente. Con le scarpe strette e scomode che stringono le terminazioni nervose situate tra le ossa e le articolazioni. Ciò causa dolore alle gambe e causa loro danni. Questo è più acuto in caso di lesioni ai piedi precedentemente esistenti - fratture, cambiamenti legati all'età, ecc.

Le cause più comuni del neuroma di Morton includono:

  • indossare le scarpe sbagliate (aderenti, con la punta stretta, i tacchi troppo alti o una scarpa scomoda);
  • sovrappeso, esercitando un eccessivo stress su tutto il piede;
  • sport, danza o altre attività legate alla messa a fuoco sul movimento dei piedi;
  • violazione della postura, andatura;
  • lunga durata, lunga camminata.

Il gruppo di rischio comprende anche le persone che hanno già i piedi piatti, in precedenza hanno riportato lesioni associate al danno al tronco nervoso o alla violazione del suo ematoma. Anche i processi infiammatori che si verificano nelle articolazioni o in altri tumori che esercitano una pressione sul nervo sono considerati fattori stimolanti.

Sotto l'influenza di questi fattori, si verifica una violazione del nervo, con conseguente edema. Con il suo aumento delle strutture del tessuto connettivo si forma sigillo, che non è abbastanza spazio tra i legamenti, causando dolore. La base del neuroma è il tessuto connettivo troppo cresciuto.

La manifestazione di segni di neuroma Morton

I sintomi principali del neuroma di Morton:

  • dolore al piede;
  • sensazione di corpo estraneo;
  • intorpidimento delle dita

Nella fase iniziale della malattia il paziente è preoccupato per il dolore, ma la neoplasia non viene percepita dal paziente, non si manifesta. La paziente traccia la connessione tra indossare scarpe strette e il verificarsi di sensazioni dolorose, e rimuoverlo, ottiene sollievo dal dolore e sollievo significativo. Il dolore passa, ma torna dopo un po '.

In questa fase, il paziente non vede una ragione per andare dal medico, poiché i sintomi scompaiono o si riducono significativamente. Successivamente, quando la malattia entra nella fase avanzata, il dolore è permanente, può aumentare e diventa più intenso. Anche quando si trova in posizione prona o a piedi scalzi, il paziente avrà sensazioni simili a quelle vissute camminando su ciottoli aguzzi. Il processo di esacerbazione si verifica nelle onde quando si verifica l'alternanza del periodo di riposo e il dolore intenso.

Con lo sviluppo della malattia sta diventando sempre più difficile per il paziente stare in piedi per molto tempo. Se, in caso di forte dolore, togli le scarpe e massaggia i piedi, il dolore diminuisce e può scomparire completamente. Ma questa è solo una misura temporanea. Il paziente arriva all'appuntamento del medico quando vengono provati tutti i modi per liberarsi del dolore.

Il dolore è concentrato nel gap interdigitale, spesso il paziente lamenta intorpidimento, formicolio alle dita, presenza di un "ciottolo inesistente" nella scarpa. Un neuroma già formato si percepisce facilmente tra le dita sotto forma di un piccolo sigillo tra le ossa metatarsali.

diagnostica

Il chirurgo, il chirurgo o il neurologo ortopedico si occupa del trattamento della sindrome di Morton. Per fare una diagnosi, a volte è sufficiente intervistare il paziente ed esaminare il piede. Ma allo stesso tempo è importante escludere malattie con sintomi simili: artrite e frattura ossea.

  • Per confermare la diagnosi, vengono eseguite la fluoroscopia o la tomografia computerizzata. Non definiscono il neuroma a causa del suo tessuto molle, ma escludono la frattura, i piedi piatti, ecc.
  • MR. Poco informativo, dal momento che lo studio mostra la presenza di sigilli, ma è possibile una diagnosi errata.
  • Stati Uniti. Il modo più informativo per diagnosticare il neuroma, che non ha controindicazioni e fornisce un quadro accurato della natura e della posizione del tumore.

Come sbarazzarsi del dolore

Per il trattamento del neuroma Morton usava come metodo conservativo e chirurgico vari rimedi popolari. Ma la prima e principale condizione è il cambio di scarpe. Scarpe opportunamente scelte, abbastanza spaziose e comode con un tacco confortevole con sottopiede ortopedico esternamente inferiore a strette barche sulla "forcina", e "ballerine" alla moda su una suola piatta, ma portano sollievo evidente al paziente, modellando correttamente la posizione del piede.

L'altezza corretta del tallone è di circa due centimetri. Questa altezza corrisponde allo stato fisiologico ed è in grado di sopportare un grande carico di peso corporeo. È necessario limitare temporaneamente la posizione o la deambulazione prolungata, che contribuiscono ad aumentare il dolore.

Metodo conservativo

La base di questo metodo è il sollievo dal dolore. A tale scopo vengono utilizzati antinfiammatori e antidolorifici. Sono prescritti sotto forma di compresse, polveri, unguenti, gel. Il medico seleziona il farmaco e il dosaggio in base alle patologie associate, dal momento che gli antinfiammatori non steroidei hanno una serie di controindicazioni.

Oltre al trattamento medico, il medico consiglia al paziente di massaggiare giornalmente i piedi, partendo dalle caviglie e lasciandoli cadere gradualmente sulla punta delle dita, allungando le articolazioni.

Se la sindrome del dolore non può essere rimossa con un metodo conservativo, possono essere eseguiti diversi blocchi con l'uso di anestetici direttamente nell'area del nervo. Se dopo tre mesi i metodi conservativi non apportano miglioramenti significativi, il medico può prescrivere un'operazione.

Trattamento chirurgico

L'operazione è prescritta nella fase avanzata della malattia, quando il trattamento farmacologico non ha prodotto il risultato atteso. Quando il neuroma di Morton può essere utilizzato diversi metodi di rimozione dei tumori:

  • attraverso un'incisione;
  • escissione;
  • frattura ossea artificiale.

Quando viene rimosso attraverso un'incisione, il tessuto fibroso viene rimosso insieme a un piccolo pezzo di nervo. I punti vengono applicati e il giorno dopo l'operazione il paziente può calpestare la gamba con attenzione. Il quattordicesimo giorno, i punti vengono rimossi. E il carico sulle gambe aumenta gradualmente.

L'escissione della parte infiammata del piede è estremamente rara. Con questo metodo radicale, la sensibilità del dito è completamente persa, il sintomo del dolore non riprende.

Una frattura artificiale (osteotomia) viene utilizzata come ultima risorsa, quando non è possibile alleviare il nervo dalla compressione in nessun altro modo. La frattura del quarto osso metatarso viene effettuata sotto controllo a raggi attraverso una puntura, senza incisione. Dopo l'intervento, il processo di recupero dura circa un mese.

Rimedi popolari

I metodi di trattamento tradizionali sono generalmente utilizzati prima di tutto, anche prima di visitare un medico. Devi capire che questi metodi non porteranno alla completa guarigione e possono solo aiutare ad alleviare il dolore e ridurre parzialmente l'infiammazione.

Tra la massa di tutti i tipi di ricette, ce ne sono molte efficaci. Possono essere usati sia autonomamente che in combinazione con le prescrizioni del medico.

Il più comune di loro - lozioni o condimenti con assenzio. Possono ridurre significativamente il dolore. Per fare questo, l'assenzio si è concentrato in una pappa, steso su un tovagliolo di garza e posto in un posto doloroso. Puoi tenere la lozione che è stata scossa tutta la notte.

Un unguento riscaldante di maiale o grasso d'oca e sale da cucina (1 cucchiaino di sale per 20 g di grasso) viene strofinato nel punto dolente e sulla parte superiore viene applicata una benda di riscaldamento.

Sollievo tangibile porterà un bagno con un decotto di camomilla, calendula o lavanda. Una piccola quantità di sale marino viene aggiunta all'acqua. La temperatura dell'acqua non deve essere superiore a 38 ° C. Infuso di erbe raccolte in anticipo. 2 cucchiai. l. le materie prime vengono preparate con 2 tazze di acqua bollente, lasciate bollire per 3-5 minuti e infuse per un'ora.

L'importanza dell'utilizzo di solette

Ai pazienti a cui è stato diagnosticato il neuroma di Morton, gli ortopedici consigliano l'uso di plantari ortopedici. In ogni caso, il medico effettua una selezione individuale. A volte si consiglia l'uso aggiuntivo di inserti interdigitali in silicone.

Qual è l'importanza dell'uso delle solette? Aiutano a risolvere una serie di problemi di base per ridurre il carico sul piede:

  • la pressione del peso corporeo sull'avampiede è ridotta, il che contribuisce al restauro dell'arco trasversale;
  • riduce o ferma la pressione delle ossa sul nervo, che interrompe lo sviluppo della malattia;
  • ridotta pressione sul nervo plantare, che aiuta a eliminare il dolore;
  • migliora la circolazione sanguigna e la fissa nella posizione desiderata, in modo che il paziente abbia la capacità di mettere correttamente il piede.

La selezione e la fabbricazione di solette avvengono individualmente. Puoi iniziare a usarli subito dopo la diagnosi: in questo caso, aumenta la possibilità di un recupero più rapido. Si consiglia di utilizzare solette dopo l'intervento chirurgico.

prevenzione

Come prevenire la malattia di Morton? Prima di tutto, scegli le scarpe giuste che si adattano alle dimensioni, senza comprimere l'arco del piede, su un tacco stabile e con una scarpa comoda. Se per qualche motivo è impossibile rinunciare al tacco, la donna dovrebbe limitare il tempo di camminare in essa, fare bagni per le gambe di sera o posarli su una piccola elevazione.

Significative possibilità di ammalarsi di neuroma nelle persone con i piedi piatti. Pertanto, indipendentemente dall'età, si raccomanda di indossare solette ortopediche o scarpe speciali.

Fattore non meno importante: conformità con la modalità motore. Evita lunghe passeggiate o lunghe passeggiate. Dovresti sempre fare delle pause per ridurre il carico sul piede e darle l'opportunità di riposare. All'atto di apparizione di sintomi inquietanti è necessario consultare immediatamente un dottore. Il trattamento conservativo in una fase precoce è più efficace e permetterà di evitare un intervento chirurgico.


Articoli Su Depilazione