Come determinare le cause del dolore alle gambe se le gambe sono ferite dal ginocchio al piede?


Ci sono molte condizioni in cui il paziente nota dolore alle gambe. In questo articolo, spiegheremo perché le gambe sotto le ginocchia (gambe e piedi inferiori) fanno male e ti dicono quanto una minaccia per la salute possa essere grave da queste condizioni. In alcuni casi, il problema può essere risolto a casa, ma se avete domande o se le vostre condizioni peggiorano, si consiglia di consultare immediatamente un medico. Aiuterà a identificare la vera causa della malattia e prescriverà il trattamento.

Dolore nella parte inferiore delle gambe per malattie delle ossa, articolazioni e muscoli

Le cause comuni del dolore nella parte inferiore della gamba sono malattie dell'apparato muscolo-scheletrico:

  • spasmi muscolari;
  • la sindrome di "gamba divisa";
  • infiammazione o distorsione;
  • frattura.

Spasmi muscolari

Spasmi muscolari come le ragioni per cui dolori shin, caratterizzato dalla comparsa di dolore acuto, molto forte compressione sotto il ginocchio, nei muscoli del polpaccio. Uno spasmo può verificarsi sullo sfondo di un sovraccarico, dopo un intenso allenamento, con un improvviso cambiamento di temperatura, disidratazione. Il dolore in questo caso si verifica nella parte posteriore della gamba.

Questa condizione è tipica degli atleti, in particolare con l'aumento dell'intensità dell'allenamento. Il trattamento principale consiste nell'eliminare la causa del deterioramento - la normalizzazione del carico e l'adattamento graduale a una maggiore intensità dell'allenamento.

Cosa fare con gli spasmi muscolari? Di solito è sufficiente applicare calore e massaggiare delicatamente il muscolo spasmo, migliorando il flusso sanguigno. Il dolore shin dovuto al sovrallenamento può essere prevenuto allungando e riscaldando prima dell'esercizio. Questo aiuterà anche a evitare le fratture ossee.

"Shattered Shin"

Il dolore alla parte inferiore della gamba in questa condizione si sviluppa a causa dell'infiammazione del tessuto connettivo e dei muscoli lungo la tibia. Allo stesso tempo, si nota dolore bruciante, che passa in pace. Spesso il dolore si verifica dopo aver corso o saltato su una superficie dura, specialmente durante un lungo allenamento. Caratteristico è il luogo di comparsa del dolore - sulla superficie anteriore della tibia. Il paziente può anche notare la gravità e la compattazione dei muscoli sulla superficie anteriore della tibia.

Il dolore nella sindrome della "gamba divisa" di solito non è intenso e va via da solo. La sensazione di pesantezza può rimanere un po 'più a lungo, anche dopo la scomparsa del dolore. In alcuni casi, i farmaci antidolorifici possono essere d'aiuto. Per prevenzione è necessario rafforzare i muscoli e dedicare più tempo allo stretching.

Infiammazione dei muscoli e dei tendini della parte inferiore della gamba

Uno dei primi segni di tendinite (infiammazione dei tendini) della parte inferiore della gamba è il dolore costante nella parte inferiore della gamba, nel piede o nella zona poplitea. I pazienti con infiammazione possono anche lamentare che i loro piedi sono costantemente doloranti. In questo caso, la condizione migliora dopo il primo apporto di farmaci anti-infiammatori.

Se, dopo aver preso gli antidolorifici, il dolore non scompare, si dovrebbe sospettare una rottura del tendine di Achille. In questo caso, vi è un alto rischio di sviluppare disturbi circolatori nei vasi del piede. Pertanto, è necessario cercare immediatamente l'assistenza medica di un medico. La necessità di un intervento urgente spiega la gravità della condizione: esiste il rischio di rimanere permanentemente disabili.

Frattura o rottura dei legamenti

Oltre alle anomalie dei muscoli, una frattura ossea o una rottura del legamento può essere la causa del dolore alla gamba sotto il ginocchio. In questo caso, il dolore si verifica immediatamente dopo un forte livido o qualsiasi altro carico e non si abbassa con il tempo, anche dopo l'assunzione di antidolorifici.

Questa è una condizione molto seria che richiede un intervento immediato per ripristinare l'integrità dell'osso. Qualsiasi ritardo può causare gravi complicazioni, fino all'amputazione del piede o dell'intero arto, pertanto, quando si individuano sintomi di frattura, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, immobilizzare l'arto e attaccare il ghiaccio al sito della lesione.

Ultrasuoni per le vene varicose

Disturbi vascolari come cause del dolore shin

Le cause più comuni (tra le malattie vascolari) per le quali le gambe sotto le ginocchia fanno male:

  • trombosi venosa;
  • vene varicose;
  • vasculite;
  • aterosclerosi.

Trombosi venosa

Di norma, il dolore nella parte inferiore della gamba causa una trombosi venosa profonda. Questo accade quando il sangue ristagna a causa di uno stile di vita passivo. Inoltre, le cause della trombosi possono essere:

  • eccesso di peso;
  • il fumo;
  • prendendo certe droghe.

Il dolore nella trombosi delle vene della gamba ha un carattere estenuante. Il paziente si lamenta che la gamba "fa male" o "tira". Inoltre, alcuni pazienti si lamentano di "pesantezza al piede" quando cercano di piegare o piegare la gamba all'altezza dell'articolazione della caviglia.

Se un coagulo di sangue si risolve, il dolore passerà. Ma non aspettare che succeda da solo. Consultare un medico, in quanto la separazione di un coagulo di sangue può causare complicazioni molto gravi, inclusa la morte.

Tra le complicanze meno pericolose della trombosi venosa si può distinguere la violazione del flusso sanguigno nell'area delle ossa. Ad esempio, insufficiente afflusso di sangue alla tibia porterà successivamente alla sua deformazione e frattura. Pertanto, si raccomanda di cercare un aiuto professionale già ai primi sintomi della malattia.

Vene varicose

La violazione delle valvole venose porta a disturbi circolatori, con venature blu scuro o viola arricciate che appaiono sotto la pelle. Questa condizione può essere accompagnata da dolore doloroso sordo nella zona delle navi colpite e una sensazione di "pesantezza" su tutta la superficie della gamba. Un sintomo caratteristico è l'aumento del dolore durante il lungo periodo in una posizione. Dovresti anche sospettare le vene varicose se le tue gambe sono costantemente doloranti.

Cosa fare se con le vene varicose le gambe costantemente "piagnucolano" e "ronzano"? Il trattamento consiste nell'indossare calze a compressione strette. Se, quando li si usa, il dolore persiste, consultare il medico per iniziare a prendere venotoni e antidolorifici.

vasculite

La vasculite è un'infiammazione del rivestimento interno dei vasi sanguigni. Il dolore nella parte inferiore della gamba con vasculite è molto intenso e ha un carattere di combustione costante. La gravità e il dolore dell'arto. È possibile distinguere l'infiammazione da altre condizioni dalla presenza di edema, arrossamento della pelle nella zona interessata e sintomi generali (debolezza, febbre).

Che cosa succede se le gambe doloranti con vasculite? Il trattamento è l'uso di farmaci anti-infiammatori e antibatterici.

aterosclerosi

L'aterosclerosi è caratterizzata da danni e compattazione della parete interna delle arterie. Il loro lume si restringe o si sovrappone completamente, causando un disturbo circolatorio. Con lo sviluppo di aterosclerosi nei vasi della gamba in questa zona, possono verificarsi dolore e convulsioni. Di solito si verificano con camminare a lungo, salire le scale e altri carichi, accompagnati da un aumento della frequenza cardiaca e un maggiore stress sui muscoli.

Nei casi lievi, il dolore si attenua dopo il riposo. Ma se le arterie sono gravemente ristrette o bloccate, può diventare permanente e persistere anche a riposo. Il dolore nell'aterosclerosi può essere accompagnato da una sensazione di "pesantezza" e un cambiamento nel colore della pelle nella zona del piede. Anche l'aterosclerosi può indicare ferite poco curative.

Se non trattata, questa condizione causerà la necrosi del tessuto. Se la pelle della parte inferiore della gamba diventa pallida, assume una tinta blu o blu scuro, annerisce i piedi, consulta immediatamente un medico - potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per ripristinare il normale flusso sanguigno negli arti inferiori.

I gruppi a rischio di aterosclerosi sono persone con malattie come:

Cosa si dovrebbe fare per migliorare la condizione nell'aterosclerosi? Il trattamento principale è la transizione verso uno stile di vita sano:

  • smettere di fumare;
  • dieta;
  • controllo del peso;
  • fare sport.

Va tenuto presente che i disturbi vascolari non solo causano dolore, ma influenzano anche negativamente la forza del sistema osteo-articolare. La mancanza di trattamento per le malattie vascolari può portare a frequenti fratture ossee e una diminuzione del tono muscolare e dell'elasticità.

Trattare le condizioni descritte in modo tempestivo, e ti dimenticherai di quale dolore nella parte inferiore della gamba è.

Ci sono altre cause di dolore alla gamba, come la neuropatia diabetica. In questa condizione, il danno nervoso si verifica a causa di elevati livelli di glucosio nel sangue. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di dolore in entrambe le gambe, contemporaneamente da una sensazione di intorpidimento e perdita di sensibilità della pelle dei piedi e delle gambe.

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un medico e consiste nella normalizzazione dei livelli di glucosio e nell'assunzione di antidolorifici.

Cosa fare se ti fa male la gamba?

Il dolore alle gambe quando si cammina può indicare una patologia in via di sviluppo, oppure può verificarsi in condizioni normali, ad esempio dopo o durante uno sforzo fisico eccessivo. Le malattie che provocano dolore possono influenzare le fibre nervose, i vasi sanguigni e la colonna vertebrale. Molto spesso, il dolore nella parte inferiore della gamba va via da solo, dopo una breve pausa, ma questo è possibile solo se la sua natura non ha una base patologica.

Spesso una persona non può determinare il fattore che ha provocato il dolore. In questo caso, devi andare dal medico ed essere esaminato. Non interrompere il dolore con analgesici, poiché un sollievo temporaneo può essere seguito da un grave deterioramento.

Contenuto dell'articolo:

Cosa può ferire le gambe?

Tutte le strutture della gamba sono penetrate da fibre nervose. Pertanto, l'irritazione o il danneggiamento di una qualsiasi delle sue parti porterà a sensazioni dolorose. Ciò si verifica quando la pelle, i muscoli, i legamenti o i tendini, le strutture ossee, le articolazioni, i vasi sanguigni e i terminali nervosi stessi sono interessati.

Fattori che causano dolore:

Danno ai tessuti diretto a causa di lesioni. Il dolore è acuto. Dopo che la fonte della ferita è stata rimossa, il dolore inizierà a diminuire.

L'infiammazione. Questo processo è accompagnato da gonfiore dei tessuti, dilatazione dei vasi sanguigni, aumento della conta leucocitaria nella zona interessata, compressione delle fibre nervose, che provoca dolore.

Deterioramento della nutrizione della parte inferiore della gamba a causa di malfunzionamenti nel sistema circolatorio. Normalmente, il sangue fornisce continuamente sostanze utili alle gambe inferiori e porta via i prodotti metabolici. Se questo processo è disturbato, i prodotti del metabolismo si depositano nei tessuti della parte inferiore della gamba e causano dolore. È potenziato dalla mancanza di ossigeno.

La sconfitta delle fibre nervose. Il dolore nella parte inferiore della gamba può essere provocato da danni ai tronchi nervosi a livello del midollo spinale o in un altro sito che ha una relazione con le sue strutture.

Cause del dolore alle gambe

Ci sono diversi motivi principali che possono portare a sensazioni dolorose alle gambe, tra cui:

Patologia dell'apparato osseo della gamba.

Malattie delle strutture muscolari della gamba.

Cause del dolore

Possibili malattie

Lesioni a qualsiasi struttura della parte inferiore provocheranno dolore. La sua intensità dipende dalla gravità della lesione e dalla natura della lesione.
Lesioni gravi della parte inferiore della gamba:

Fratture. Il dolore è acuto, intenso.

Lesioni alla spalla (danni ai tessuti con oggetti contundenti). Una persona sperimenta il massimo dolore al momento del danno, dopo di che diminuisce la sua intensità.

Allungando i muscoli della gamba con la loro pausa o senza. Il dolore è acuto, intenso, lancinante, tende ad aumentare durante un tentativo di piegare o flettere la gamba.

Distorsione al ginocchio. Al momento del trauma, il dolore è acuto, spesso accompagnato da gonfiore e dal rapido sviluppo dell'infiammazione.

Dislocazione dell'articolazione della caviglia. Al momento dell'infortunio, il dolore è acuto e in seguito si intensifica solo.

Patologia dell'apparato osseo della gamba

Malattie che possono influenzare le ossa della parte inferiore della gamba:

Malattia di Osgood-Schlatter in cui vi è la distruzione asettica della tibia. Si sviluppa nel periodo di crescita attiva dello scheletro. Il più delle volte soffrono i bambini che praticano sport attivi, il che porta a microtraumi permanenti di tuberosità tibiale. Il dolore è doloroso, debole, aggravato durante l'estensione della gamba e scompare nel periodo di riposo. Mentre la malattia progredisce, il dolore diventa più intenso.

Osteite deformante, che si esprime con una diminuzione della forza ossea, che porta alle sue frequenti fratture, anche con un leggero sforzo fisico. Il dolore può verificarsi a causa della deformazione dell'osso della gamba, è dolorante, noioso, costantemente perseguitando la persona ed è aggravato in uno stato di riposo.

Malattie delle strutture muscolari della gamba

Patologie dei muscoli che possono portare a dolore nella parte inferiore delle gambe:

Krepatury, che sono caratterizzati da danni alle strutture muscolari con la formazione di micro-lacrime su di loro. Formato dopo un intenso allenamento fisico. Il dolore è intenso, non consente di ridurre completamente il muscolo danneggiato. Non dura più di pochi giorni. L'infiammazione si riduce gradualmente, il dolore scompare e il muscolo viene ripristinato.

Convulsioni. Uno sforzo fisico intensivo o una forte sovraraffreddamento possono provocare una contrazione involontaria dei muscoli delle gambe. Spaszzano dolorosamente, ma dopo pochi secondi il crampo è sparito. In rari casi, dura più di un minuto.

Sindrome Shin scheggiata. Molto spesso, le persone che ne soffrono senza un precedente allenamento iniziano a praticare sport attivi e ad esaurire i loro corpi. Prima di tutto riguarda i corridori e gli atleti. Il dolore doloroso, il più delle volte moderato, si verifica durante l'esercizio e si ferma dopo il suo completamento.

Sindrome del tunnel, che può includere la sindrome del caso frontale (il dolore aumenta con la flessione della gamba) o la sindrome del caso posteriore (il dolore aumenta con l'estensione della gamba). Le cause di questa sindrome sono molteplici: fratture, patologie vascolari, lividi, allenamento intensivo. Tuttavia, tutti portano alla formazione di edema e aumento della pressione all'interno del caso, che comprime i muscoli, interrompe la loro nutrizione, comprime le fibre nervose e provoca l'insorgere di dolore.

Patologie vascolari che possono causare dolore alle gambe:

Aterosclerosi delle navi che alimentano lo stinco. In questa malattia, il colesterolo si deposita sulle pareti vascolari delle arterie grandi e medie. Nelle prime fasi dello sviluppo della malattia, fino a quando il lume della nave non è completamente bloccato da una placca, il dolore può solo disturbare una persona durante l'esercizio. Mentre l'arteria si restringe, il dolore aumenta di intensità, inizia a disturbare la persona anche a riposo.

Endarterite obliterante. Con questa patologia, le piccole arterie della parte inferiore delle gambe sono bloccate, il che causa il deterioramento dell'afflusso di sangue ai tessuti e la loro ulteriore necrosi. I fattori di rischio per l'endoarterite sono numerosi, tra cui: fumo, ipotermia, malattie reumatiche, patologi vascolari, ecc. La malattia è pericolosa solo con il dolore alle gambe, ma anche la formazione di coaguli di sangue.

Le vene varicose sono considerate patologie multifattoriali. Può svilupparsi a causa di predisposizione ereditaria, lavoro sedentario, mantenimento di uno stile di vita sedentario, ecc. Il ristagno di sangue negli arti inferiori porta alla deformazione delle vene, alla loro espansione patologica e al dolore doloroso. Sono rinforzati dopo un lungo carico sulle gambe quando la persona è in posizione eretta.

La tromboflebite porta al ristagno del sangue nelle vene delle parti inferiori della gamba a causa del fatto che sono bloccate da un coagulo di sangue, che provoca l'insorgenza di dolore. Fattori di rischio per tromboflebiti: malattie infettive sistemiche, lesioni vascolari, vene varicose, ecc.

La bacchetta è piena di fibre nervose che si estendono dal plesso sacrale. A sua volta, lascia i nervi spinali che si estendono dal midollo spinale. Pertanto, le malattie della colonna vertebrale, concentrate nella regione lombosacrale, possono portare a dolore nella parte inferiore delle gambe.

Queste patologie includono:

Osteocondrosi, accompagnata da una violazione dei processi metabolici e dell'afflusso di sangue ai dischi intervertebrali. Ciò porta al fatto che sono deformati, pizzicano le fibre nervose e causano dolore nella parte bassa della schiena, che può irradiarsi alla gamba.

Sporgenza del disco intervertebrale. Questa patologia è caratterizzata dall'uscita di una parte del disco nel canale spinale e dalla compressione del midollo spinale. Dolore localizzato nella parte posteriore, arrendersi. Tirano più spesso, anche se possono essere taglienti.

Ernia del disco. Quando ciò accade, l'anello fibroso si spezza, il che tiene il disco intervertebrale e il suo contenuto iniziano a premere fortemente sul midollo spinale. I dolori diventano intensi e perseguitano una persona su base continuativa.

Infezioni che possono causare dolore alla parte inferiore delle gambe:

La formazione di un punto d'ebollizione sulle gambe.

Erisipela, che causa dolori acuti di bruciore nell'area della sua formazione.

Ulcere trofiche alle gambe, che si formano a causa della rottura dell'afflusso di sangue ai tessuti dell'arto inferiore. Spesso questo problema si verifica in persone con diabete mellito, con vene varicose, con endoarterite obliterante.

Osteomielite, in cui l'infezione colpisce il tessuto osseo e provoca la sua distruzione. Il dolore è pressante, atroce, acuto. Qualsiasi movimento diventa doloroso.

Se una persona sviluppa un tumore, le fasi iniziali della sua formazione spesso non sono accompagnate da sensazioni dolorose. Si presentano quando il tumore cresce di dimensioni.

La parte inferiore della gamba può soffrire dei seguenti tumori benigni della natura:

Tuttavia, i tumori non sono sempre di natura benigna. A volte possono contenere cellule tumorali. Questi tumori comprendono: sarcoma, melanoma e carcinoma a cellule squamose della pelle. Tutti i tumori maligni hanno una tendenza alla rapida crescita e alla diffusione delle metastasi.

Diagnosi del dolore alle gambe

A volte la causa del dolore nella parte inferiore della gamba è ovvia per una persona, come nel caso delle lesioni. In tale sviluppo di eventi, è necessario contattare immediatamente un traumatologo e ricevere l'assistenza appropriata. Tuttavia, le cause del dolore alle gambe non sono sempre in superficie. Spesso, per identificarli è necessario un esame e una consulenza completa con diversi specialisti (neurologo, angiosurgeon, specialista in malattie infettive, ortopedico, oncologo, ecc.).

Tipo di malattia

Metodi diagnostici

Malattie del tessuto osseo della parte inferiore della gamba

Per l'individuazione della malattia di Osgood-Schlatter, sarà richiesto un esame a raggi X, ma rivela solo cambiamenti patologici negli stadi successivi della malattia. Per la diagnosi precoce mostrata CT.

I sintomi che sono caratteristici di questa malattia:

Dolore e gonfiore nella zona dei tessuti molli della parte inferiore della gamba. Per essere più precisi, l'edema è localizzato appena sotto l'articolazione del ginocchio.

Il dolore si intensifica durante l'esercizio della gamba.

Per rilevare l'osteite deformante è necessario donare il sangue per l'analisi biochimica. Allo stesso tempo, nel paziente verrà rilevato un alto livello di fosfatasi alcalina. La radiografia ossea consente di deformarne la curvatura e la deformazione e la scintigrafia consente di chiarire in quali aree ossee si verificano processi metabolici eccessivamente attivi.

Curvatura delle ossa della gamba.

Coinvolgimento nel processo patologico dell'articolazione caviglia e ginocchio, che causa limitazioni nella sua mobilità.

Frequenti fratture dovute all'aumentata fragilità ossea.

Malattie dei muscoli delle gambe

Se il dolore alla parte inferiore della gamba è causato da rari spasmi muscolari e non infastidisce la persona in modo continuativo, non è possibile mostrare alcun problema.
Tuttavia, quando le sensazioni dolorose perseguitano una persona per un lungo periodo, è necessario consultare un medico:

In caso di frequenti convulsioni, è necessario donare il sangue per un'analisi generale e determinare il livello di vitamine e microelementi in esso, per esempio, vitamine del gruppo B, calcio, ferro, ecc. Per la rilevazione di patologie ereditarie, può essere richiesta una ricerca genetica. Un metodo diagnostico ausiliario è l'elettromiografia.

Per il rilevamento della sindrome del tunnel è necessario un esame a raggi X, ecografia dei tessuti molli della parte inferiore della gamba. La risonanza magnetica ti consente di valutare le condizioni di tutte le strutture della gamba. Oltre al dolore nella sindrome del tunnel, il paziente presenterà gonfiore della gamba, intorpidimento e debolezza muscolare.

Malattie vascolari della parte inferiore della gamba

Il danno ai vasi sanguigni è sempre grave, perché è necessario consultare un medico il più presto possibile:

L'aterosclerosi è accompagnata da lamentele da parte dei pazienti riguardo a intorpidimento delle gambe durante l'attività fisica, il loro raffreddamento e indolenzimento. Con la forma di esecuzione della malattia, le ulcere trofiche possono formarsi, nell'area dell'arteria tibiale posteriore non c'è pulsazione. La diagnosi è ridotta alla donazione di sangue per l'analisi biochimica (saranno rilevati alti livelli di colesterolo totale, trigliceridi e LDL, nonché una diminuzione del colesterolo HDL). Per chiarire la diagnosi, è necessaria una dopplerografia delle navi con o senza un mezzo di contrasto. Poiché l'aterosclerosi colpisce le condizioni del cuore, ai pazienti viene prescritto un ECG.

Con l'obliterazione dell'endarterite, i pazienti lamentano dolore alle gambe, affaticamento durante la deambulazione, raffreddamento delle estremità, intorpidimento. Un segno evidente della malattia è la claudicazione intermittente, che è accompagnata da cianosi della pelle. Con la forma corrente della malattia, le persone formano ulcere trofiche sulle gambe, che sono complicate dall'aggiunta di infezione. Metodi diagnostici: reovasografia, capillare, doppler, angiografia, termografia. Tutti questi metodi di ricerca forniscono informazioni sullo stato delle navi.

Vene varicose Oltre al dolore, questa patologia è accompagnata da sintomi quali pesantezza alle gambe, gonfiore, crampi e cianosi della pelle. Le vene doloranti saranno chiaramente visibili sotto la pelle. Quando la forma delle vene varicose è in corso, le ulcere trofiche si sviluppano nel paziente. Per il rilevamento della patologia eseguire le vene ad ultrasuoni e Doppler. Per completare l'immagine della malattia, è possibile utilizzare una TC o una risonanza magnetica. Con la minaccia della trombosi, il sangue deve essere donato per valutare le sue capacità di coagulazione.

La tromboflebite è accompagnata da compattazione e arrossamento della pelle della parte inferiore della gamba nell'area in cui si è formato il coagulo. La gamba diventa calda al tatto, gonfia. Forse un aumento generale della temperatura corporea. Per rilevare la patologia, è necessario donare il sangue per un'analisi generale (il livello di leucociti e di ESR sarà aumentato), il sangue per l'analisi biochimica (aumento del livello di D-dimero), il sangue per la valutazione del suo sistema di coagulazione. Per chiarire la posizione della trombosi dopplerografia o risonanza magnetica.

Disturbi della colonna vertebrale

Prima viene rilevata la patologia, maggiore è la probabilità di successo della terapia.
Per identificare l'osteocondrosi lombo-sacrale, è necessario concentrarsi sui reclami del paziente:

Dolore lombare che si irradia alla coscia e alla gamba.

Limitazione del raggio di movimento nella colonna lombare.

Deterioramento della sensibilità delle gambe con il loro frequente torpore.

Debolezza muscolare e deterioramento degli organi nella pelvi.

I metodi strumentali di esame comprendono i raggi X e la CT dell'area interessata.
Per la diagnosi di un'ernia del disco o della sua protrusione, i sintomi simili sono caratteristici. Metodi diagnostici: TC e raggi X.

infezione

Le infezioni che colpiscono i tessuti molli con formazione di bolle, cellulite, cancrena, erisipela o ulcera trofica non causano difficoltà diagnostiche. Il più delle volte, il medico sufficiente esame esterno della parte inferiore della gamba per mettere la diagnosi.
Per chiarire la natura della malattia prescrivere studi come:

Semina BAK dall'area colpita.

Metodi di ricerca sierologici.

Quando si formano ulcere trofiche, viene prelevato il sangue per determinare il livello di glucosio in esso. Se si sospetta una patologia vascolare, vengono eseguite angiografia e ecografia Doppler.
L'osteomielite richiede una risonanza magnetica o TC, che consente un esame dettagliato delle condizioni delle ossa della parte inferiore della gamba.

Neoplasie tumorali

Le neoplasie tumorali potrebbero non manifestarsi per molto tempo. Pertanto, si dovrebbe sempre prestare attenzione ai segni indiretti che possono indicare lo sviluppo del cancro.
I primi sintomi includono:

Stanchezza generale e debolezza.

Perdita di peso

Aumento della temperatura corporea ai segni subfebrillari. Dura per diverse settimane o addirittura mesi.

Per rilevare un tumore, sarà richiesta una TC o una risonanza magnetica, una scintigrafia o un'angiografia. Quando si forma una neoplasia sul tessuto osseo, può essere rilevata mediante esame a raggi X.
L'istologia dei tessuti tumorali viene effettuata per determinare la presenza di cellule maligne in esso, nonché per chiarire il tipo di neoplasma.

Cosa fare con il dolore alle gambe?

Il dolore non può essere tollerato. Questo segnale avverte una persona che qualcosa non va nel suo corpo.

Fino al momento in cui viene fatta una diagnosi, si consiglia a una persona di assumere antidolorifici che possono farlo sentire meglio.

Questi farmaci includono:

Preparati del gruppo di FANS (Diclofenac, Nimesil, Paracetamolo, ecc.), Che sono prescritti per la somministrazione orale e per via intramuscolare. Sono utilizzati per eliminare praticamente qualsiasi tipo di dolore nella parte inferiore della gamba.

Analgesici narcotici. Questi sono farmaci come Morphine, Omnopon, Codeine. Sono prescritti per il dolore severo, all'interno, sottocutaneo o intramuscolare. Tali farmaci vengono rilasciati solo dietro prescrizione medica o vengono prescritti pazienti interni, ad esempio per ridurre il dolore dopo una frattura ossea.

Con lesioni shin. Gli aspetti principali del trattamento di una lesione alla gamba sono per garantire che l'arto sia immobilizzato. Prima dell'arrivo della squadra medica, viene applicato un raffreddore sul luogo di ferimento o stiramento. In casi difficili, ad esempio, per fratture o legamenti strappati, è necessario un intervento chirurgico. Durante il periodo accompagnato da dolore, al paziente vengono prescritti antidolorifici.

Durante la fase di recupero, viene mostrato il trattamento di fisioterapia: elettroforesi, UHF, magnetoterapia.

Video: cosa fare se il periostio è malato (osso davanti al ginocchio):

Con le malattie dei tessuti. Per il trattamento della malattia di Osgood-Schlatter, è prima necessario fornire l'arto interessato con riposo completo. Si consiglia al paziente di non praticare sport. Durante lo sforzo fisico, si consiglia di utilizzare bende elastiche.

Il dolore allevia il piede con l'uso dei FANS. Per eliminare lo stadio acuto della malattia, sono prescritti UHF e terapia magnetica. L'operazione viene eseguita solo nel caso in cui la tuberosità tibiale sia gravemente deformata.

Quando si deforma l'osteite, il paziente deve aderire al riposo a letto, assumere farmaci: preparazioni di calcio, farmaci del gruppo FANS, acido pamidronico, acido alendronico.

Un altro punto di trattamento è l'esecuzione della terapia fisica, che è individualizzata per ciascun paziente.

Per le malattie dei muscoli delle gambe. Se il dolore alla gamba è causato da crampi, allora è necessario sedersi o sdraiarsi per non perdere l'equilibrio. Quando si sovrariscalda, il muscolo deve essere riscaldato. Per prevenire il verificarsi di convulsioni, è necessario mangiare bene, eseguire un massaggio regolare della parte inferiore della gamba e aumentare l'attività fisica.

La sindrome shin scheggiata e la sindrome del tunnel vengono interrotte assumendo i FANS. Assicurati di abbandonare l'esercizio di quegli esercizi che hanno causato il dolore o di ridurre lo sforzo fisico sugli arti inferiori.

Quando patologie vascolari. Se il dolore alle gambe è causato da aterosclerosi, allora è necessario riconsiderare il tuo stile di vita, aumentare l'attività fisica, smettere di fumare e cibo spazzatura. Per migliorare la microcircolazione nei tessuti, al paziente viene prescritto Trental e Actovegin. I farmaci di Simvastatina e Pravastatina aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. L'operazione sulle navi viene eseguita in casi gravi, solo con ipossia tissutale grave con la loro necrosi.

La terapia dell'endarterite obliterante si riduce all'assunzione di farmaci. Per l'espansione dei vasi sanguigni prescritti No-silo, mostra anche i mezzi per ridurre la viscosità del sangue. Dopo l'adesione di complicanze infettive, vengono prescritti antibiotici al paziente. Massaggio e fisioterapia (UHF, procedure termiche, elettroforesi) hanno un buon effetto. L'operazione è indicata per patologia grave, ma non risolve il problema, ma porta solo un sollievo temporaneo.

Per sbarazzarsi delle vene varicose, è necessario eliminare il fattore che ha portato al suo sviluppo. Prima di tutto riguarda l'ipodynamia. Pertanto, tutti i pazienti con vene varicose devono aumentare la loro attività fisica. La correzione della droga è ridotta all'assunzione di FANS. Preferibilmente è meglio somministrare l'Aspirina, che non solo elimina il dolore e riduce l'infiammazione, ma anche assottiglia il sangue, prevenendo la formazione di coaguli di sangue. Inoltre, ai pazienti vengono prescritti anticoagulanti e angioprotettori. Per non far traboccare le vene, puoi indossare biancheria intima a compressione. Per il trattamento di collaterali gravemente danneggiati, è necessaria la scleroterapia o la rimozione della vena.

Se un paziente sviluppa tromboflebiti, viene ricoverato in ospedale in caso di emergenza, poiché la separazione di un coagulo di sangue aumenta la probabilità di morte. Al paziente vengono prescritti anticoagulanti, antiaggreganti, angioprotettori e farmaci antinfiammatori. Nei casi più gravi, è indicato un trattamento chirurgico con rimozione delle vene colpite o cauterizzazione.

Nelle malattie infettive La terapia per le malattie infettive richiede l'uso di antibiotici. La loro scelta dipende dal tipo di flora patogena che il processo purulento ha provocato. La preferenza dovrebbe essere data ai farmaci con un ampio spettro d'azione (penicilline, tetracicline, cyfialosporine). Se la terapia antibatterica non consente di eliminare il problema, viene indicato l'intervento chirurgico con rimozione di masse purulente e sezioni di tessuti morti.

L'amputazione dell'arto è una misura estrema che viene utilizzata per salvare la vita del paziente.

Il trattamento delle neoplasie tumorali coinvolge i seguenti tipi di assistenza medica:

Spesso sono combinati tra loro. Quando si diffonde la metastasi, al paziente vengono fornite cure palliative volte a migliorare la qualità della sua vita.

Istruzione: Nel 2005 ha completato uno stage presso la Prima Università Statale di Mosca intitolato a I. M. Sechenov e ha conseguito un diploma nella specialità "Neurologia". Nel 2009 è stato completato lo studio post-laurea nella specialità "Malattie nervose".

Perché c'è dolore nella parte inferiore della gamba di fronte

I recettori sensibili al dolore si trovano nella maggior parte dei tessuti della parte inferiore della gamba. Il dolore alla parte inferiore della gamba è causato dalla sconfitta della sua parte. Nella maggior parte delle manifestazioni, il dolore alla caviglia è provocato dal fronte da disturbi facilmente curabili.

Cause del dolore

Cause del dolore alle gambe, quando si cammina - stanchezza, forte sforzo fisico. Il problema è risolto esclusivamente da un medico.

Danni, processi patologici che causano dolore alla gamba, condizionalmente nel luogo di localizzazione sono divisi in gruppi:

  • patologia muscolare;
  • danno ai legamenti e ai tendini;
  • danni a ossa e detriti;
  • processi patologici delle terminazioni nervose e dei vasi sanguigni;

Le cause che causano dolore nella parte inferiore delle gambe includono: gravidanza, farmaci a base di ormoni, deficit di equilibrio del sale marino nel corpo, radicolite della regione lombare, processi infiammatori nei tessuti grassi, rottura di una cisti situata nella zona poplitea.

Patologia dei muscoli della gamba

Cause del dolore alle gambe quando si cammina - un certo numero di malattie del tessuto muscolare:

  • miosite, manifestata da dolore esterno, aggravata dalla pressione sulla zona interessata, altri effetti. La malattia provoca intorpidimento e rigidità del movimento. Con lo sviluppo della malattia, in assenza di un trattamento adeguato, inizia un processo atrofico nei muscoli;
  • lo stress fisico è inerente agli atleti. La possibilità di danni muscolari aumenta quando si utilizza una scarpa da corsa che non protegge il piede dal girare il piede verso l'interno mentre si muove su superfici inclinate. Il disagio si manifesta davanti, fuori, all'interno. La localizzazione del dolore dipende da quale gruppo o parte dei muscoli è esposto allo stress;
  • spasmo, dolore acuto sul lato destro o sinistro della gamba, da superlavoro, problemi nel lavoro del sistema metabolico del corpo, cattiva circolazione. Lo shin è acuto. A proposito di seri problemi di salute sono segnalati dalla costante comparsa di crampi durante la notte;
  • stretching e lacrimazione, si verificano durante gli sport gravi, mentre si indossano scarpe scomode. I sintomi che feriscono i muscoli delle gambe, e l'arto è molto gonfio, appaiono durante il primo giorno;

Danneggiamento di legamenti e tendini

Grave dolore nella parte anteriore dei muscoli delle gambe, a causa di danni ai legamenti e ai tendini, hanno vari gradi di gravità e localizzazione. Cause nei processi iniziali che hanno causato la comparsa di distruzione. Il danno può derivare da:

  • infiammazione nel legamento rotuleo. Il dolore doloroso si forma davanti alla parte inferiore del muscolo. Un altro sintomo è che la gamba è gonfia nell'area sotto la rotula;
  • la rottura del legamento nella rotula porta ad una completa mancanza di controllo della funzione motoria nell'articolazione del ginocchio. La vittima non è in grado di reggersi in piedi, piegarla. Al momento dell'infortunio, si sente un incidente, le sensazioni sono simili a un colpo alla parte anteriore del ginocchio con un bastone. Dopo mezzo mese inizia il processo di atrofia muscolare. Il danno è causato da un atterraggio fallito dopo un salto o inciampato quando si sale una scala;
  • danno al tendine d'Achille delle gambe. Gli infortuni sono comuni. Il dolore è acuto, localizzato tra il piede e i polpacci. Il danno è causato da un forte carico durante l'inizio degli atleti, senza prima riscaldare il muscolo gastrocnemio e il tendine di Achille;

Danni al tessuto osseo e agli alberi

Una frequente causa di danni all'integrità dell'osso, sta cadendo, carico sistematico. Ci sono un certo numero di malattie che causano danni all'osso della gamba:

  • l'osteomielite, un processo purulento di natura necrotica, copre i muscoli e il cervello all'interno dell'osso. La base dell'evento sono i microbi purulenti che entrano nel corpo attraverso danni ai tessuti o a causa di fratture aperte;
  • La malattia di Osgood-Shlyattera, infiammava la tibia tra i tendini. Una causa comune di dolore al ginocchio e di fronte agli adolescenti. Cause: crescita intensiva delle ossa e dei muscoli della caviglia a questa età;
  • l'artrite, provoca dolore interno nei muscoli della gamba e nella parte anteriore della gamba;
  • patologia ossea di natura distrofica, chiamata osteoartrosi. Il dolore è permanente;

Processi patologici di terminazioni nervose e vasi sanguigni

Spesso, il disagio si verifica quando si formano coaguli di sangue nei vasi sanguigni e c'è insufficiente afflusso di sangue alle gambe. Oltre al dolore interno dell'osso e del muscolo, i sintomi sono:

  • le gambe diventano bianche pallide, fredde al tatto;
  • sull'arto ferito, il polso è estremamente debolmente palpabile, non sentito affatto;
  • compare la debolezza muscolare cronica;
  • è difficile per il paziente mantenere l'equilibrio su una superficie piana;
  • le gambe diventano intorpidite;
  • ulcere mal curate che causano dolore nella parte inferiore delle gambe.

Spesso, le cause del dolore alle gambe sono il risultato di vene varicose.

Cause ormonali di problemi

Spesso il dolore alla parte inferiore della gamba si verifica durante la gravidanza, i farmaci ormonali. Cause di disagio durante i cambiamenti ormonali nella mancanza di sale nel corpo. Il dolore durante la gravidanza è causato dal gonfiore delle gambe.

radicolite

La radicolite dei lombi colpisce i muscoli sciatico. Il dolore nella regione lombare interna, tra l'osso sacro, viene prodotto sulla superficie delle gambe. Spesso, le sensazioni di disagio sono accompagnate dalla sensazione di brividi striscianti.

cellulite

Essendo un processo infiammatorio, localizzato sotto la pelle, è in grado di provocare la formazione di globuli dolorosi nello strato grasso, fino a 50 mm di dimensione. La pelle è gonfia, assumendo un colore rosso vivo. Le formazioni durano fino a diversi anni, scoppiano, lasciando piccole cavità sulla superficie, la pelle è coperta da macchie scure.

La comparsa di patologia è accompagnata da effetti del dolore, nausea, vomito, mancanza di appetito, aumento della temperatura corporea del paziente.

Trattamento del dolore nella parte inferiore della gamba

Per capire cosa fare, come trattare le sensazioni che causano disagio, è importante smettere di muoversi, applicare freddo, alleviare il dolore e l'infiammazione. È necessario applicare il ghiaccio attraverso un tessuto intermedio, evitando il processo infiammatorio dai tessuti in eccesso. Non applicare freddo su ferite aperte. Dopo ciò dovresti cercare aiuto medico.

Cosa fare, cosa significa trattare, decide il medico, sulla base dei risultati degli esami del sangue, delle urine, dei raggi X. È importante eliminare la causa della malattia, per prevenire possibili conseguenze negative.

A volte, per la diagnosi, la scelta di un metodo di terapia, sono necessari ulteriori studi: ultrasuoni e Doppler. Quando la gravidanza richiede un metodo avanzato per diagnosticare la condizione.

Trattare il dolore alla gamba in modo conservativo o chirurgico.

Trattamento conservativo

Il metodo include l'uso di anestetici, mezzi per rimuovere il processo infiammatorio, i metodi della medicina tradizionale. Antibiotici, agenti non steroidei e ormoni, se necessario, hanno un impatto sulle cause del dolore.

Durante la gravidanza, la maggior parte dei farmaci e degli interventi sono controindicati per l'uso, vengono utilizzati in caso di emergenza, sotto la supervisione di un medico.

Eventi chirurgici

La chirurgia è un metodo utilizzato quando assolutamente necessario, quando gli agenti terapeutici non apportano miglioramenti alle condizioni del paziente, in caso di emergenza, quando un osso è schiacciato o una frattura aperta.

Azione per la prevenzione delle lesioni della parte inferiore della gamba - indossare scarpe comode, riscaldando le articolazioni prima dei carichi presunti.

Dolore allo stinco: cause principali, tipi di dolore e metodi di trattamento

Qualsiasi disagio nella regione della gamba è associato a un numero di fattori esterni, meccanici o patologici. Lo stinco è una parte multistrutturale del corpo, tra cui ossa, muscoli, vasi, nervi e altre strutture. I cambiamenti negativi in ​​uno di essi possono portare alla formazione di sensazioni dolorose.

Cosa può ferire alle gambe, in quali situazioni c'è dolore alle gambe

L'irritazione di qualsiasi area della struttura del polpaccio provoca la formazione di dolore. I suoi tipi, i meccanismi di occorrenza sono diversi a causa della natura e della posizione specifica del danno.

Le seguenti strutture sono suscettibili alle lesioni alle gambe:

Situazioni che causano dolore alle gambe

1. Area muscolare:

  • allungamento;
  • crampi, crampi;
  • ematoma spontaneo;
  • sindrome da compressione;
  • l'infiammazione;
  • sovraccarico fisico;
  • lacrime di vitello.

2. Area di legamenti, tendini:

  • processo infiammatorio;
  • trauma meccanico: legamento rotuleo, tendine calcaneale, articolazione della caviglia.

3. Osso, area articolare:

  • Malattia di Osgood-Shatter;
  • dislocazione, frattura;
  • periostio periostio;
  • osteomielite;
  • infiammazione delle articolazioni (artrosi, artrite);
  • deformazione del menisco.

4. Vascolare, area nervosa:

  • insufficienza arteriosa;
  • sindrome delle trappole;
  • trombosi;
  • vene varicose;
  • sindrome post-trombotica;
  • deformazione delle strutture nervose.

5. Altre aree:

  • radicolite lombare;
  • squilibrio di sale marino;
  • panniculite;
  • cambiamenti ormonali;
  • rottura di cisti popliteo.

Shin Pain (video)

Cosa causa dolore alla parte inferiore della gamba. Quali sono i dolori e in vista di quali sono le ragioni che si formano. Uno dei modi per eliminare il disagio.

Cause, natura del dolore

Gamba intera dolorante

1. Frattura. Inizialmente, il dolore è localizzato, ma presto copre l'intero arto. La caviglia deve affrontare limitazioni motorie.

2. Osteite deformante. Malattia quando la distruzione ossea supera le capacità rigenerative. Ci sono dolore doloroso e opaco. Raramente diminuiscono e talvolta aumentano anche con l'inazione.

3. Violazione dell'afflusso di sangue. La vasocostrizione porta ad una diminuzione della nutrizione tissutale. I fattori provocanti sono:

  • aterosclerosi;
  • endarterite obliterante.

4. Cancrena del gas. Batterio Clostridia che penetra nella ferita.

5. Neoplasmi nella regione crurale. Spremono i vasi, causano il loro blocco a causa di ingresso nel lume delle cellule patogene. Esistono i seguenti tipi di formazioni tumorali:

  • benigno (fibroma, lipoma, osteoma, condroma);
  • maligna (leiosarcoma, osteosarcoma, rhabdosarcoma, condrosarcoma, carcinoma a cellule squamose, melanoma).

Gamba anteriore dolorante

1. Danni ai tessuti molli (lesioni senza frattura):

  • distorsione, la loro rottura;
  • impatto meccanico sul ginocchio;
  • colpisci, cadi.

2. Brucia Il risultato dell'esposizione ad acqua bollente, olio e altri oggetti / sostanze caldi. Si forma una macchia di rosso e talvolta una bolla acquosa. Leggi anche - pronto soccorso per le ustioni.

3. Infiammazione dei tessuti molli:

  • erisipela (macchia rosata a forma di fiamma);
  • penetrazione di infezione (con ulcera trofica);
  • dermatite atopica;
  • eczema.

4. Sindrome del tunnel anteriore. Accompagnato da infiammazione, gonfiore, palpabile disagio al piede. La sua amplificazione si verifica durante il movimento dell'arto.

5. Malattia di Osgood-Schlatter. L'osteocondropatia della tuberosità è più spesso esposta ai giovani di 10-18 anni di età, quando c'è uno sviluppo attivo del tessuto osseo, al massimo carico dovuto allo sport, all'aumento dell'attività fisica. La prima comparsa di dolore si nota dopo l'esercizio fisico. All'inizio si sente debolmente, ma presto aumenta, specialmente durante l'estensione. Il dolore si attenua a riposo.

6. Deformità del menisco del ginocchio. Spesso questo soggetto agli atleti. Caratteristiche caratteristiche:

  • ginocchio severo, dolore al ginocchio;
  • diminuzione della mobilità, la sua restrizione;
  • aumento del volume articolare.

7. Sindrome dello stinco diviso. Formata quando si crea un carico sufficiente sugli arti inferiori senza allenamento. Durante l'allenamento, c'è un fastidioso dolore di intensità debole o moderata, che scompare subito dopo la fine della lezione.

8. Ulcera trofica. Il difetto della pelle, espresso come morte del tessuto locale, è accompagnato da un dolore opprimente e arcuato. La comparsa di ulcere associate alle seguenti patologie:

  • diabete;
  • tromboflebite;
  • vene varicose;
  • endarterite obliterante.

9. Miosite. L'infiammazione muscolare è formata da un'attività fisica pronunciata. Manifestato sotto forma di forte dolore locale durante la spremitura, alcuni movimenti. In assenza di trattamento, si verifica indebolimento muscolare, atrofia.

La parte posteriore di uno stinco fa male

1. Ottenere lesioni senza frattura. Il dolore doloroso si forma a causa di danni ai tessuti molli.

2. Processi infiammatori.

3. Sindrome profonda del tunnel posteriore. L'infezione, l'allungamento, la perdita del normale apporto di sangue ai muscoli che si trovano sotto il tricipite si riflettono nel dolore acuto e arcuato dovuto alla mancanza di opportunità di espansione. Quando le gambe si raddrizzano, il disagio aumenta. La mancanza di terapia è irta delle seguenti conseguenze:

  • gonfiore della zona interessata;
  • arrossamento o blu;
  • aumento della temperatura;
  • perdita di sensibilità e forza muscolare.

4. Infiammazione del tendine di Achille. È attaccato all'osso del tallone ed è infiammato sotto carichi pesanti. Il dolore dolorante è in grado di intensificare se il piede è piegato.

5. Periostite. Infiammazione periostale della gamba, formata da lesioni meccaniche, prolungata attività fisica in persone con scarsa formazione. Il dolore dal lato posteriore appare qualche tempo dopo le lezioni, che è più spesso esposto alla gamba destra, che è jogging, ricevendo un carico maggiore. È possibile la formazione di gonfiore, risposta al dolore con la palpazione. Nessun rossore, gonfiore non è osservato.

6. Miosite locale. L'aumento del dolore in un particolare muscolo si verifica in caso di spremitura, estensione del piede, cambiamento delle condizioni meteorologiche.

7. Estensione del polpaccio. La deformazione muscolare si verifica a un ritmo veloce di corsa, salto senza successo e si manifesta in forte disagio. Un po 'più tardi, c'è gonfiore e aumento del dolore.

8. Cisti di Baker Rip. La presenza di un numero di persone della capsula del tessuto connettivo, situata nella fossa dietro la parte inferiore della gamba, è irto della sua rottura. Di conseguenza, il fluido entra nella regione intermuscolare, che è data da sensazioni dolorose, un salto di temperatura locale.

Dolore agli stinchi dall'esterno e dall'interno, mentre si cammina e si corre

  • lesioni;
  • processo infiammatorio;
  • bruciare le ferite;
  • oncologia cutanea squamosa;
  • ernia intervertebrale;
  • osteocondrosi vertebrale.

Dall'interno:

  • danno a quest'area;
  • neoplasie localizzate;
  • la sindrome di "gamba divisa";
  • erysipelas;
  • neuropatia safenica;
  • periostite della parte inferiore della gamba (infiammazione periosteo).

Dolore alle gambe quando si cammina e si corre

  • frattura, microcrack;
  • vene varicose della parte inferiore della gamba;
  • allungamento muscolare a seguito di lesioni, incidenti, movimenti scomodi;
  • dolore durante la corsa. Conseguenza di insufficiente apporto di sangue ai tessuti, che implica la presenza di una delle 2 malattie (aterosclerosi obliterante o endoarterite obliterante). In primo luogo, c'è disagio durante le lunghe camminate, un'attività fisica significativa. E nella forma trascurata della malattia, le sensazioni dolorose si sono già formate durante la normale camminata e persino a riposo. Senza un adeguato trattamento, la cancrena viene attivata.

Stinco gonfio

1. Periostite. Il dolore ti fa conoscere te stesso dopo 2-3 giorni dopo un serio allenamento, frattura, lesioni. Accompagnato da gonfiore, tenerezza quando viene toccato.

2. Phlegmon. Accompagnato dai seguenti sintomi:

  • diminuzione dell'appetito;
  • crescita della temperatura;
  • gonfiore, dolore (localizzato nella zona crurale con copertura dell'intera gamba);
  • a volte nausea.

3. Osteomielite. la sintomatologia:

  • edema locale;
  • arrossamento;
  • febbre;
  • camminare porta disagio.

4. Sindrome del tunnel.

5. Cancrena del gas. I batteri che hanno paura dell'ossigeno entrano nella ferita.

6. Insufficienza venosa, vene varicose (piccolo gonfiore senza cambiamenti di colore della pelle).

7. Trombosi venosa profonda. Il gonfiore è accompagnato da cianosi. È richiesta un'operazione urgente.

Ossa doloranti della parte inferiore della gamba

1. Periostite. Si verifica a causa di un forte carico sulle gambe. Contrassegnato dalle seguenti modifiche:

  • infiammazione del periostio;
  • gonfiore della pelle (colore invariato);
  • dolore alle ossa.

2. Malattia di Osgood-Schlatter ("vita a ritmo lento").

3. Osteite deformante. È una violazione dei processi metabolici nei tessuti ossei, quando la distruzione prevale sul restauro.

4. Osteomielite. Infiammazione del midollo osseo con danni al periostio e alle strutture circostanti. Sindrome del dolore forte e lacerante integrata dai seguenti cambiamenti negativi:

  • crescita della temperatura;
  • debolezza nel corpo;
  • a volte nausea;
  • stato assonnato.

Muscoli della coscia

1. Varici. La superficie del polpaccio posteriore è ricoperta da venature dilatate.

3. Leptospirosi. Spesso questa grave malattia, accompagnata dalla distruzione dei reni / fegato, cacciatori sensibili, pescatori. Il dolore in entrambe le gambe è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • debolezza fisica;
  • salto di temperatura;
  • la formazione di un tono della pelle giallastro;
  • diminuire la minzione

4. Muscoli crepati. Il loro sovraccarico in allenamento, il lavoro è segnato da un forte dolore, che si placa a riposo.

5. Sequestri. I fattori provocanti sono:

  • la disidratazione;
  • ipotermia (acqua fredda);
  • la gravidanza.

6. Violazione di innervazione. Si verifica nella colonna lombare con tali malattie:

  • degenerazione della cartilagine articolare (osteocondrosi);
  • ernia intervertebrale.

7. Sindrome del tunnel di un diverso orientamento.

Pelle irritata della parte inferiore della gamba

1. Lesione del tessuto. La formazione di un livido, livido a causa di lesioni, schiacciamento, spremitura.

2. Usura termica, chimica. Sintomi accompagnatori:

  • arrossamento del tegumento;
  • gonfiore;
  • a volte formazione di bolle.

3. Infiammazione da erisipela / herpes.

  • erisipela (formazione di bruciore di macchie rosa brillanti con chiari confini);
  • herpes zoster (formazione di bolle lungo le strutture nervose).

4. Phlegmon. A causa di una lesione penetrante o della formazione di ulcere trofiche, il tessuto sottocutaneo viene distrutto da batteri purulenti, che sono rappresentati dalle seguenti specie:

Possibile (stima) diagnosi della natura del dolore

Grave dolore nella parte inferiore della gamba

  • tumori (acuti, lancinanti, dolorosi aggravanti dall'attività fisica);
  • flemmone (infiammazione del grasso sottocutaneo);
  • gangrena gassosa (penetrazione di batteri anaerobici nella ferita con fango);
  • Malattia di Osgood-Schlatter;
  • sindrome del tunnel

Dolore acuto

Osteomielite (dolore estenuante, costante, arcuato). la sintomatologia:

  • debolezza nel corpo;
  • diminuzione / mancanza di appetito;
  • stato assonnato;
  • camminare porta disagio.

Dolore dolorante

  • Ernia intervertebrale.
  • Tendinite - Tendinite. Formato a seguito di infortuni, sport frequenti / intensi. Localizzazione del dolore in cui il tendine è attaccato all'osso. Un leggero gonfiore, arrossamento e maggiore sensibilità si osservano nella zona di lacrimazione.

Cosa fare se ti fa male la gamba

La medicina moderna offre molti metodi per il trattamento del dolore nella parte inferiore della gamba. Tutto dipende dalla causa, dalla posizione esatta e dalle complicazioni che sono già sorte.

Le prime azioni per un infortunio alla gamba:

  • Limitare la mobilità della gamba ferita. I movimenti non necessari dell'arto durante fratture, distorsioni / muscoli possono causare lesioni aggiuntive che complicano il trattamento.
  • Fornire il raffreddamento, attaccare il ghiaccio. Ciò ridurrà la sensibilità dei tessuti danneggiati (allo stesso tempo il dolore) e contribuirà allo spasmo vascolare, prevenendo la formazione di ematoma e ulteriore sanguinamento.
  • Fornire riposo. Per ottenere anche un leggero livido, distorsioni / muscoli, è necessario garantire il resto della gamba ferita fino al completo recupero o trattamento da uno specialista per evitare ulteriori danni e lo sviluppo di complicanze.

Cosa fare se un osso fa male nella parte anteriore sotto il ginocchio (video)

Dolore nella parte superiore dello stinco. Perché si verifica, un elenco di ragioni. Come rimuovere il disagio nel periostio, utilizzando gli strumenti e i farmaci disponibili. Raccomandazioni generali

Le tecniche di base del trattamento complesso delle lesioni alle gambe

  • Anestesia con farmaci antinfiammatori non steroidei (Paracetamolo, Diclofenac, Nimesil) o antidolorifici narcotici (Codeina, Morfina, Omnopon).
  • Immobilizzazione dell'arto Implica l'imposizione di un pneumatico rigido per immobilizzare la gamba danneggiata durante il trasporto del paziente all'ospedale.
  • Intervento chirurgico L'operazione viene eseguita in anestesia generale in caso di fratture multiple, spostamento di frammenti, danni ai tessuti molli. Gli specialisti confrontano strutture ossee, cuciono muscoli danneggiati, vasi sanguigni e nervi.
  • Riposo a letto A seconda della complessità della frattura, l'operazione è fortemente consigliata al paziente per alcuni giorni, settimane, per riposare in uno stato di riposo per la corretta fusione delle ossa.
  • Attività di riabilitazione Massaggio, fisioterapia (elettroforesi, UHF e terapia magnetica) possono essere prescritti per accelerare il flusso sanguigno e guarire le ferite.

contusioni

  • Anestesia, raffreddamento, applicazione di una benda stretta.
  • Riposo a letto Durata fino a 1 settimana.
  • Fisioterapia (trattamento termico, elettroforesi, terapia UHF).
  • Ginnastica restitutiva

Distorsioni / muscoli

  • Antidolorifici.
  • Impacco freddo.
  • Riposo a letto Il primo giorno da spendere senza muoverti. Elimina qualsiasi attività fisica per almeno 7 giorni.
  • Fissazione mediante bendaggio elastico / calza. Efficace subito dopo l'infortunio e lo strappo muscolare.
  • Medicazione in gesso Si sovrappone a 1-3 settimane con rottura del legamento della caviglia in conformità con il riposo a letto settimanale.

Dislocazione della caviglia

  • Uso di analgesici non steroidei / narcotici, compresse fredde.
  • Introduzione medica al sonno per ridurre la dislocazione.
  • L'imposizione di un lungo calco in gesso.
  • Riposo a letto (1 settimana).

Terapia diretta per le malattie ossee

Malattia di Osgood-Schlatter (osteocondropatia tuberosità)

  • Fornire riposo. Rifiuto di sport, sforzo fisico, tensione dei muscoli del femore e del polpaccio. L'imposizione di una benda elastica o gesso.
  • Accettazione di antidolorifici ("Diclofenac", "Nimesil").
  • Fisioterapia. Quando le complicanze prescrivono le seguenti procedure:

- elettroforesi con novocaina (riduce l'infiammazione, il dolore).
- trattamento termico, magnetoterapia, terapia UHF (migliorare la circolazione sanguigna).

  • Trattamento chirurgico È necessario per la deformazione della tuberosità situata nella zona tibiale. Attraverso i trapianti, le strutture ossee sono fisse.

  • Osteite deformante

    • Riposo a letto Riduzione del carico massimo con l'eventuale applicazione di un pneumatico metallico bloccante.
    • Assunzione di farmaci:

    - farmaci che impediscono la distruzione della materia ossea e la lisciviazione del calcio da loro ("acido alendronico", "calcitonina", "acido pamidronico");
    - con carenza di calcio, vengono prescritti farmaci per compensare la sua mancanza;
    - sollievo dal dolore attraverso antinfiammatorio non steroideo.

  • Ginnastica. Per questi pazienti vengono sviluppati percorsi individuali di esercizio fisico che risparmiano le ossa della parte inferiore della gamba durante tutto il periodo di trattamento e, allo stesso tempo, stimolano il normale sviluppo dei muscoli della parte inferiore della gamba.
  • Intervento chirurgico Azione per ripristinare l'integrità delle ossa rotte.

  • Trattamento delle malattie muscolari delle gambe

    • Riposo completo. Prendi una posizione seduta o sdraiata o chiedi aiuto.
    • Esposizione al calore Riscaldare con acqua tiepida, fare ricorso a movimenti di massaggio.
    • Agopuntura. L'uso di aghi sterili per influenzare speciali aree reflexogeniche al fine di eliminare gli spasmi e ripristinare la microcircolazione. A volte può essere utile un ago regolare, che deve essere punteggiato allo spasmo.
    • Cibo speciale L'aggiustamento dietetico prevede l'inclusione di prodotti ricchi di potassio (Ka), magnesio (Mg), calcio (Ca).
    • Trattamenti di massaggio Il massaggio periodico delle zone del polpaccio migliorerà la microcircolazione, normalizzerà i processi metabolici, ridurrà il rischio di ricaduta.
    • Aumentare l'attività fisica. È necessario eseguire regolarmente esercizi fisici (jogging, ginnastica, camminata) per aumentare il tono muscolare e migliorare la circolazione sanguigna.

    Sindrome "gamba divisa"

    • Eliminazione di fattori che causano dolore. Cessazione dell'impatto fisico sulla zona interessata. Sono consentite attività fisiche minori che non interessano i muscoli del polpaccio (nuoto, yoga, ginnastica speciale).
    • L'uso di medicinali:

    - antinfiammatorio non steroideo (NIP);
    - migliora l'afflusso di sangue ai tessuti;
    - normalizzazione dei processi metabolici ossei.

    Sindrome del tunnel

      Terapia anti-infiammatoria (eliminazione di edema, spremitura dei vasi sanguigni):

    - la nomina di farmaci NIP;
    - impacco freddo (borsa del ghiaccio);
    - rifiuto di bende, vestiti di senso opprimente / spremitura.

  • Trattamento chirurgico L'incisione della fascia del gruppo muscolare interessato è fatta con dolore aumentato, gonfiore prolungato.

  • Metodi per l'eliminazione delle malattie vascolari della gamba

      Cambiamento di stile di vita Coinvolge le seguenti modifiche:

    - per stabilire una corretta alimentazione, riducendo al minimo l'assunzione di cibi grassi;
    - fornire attività fisica attiva;
    - eliminare le cattive abitudini.

    Terapia farmacologica Farmaci da prescrizione per:

    - miglioramento della microcircolazione (Trental);
    - saturazione di ossigeno tissutale (Actovegin);
    - ridurre il colesterolo (Pravastatina, Simvastatina).

  • Chirurgia. La fattibilità dell'intervento chirurgico si verifica nel caso di un significativo restringimento del lume di un vaso sanguigno, dell'ipossia e della morte dei tessuti. Prevede l'eliminazione dell'area interessata dell'arteria, la distruzione della placca, il ripristino della permeabilità vascolare.

  • Endarterite obliterante

    - vasodilatatori ("No-Shpa", "Nicotinic Acid");
    - diminuire la viscosità del sangue;
    - antibiotici che eliminano complicanze infettive;
    - NPS / Narcotic Drugs per l'eliminazione del dolore moderato / ischemico.

  • Fisioterapia. L'eliminazione di spasmi, il miglioramento della microcircolazione, il ripristino dell'afflusso di sangue negli arti inferiori si ottiene mediante elettroforesi, procedure termiche e UHF, terapia magnetica.
  • Attività di massaggio Migliora la microcircolazione, i processi metabolici.
  • Effetto chirurgico Risulta nel caso di ischemia tissutale grave per ripristinare il lume delle navi danneggiate o creare percorsi collaterali di approvvigionamento di sangue usando vene superficiali, protesi.

  • Vene varicose

      Eliminazione della causa della malattia:

    - cambio di attività in caso di lunga durata, movimenti lunghi;
    - aggiustamento dietetico, terapia dietetica con eccesso di peso.

    Esercizio moderato L'opzione migliore sarebbe il nuoto, che contribuisce ai seguenti miglioramenti:

    - previene la stasi del sangue, la trombosi a causa dell'aumento della velocità del flusso sanguigno;
    - impedisce la crescita della pressione venosa nelle vene superficiali;
    - inibisce la progressione della malattia.

    Trattamento farmacologico Praticare i seguenti farmaci:

    - I mezzi NIP ("Aspirina") impediscono la formazione di coaguli di sangue;
    - anticoagulanti per il diradamento del sangue;
    - angioprotectors per rinforzare navi, riducendo la loro permeabilità;
    - complessi vitaminici.

    Bende elastiche (bende, calze). Il loro uso è necessario per:

    - prevenire il trabocco delle vene superficiali con il sangue durante l'attività vigorosa;
    - prevenire le complicanze trombotiche;
    - rallentare la progressione della malattia.

  • Trattamento chirurgico Le vene danneggiate vengono rimosse o sclerosate (bruciate per sovrapporsi al lume).

  • tromboflebite

    • Riposo a letto rigoroso Una degenza ospedaliera di diversi giorni a causa dell'aumentato rischio di un coagulo di sangue che potrebbe portare alla morte.
    • Terapia farmacologica:

    - farmaci anti-infiammatori;
    - anticoagulanti;
    - angioprotectors;
    - agenti antipiastrinici.

  • Fisioterapia. Vengono utilizzati dopo aver ridotto il processo infiammatorio ed eliminato il rischio di tromboembolia.
  • Hirudotherapy. La terapia con leech aiuta a migliorare la microcircolazione, riducendo la viscosità del sangue.
  • Agopuntura. L'agopuntura migliora la microcircolazione.
  • Trattamento chirurgico Rimozione, indurimento delle vene difettose.

  • Eliminazione delle infezioni alle gambe

    1. Terapia farmacologica.

    • La nomina di farmaci antibatterici ad ampio spettro per identificare il più efficace.
    • Accettazione di antibiotici specifici. Il corso dura almeno 1 settimana.

    2. Intervento chirurgico. Prodotto in caso di progressione dell'infezione e richiede le seguenti procedure:

    • incisione cutanea;
    • taglio di tessuti molli;
    • rimozione di pus, tessuto morto;
    • lavare accuratamente la ferita con agenti antisettici;
    • trattamento antibiotico profilattico (fino a 2 settimane).

    3. Eliminazione della cancrena del gas. Solo il metodo chirurgico è efficace con l'uso di tagli di lampada della pelle, tessuti molli. Vengono eseguiti il ​​taglio e la rimozione delle aree inanimate, il lavaggio con perossido di idrogeno e la terapia antibatterica ("Tetraciclina", "Penicillina").

    4. Amputazione ghigliottina. Con un processo necrotico veloce, il rischio di morte aumenta. È richiesto un cut-off completo dell'arto verso l'area in cui i tessuti non sono interessati.

    Misure terapeutiche per l'eliminazione dei tumori della gamba

    1. Chemioterapia. Eliminazione dei tumori maligni bloccando la divisione cellulare dei farmaci (citostatici). Questo sconvolge la divisione e le cellule non patogene, portando a varie complicazioni: perdita di capelli, anemia, ulcera gastrica, ecc.

    2. Radioterapia. La radiazione radioattiva è usata per i tumori maligni.

    • Rimozione di lesioni benigne. Viene prodotto in caso di progressiva crescita di un tumore, la comparsa del pericolo di spremere le strutture vicine (muscoli, vasi, nervi). L'escissione dei tessuti interessati avviene con un leggero attacco di quelli sani.
    • Rimozione di tumori maligni. Prodotto quando possibile. Una caratteristica distintiva è la rimozione dei linfonodi poplitei, così come il passaggio di un corso di radioterapia, chemioterapia per ridurre le dimensioni del tumore. Le metastasi vengono eliminate mediante farmaci analgesici, cicli ripetuti di chemioterapia, radioterapia.


    Articoli Su Depilazione