Dolore al polpaccio

Il dolore nei polpacci delle gambe è un fenomeno comune. Spesso si verifica a causa di prolungato sforzo fisico sugli arti inferiori e non segnala patologie. Tuttavia, la risposta alla domanda "Perché il caviale fa male?" Non è sempre inequivocabile, poiché le cause possono risiedere in malattie molto gravi. Questo vale per quei casi in cui un dolore acuto e crampi vengono ripetuti regolarmente, o un fastidioso dolore alla gamba nel polpaccio, non va via per molto tempo.

Se incontri un problema simile, ti consigliamo di contattare la Clinica del dolore CELT! Questa unità, che è specializzata nella diagnosi e nel trattamento delle sindromi dolorose di luoghi diversi. L'alto livello professionale dei nostri specialisti, la loro vasta esperienza, insieme alle moderne attrezzature mediche e ai metodi di trattamento, consente loro di riportare i nostri pazienti a una vita piena, eliminando il dolore da esso.

Cause del dolore nei polpacci

Le cause del dolore nei polpacci delle gambe possono essere il superlavoro dei muscoli, ma spesso tale manifestazione clinica può segnalare le patologie dei vasi arteriosi, delle vene, dei tessuti, dei muscoli circostanti e della colonna vertebrale. Se il tuo polpaccio della gamba sinistra o destra è costantemente dolorante, o hai crampi regolari alle gambe, dovresti cercare un aiuto medico, perché le conseguenze possono essere imprevedibili.

Malattie venose

Un sintomo doloroso nelle malattie venose è un segnale prezioso, poiché è grazie a lui che si possono identificare gravi patologie che richiedono cure mediche immediate:

  • Le vene varicose - caratterizzate da dolore persistente nei muscoli del polpaccio, che si sentono nella seconda metà della giornata e sono accompagnate da gonfiore delle caviglie. Questa malattia può anche essere determinata visivamente, poiché le dilatazioni visibili delle vene compaiono sugli arti inferiori. La ragione per cui il polpaccio della gamba destra o sinistra fa male, in questo caso, è lo sviluppo di edema della gamba, a causa della quale si verifica la compressione delle terminazioni nervose;
  • Trombosi acuta della vena - richiede un trattamento immediato, poiché i coaguli di sangue che si formano nelle vene profonde possono entrare nei vasi della circolazione polmonare e ostruire le arterie, portando a embolia polmonare, che è spesso fatale. Il dolore al polpaccio affetto copre la superficie interna del polpaccio e si estende fino alla coscia e giù fino al piede. Sono accompagnati da gonfiore della gamba, sensazione di pesantezza alle gambe e aumento del dolore quando si cerca di piegare il piede.

Malattia delle arterie

Le malattie delle arterie causano insufficiente apporto di ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti, che porta alla loro distruzione. I dolori in questo caso sono causati da ischemia (mancanza di afflusso di sangue) e sono diversi per diverse malattie:

  • L'ostruzione acuta del vaso arterioso è caratterizzata da dolore acuto con sensazione di bruciore, che si accompagna a gonfiore della gamba interessata e al suo raffreddamento;
  • L'insufficienza arteriosa cronica è caratterizzata da due tipi di dolore: convulsioni durante ischemia acuta e dolore persistente a causa dell'insufficienza cronica del flusso sanguigno. Entrambi i tipi di dolore possono essere accompagnati da crampi, atrofia muscolare, ulcerazioni e cancrena.

Malattie muscolari

Il danno muscolare di diverse eziologie può anche causare dolore ai vitelli:

  • I processi infiammatori dei muscoli gastrocnemio (miosite) - sono caratterizzati da fastidiose sensazioni dolorose che non si fermano o si manifestano e appaiono più luminose durante i movimenti;
  • Le malattie parassitarie (in particolare la trichinosi) sono caratterizzate da dolori muscolari, che sono accompagnati da gonfiore del viso, febbre, nausea, vomito, diarrea.

Lesioni delle fibre nervose

Uno dei sintomi della neurite e della polineurite è un forte dolore da trazione, che si manifesta con convulsioni e può diffondersi lungo il nervo interessato. Tale manifestazione può essere causata dalla compressione delle radici nervose. Spesso i suoi compagni sono:

  • disordini trofici negli organi (nervi e tessuti) innervati dell'area;
  • sensazione di intorpidimento, formicolio o pelle d'oca;
  • disordini del movimento nella regione innervata;
  • desensibilizzazione.

Altri motivi

Il dolore ai polpacci delle gambe può verificarsi a causa di danni ai tessuti adiacenti:

  • osteomielite della tibia;
  • malattie dell'articolazione del ginocchio;
  • malattie dell'articolazione della caviglia;
  • infiammazione della pelle.

Il dolore riflesso nei polpacci degli arti inferiori è uno dei sintomi dell'osteocondrosi della colonna lombare.

Vitelli doloranti (muscoli del polpaccio)

Dolore nei muscoli del polpaccio vissuto da chiunque abbia mai corso, o camminato su lunghe distanze. Oltre allo sforzo fisico e alle ferite alle gambe, i vitelli possono dolere se ci sono malattie dei vasi, muscoli delle gambe, delle articolazioni e della colonna vertebrale. Questo articolo rivela le cause fisiologiche e patologiche del dolore nei muscoli del polpaccio e fornisce anche informazioni sul pronto soccorso per le condizioni più comuni che causano tale dolore.

Cause del dolore nei muscoli del polpaccio

1. Crape.
La principale fonte di energia nel corpo umano è il glucosio e il prodotto della sua rottura è l'acido lattico. Quest'ultimo viene eliminato completamente dal corpo con carichi piccoli e medi sui muscoli. L'accumulo di acido lattico si verifica durante carichi prolungati e intensi, con conseguente irritazione delle terminazioni nervose e delle fibre nervose del tessuto muscolare. Inizialmente, una persona sperimenta una sensazione di bruciore nella zona del polpaccio, e poi - il dolore. Da cinque a sei ore dopo un allenamento, il dolore si intensifica e diventa il più pronunciato possibile un giorno dopo un carico eccessivo. L'acido lattico con il suo effetto irritante aumenta il flusso sanguigno ai tessuti, aumenta il tono muscolare, causa un effetto dell'allenamento sotto forma di crescita delle cellule muscolari e aumento della forza muscolare nel tempo. Il dolore nei muscoli scompare.

2. Lesioni da shin.
Varie lesioni delle articolazioni del ginocchio e della caviglia, legamenti e tendini della parte inferiore della gamba, lesioni dei tessuti molli, fratture e lussazioni di ossa e articolazioni sono sempre accompagnate da sindrome del dolore. Immediatamente dopo la lesione, di solito si nota la comparsa di edema dei tessuti molli nell'area del danno e un giorno dopo compare un livido. Alla palpazione del sito della lesione, viene determinato il dolore locale. Con i movimenti e il carico sulla parte inferiore della gamba, il dolore aumenta drammaticamente. Le fratture delle ossa e le loro dislocazioni sono sempre accompagnate da un forte dolore nel sito della lesione, un cambiamento nella configurazione dell'arto. Con fratture aperte c'è sanguinamento. Determinato radiograficamente il tipo di frattura.

3. Gravidanza.
La principale causa di dolore ai polpacci delle gambe durante la gravidanza è un carico crescente: la pancia cresce di dimensioni e se una donna incinta è in movimento da molto tempo, il dolore nei muscoli si manifesterà naturalmente. Il problema sarà esacerbato se una donna supera la norma di aumento di peso durante la gravidanza. L'aumento massimo per tutti e nove i mesi non dovrebbe superare i tredici chilogrammi, nel caso in cui, prima dell'inizio della gravidanza, la donna non avesse problemi di sovrappeso. Se la gestante era completa, le sue indennità dovrebbero essere più piccole (non dovrebbero eccedere i sette chilogrammi).

La seconda causa di dolore nei muscoli gastrocnemio durante la gravidanza è una carenza nel corpo di calcio, potassio, magnesio e vitamine del gruppo B. Questo è particolarmente evidente nel 2 ° trimestre di gravidanza. L'embrione sta crescendo attivamente in questo momento e richiede più vitamine e minerali. La loro mancanza porta alla comparsa di convulsioni di sera e di notte. Se ciò accade di notte, la donna potrebbe non avvertire crampi nel sonno, ma piuttosto svegliarsi al mattino con dolore ai polpacci.

La terza ragione è la pancia crescente di una donna incinta, che stringe la vena cava quando la donna è in posizione supina. Questo porta a rallentare il flusso sanguigno negli arti inferiori. Inoltre, le cattive abitudini (fumare, così come l'uso di bevande contenenti caffeina) aumentano la probabilità di crampi muscolari.

4. Malnutrizione, digiuno.
Carenza di calcio, potassio, magnesio e vitamine del gruppo B porta a convulsioni dei muscoli del polpaccio.

Malattie per le quali i vitelli sono doloranti

1. Vene varicose.
L'aumento della pressione sanguigna nelle vene porta all'espansione della parete vascolare, ai cambiamenti nella superficie dei vasi sanguigni e alla torsione delle vene. Il dolore si alza lungo fibre e fasci nervosi schiacciati o stirati. Inoltre, a causa di una diminuzione del flusso sanguigno arterioso nei tessuti dei muscoli delle gambe, inizia la carenza di ossigeno delle cellule e l'accumulo di tossine. Nel tempo si sviluppano disturbi trofici, ulcere, infiammazioni dei tessuti molli che causano dolore. A poco a poco, il dolore aumenta.

Il dolore è solitamente doloroso, meno spesso - spastico. La forza del dolore dipende dal tempo, dall'ora del giorno e dai carichi sulla parte inferiore della gamba. Nella fase iniziale della malattia, vi è una costante sensazione di stanchezza e tensione alle gambe, un piccolo gonfiore e un dolore sordo nei muscoli del polpaccio. Sotto la pelle, i nodi e le corde intrecciate delle vene iniziano a gonfiarsi.

Nello sviluppo della patologia compaiono disturbi trofici, gonfiore evidente, dolore severo, convulsioni, prurito, a volte eczema. Le vene sembrano noduli scuri e sporgenti. In questa fase di un quadro clinico grave delle vene varicose, i pazienti vanno più spesso da un medico, e la ragione principale di ciò è l'imperfezione estetica delle gambe e non il dolore.

Il terzo stadio della malattia è irreversibile. I disturbi trofici estesi si manifestano come gonfiore costante (fino a "elefantiasi") delle gambe, ulcere trofiche, sanguinamento dalle vene varicose e tromboflebiti (ostruzione del trombo).

2. Trombosi acuta delle arterie della gamba.
Il blocco improvviso di un'arteria da parte di un trombo degli arti inferiori porta alla cessazione del flusso sanguigno nella nave colpita. La formazione di trombi si verifica a seguito di danni alla parete arteriosa causati dallo sviluppo di infiammazioni o alterazioni del trofismo delle pareti dei vasi, a seguito di lesioni vascolari (traumi meccanici, lesioni elettriche, congelamento, danni ai vasi durante le procedure mediche), dovute a cambiamenti nella composizione ematica di leucemie, malattie croniche gravi, dovute a farmaci, così come in violazione della circolazione del sangue durante lo spasmo della nave, le reazioni di shock, dopo le operazioni su tronchi arteriosi. Raramente embolia delle arterie degli arti inferiori - blocco della nave con frammento di coagulo di sangue, placca aterosclerotica, tessuto tumorale in caso di cancro, ecc. Il dolore nei muscoli del polpaccio con trombosi è acuto, bruciore, accompagnato da un forte gonfiore degli arti. Inoltre, si sviluppano disturbi della sensibilità e della paralisi dell'arto colpito. Dopo questo - contrattura muscolare (mancanza di movimenti passivi) e cancrena.

3. Miosite.
L'infiammazione dei muscoli gastrocnemio (miosite) non è comune e può verificarsi per i seguenti motivi: lesioni dei muscoli shin, infezione, sovratensione fisica, effetto del freddo, danno tossico, patologia ereditaria, stress, infezione parassitaria e infiammazione autoimmune. Nei sintomi della miosite prevale la sindrome del dolore. I dolori sono acuti, forti, aggravati dal movimento. A causa di una diminuzione della funzione contrattile dei muscoli, si nota la debolezza muscolare. Nella lesione si avverte infiltrazione. La condizione generale del paziente soffre: aumento della temperatura corporea, brividi, sudorazione, debolezza generale, ridotta attenzione, vari tipi di compromissione della coscienza. Se la miosite non viene trattata, può verificarsi atrofia muscolare.
In alcuni casi, la miosite è uno dei sintomi del processo paraneoplastico. Ciò significa che la miosite si è verificata sullo sfondo di una neoplasia maligna. Allo stesso tempo, i segni della malattia principale si inseriscono nel quadro clinico della miosite.

4. Neurite. Polinevrite.
Il principale sintomo di neurite e polineurite è il forte dolore alla trazione, che si verifica negli attacchi e può diffondersi lungo il nervo interessato. Il dolore è causato dalla compressione dei nervi dal processo infiammatorio e dal gonfiore dei tessuti che circondano le fibre nervose e i tronchi. Altri sintomi di danno ai nervi delle gambe: disturbi trofici nell'area innervata (cioè organi e tessuti nervosi), sensazione di intorpidimento, formicolio o pelle d'oca, disturbi motori nell'area innervata, ridotta sensibilità della pelle.

5. Osteomielite.
L'osteomielite è una malattia infiammatoria del tessuto osseo di natura infettiva, con la formazione di focolai di infiammazione purulenta e necrosi. Le lunghe ossa tubolari sono le più "vulnerabili" per l'osteomielite. La malattia inizia con un aumento della temperatura corporea e una sindrome da dolore pronunciato, a causa della quale la gamba assume una posizione semi-piegata forzata. Iperemia visivamente marcata e gonfiore, vi è un aumento della temperatura locale nel sito di lesione. Di solito dopo un mese e mezzo, la malattia diventa cronica. Le fasi di esacerbazione e di remissione si alternano, la loro durata dipende dalla forma della malattia e dalle condizioni generali del corpo. Un sintomo distintivo di osteomielite cronica è la formazione di fistole - ascessi sulla pelle, con secrezioni purulente persistenti e di lunga durata (a volte per diversi anni).

6. Tumori.
Le neoplasie della colonna vertebrale di natura maligna o benigna hanno spesso nel loro quadro clinico una sindrome dolorosa che irradia dolore ai muscoli del polpaccio. Nella prima fase della crescita del tumore, il dolore è localizzato nella parte posteriore. Quindi, aumentando di dimensioni, inizia a esercitare pressione sulle radici nervose (all'uscita del canale spinale). La sindrome radicolare provoca forti dolori agli arti inferiori. Segni caratteristici della sindrome del dolore: il dolore aumenta con movimenti bruschi (compresi tosse, starnuti) e di notte, può aumentare o diminuire con diversi movimenti del corpo.

Altri segni di patologia oncologica della colonna vertebrale sono: sensibilità compromessa, debolezza muscolare (di solito negli arti inferiori), disfunzione delle vie urinarie, alterazioni del tratto gastrointestinale, paralisi, deformità della colonna vertebrale.

7. Tubercolosi spinale.
Il processo infiammatorio della colonna vertebrale causato da Koch micobatterio nel quadro clinico è simile a quello con la crescita del tumore.
Inizialmente, l'infiammazione tubercolare si manifesta con lievi dolori nella vertebra interessata, di natura periodica (dopo lo sforzo fisico e alla fine della giornata lavorativa), ma gradualmente, con la progressione dei cambiamenti degenerativi in ​​una o più vertebre, la sindrome del dolore diventa acuta, i periodi di remissione sono gradualmente ridotti.

Un processo infiammatorio a lungo esistente (localizzato nella colonna lombosacrale) può innescare lo sviluppo della sindrome radicolare. La sua sintomatologia è identica alle manifestazioni della compressione nervosa, le crescenti formazioni della colonna vertebrale: dolore severo, aggravato dallo sforzo e dal movimento, che si irradia ai muscoli del polpaccio.

8. Osteocondrosi.
Patologia degenerativa natura infiammatoria della lesione del tessuto cartilagineo intervertebrale (cartilagine e dischi intervertebrali) e procedendo in una forma cronica. Nell'osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale, il dolore si diffonde lungo il nervo sciatico fino ai muscoli della gamba. I dolori sono aggravati dal carico sulla colonna vertebrale (ad esempio, quando si sollevano pesi), nonché dall'attività fisica.

Pronto soccorso per il dolore ai polpacci

1. Lascia i piedi da solo.
Prendere una posizione sdraiata, se possibile, sollevando leggermente le gambe sopra il livello del cuore (questo può essere fatto con un rullo, piantato sotto le caviglie). Ciò migliorerà il flusso sanguigno venoso, ridurrà il gonfiore e rilasserà i muscoli.

2. Prepara un impacco freddo.
Attaccare alla zona dolente un pacchetto con ghiaccio avvolto in un asciugamano sottile per 15-20 minuti, ripetere tre volte al giorno secondo necessità.

3. Prendi un antidolorifico.
Con i dolori ai muscoli delle gambe, i preparati a base di ibuprofene e naproxen sodico si sono dimostrati efficaci.

4. Fai un massaggio.
Il massaggio aiuta nei casi di dolore causato da crampi o prolungato sforzo fisico sulle gambe.

In nessun caso non massaggiare le gambe con vene varicose e la probabilità di coaguli di sangue.

Quale medico contattare se il caviale fa male

Chiamare un'ambulanza per il dolore nei muscoli del polpaccio è necessaria nei casi in cui non consente il movimento, quando ci sono segni di una frattura dell'osso, in presenza di un complesso di sintomi. È necessario consultare un medico in breve tempo se vi sono segni di infezione, il gonfiore della parte inferiore della gamba è accompagnato da sintomi di insufficienza respiratoria o attività cardiaca, c'è un lungo dolore alla parte inferiore della gamba dopo aver seduto in posizione seduta, o per altri motivi.

Specialisti che ti aiuteranno con i muscoli del polpaccio: terapista, chirurgo, neurologo, angiosurgeon, osteopata, terapista manuale.

Perché ferire i polpacci sotto le ginocchia quando si cammina, come trattare a casa. Cosa fare

Dolore nei muscoli del polpaccio - un fenomeno comune. Probabilmente ogni persona, almeno una volta nella vita, si trova di fronte a un sintomo simile quando i polpacci delle gambe sotto le ginocchia si fanno male. Ci sono molte ragioni, oltre alle caratteristiche della sindrome del dolore. Possono verificarsi problemi dopo lo sforzo fisico o come conseguenza di una malattia.

Per comprendere la causa e la natura del dolore, è necessario studiare gli aspetti principali del problema.

Informazioni generali sul muscolo gastrocnemio

Il muscolo del polpaccio nel corpo umano appartiene al bicipite e si trova sul retro della gamba. Ti permette di camminare, accucciarti, correre, alzarti e arrampicarti sulle calze. Tuttavia, ci sono casi in cui le sindromi dolorose compaiono nei muscoli del polpaccio.

I motivi per cui i vitelli sono doloranti possono essere diversi, che vanno dalla semplice stanchezza alle gravi malattie.

In ogni caso, dovresti immediatamente capire il problema e iniziare a sbarazzartene.

Dolore al polpaccio

Dolori da passeggio

Dolore tangibile al polpaccio, il fenomeno è abbastanza frequente. I fattori per cui sorgono un numero elevato. Il grado di sindrome del dolore raggiunge una varietà di indicatori. Se lo consideriamo nei muscoli del polpaccio quando camminiamo, ci sono diversi motivi:

  1. Grande carico Si verifica principalmente negli atleti o coloro che sono costantemente impegnati in qualsiasi esercizio fisico. Questo è un dolore passeggero, calmante quando il corpo si abitua al livello di stress richiesto.
  2. Mobilità e bassa efficienza. Carichi affilati sul corpo dopo uno stato passivo portano alla comparsa di forti dolori muscolari. Che a sua volta non riceve l'ossigeno necessario e soffre della sua insufficienza. Di conseguenza, una grande quantità di sostanze tossiche si accumula nel muscolo.
  3. Malattia varicosa degli arti inferiori. Con questo disturbo, il deflusso del sangue peggiora, si verifica la stagnazione e, di conseguenza, c'è una forte pressione venosa. Diventa la causa del pizzicamento delle terminazioni nervose e come risultato del verificarsi di dolori gravi che sono permanenti.
  4. Aterosclerosi degli arti inferiori. Questa infiammazione, portando ad un ispessimento delle pareti vascolari. Spesso diventa la causa del blocco delle vene. Nei casi più gravi, portando alla morte. I principali sintomi della malattia sono i dolori muscolari e il congelamento costante delle gambe.
  5. Infiammazione del nervo sciatico. Il dolore di questa malattia può essere dato nei muscoli delle gambe.
  6. Nevralgie. Il dolore si manifesta con un movimento improvviso e infruttuoso, come risultato del soffiare attraverso le correnti d'aria, dalle ferite che sono apparse prima. Dolore periodico e scompare nel tempo.
  7. Miosite. Differentemente indicato come malattia muscolare. Si verifica a causa di malattia o presenza di parassiti nel corpo. La miosite porta a forti dolori muscolari e spesso alla loro completa atrofia.
  8. Osteomielite. La malattia colpisce soprattutto durante l'infanzia, è un'infezione del tessuto osseo.
  9. Convulsioni di tipo cronico. Sorgono a causa della costante affaticamento muscolare.

Qualsiasi dolore è un motivo per contattare uno specialista il più presto possibile.

Cause di gonfiore e dolore nei polpacci

Succede che il dolore nei muscoli del polpaccio è completato da un gonfiore inspiegabile. Dovrebbe prestare particolare attenzione per trovare la soluzione giusta per il suo trattamento. Le principali cause di edema:

Consumare cibi molto salati

Così come l'uso di grandi volumi di liquidi. Il sale serve come una specie di barriera che trattiene l'acqua nei muscoli, impedendole di lasciare il corpo umano.

Interruzione del bilancio del sale marino

L'acqua nel corpo non è sufficiente, quindi c'è gonfiore.

gravidanza

Provoca gonfiore a causa del fluido accumulato nel corpo con un margine.

Gonfiore dei piedi

Le malattie sono spesso le cause del gonfiore delle gambe. Questi includono:

  1. Insufficienza cardiaca. Diventa una causa frequente di gonfiore dei muscoli del polpaccio. Di conseguenza, il processo inizia prima alla caviglia e poi sale più in alto. È sbagliato supporre che solo la gamba sinistra si gonfia in questa malattia. L'insufficienza cardiaca può manifestarsi come gonfiore in entrambe le gambe. Quando si preme sulla zona interessata rimane una fossa evidente. I sintomi peggiorano soprattutto di notte.
  2. Limfoderma. Malattia che colpisce gli arti inferiori con un sintomo caratteristico sotto forma di edema. I vasi linfatici accumulano un'enorme quantità di fluido dentro di loro. Una persona sente una pesantezza insopportabile delle gambe, non un piacevole allungamento. Il gonfiore inizia con la caviglia e poi scorre sopra. Appare solo di sera, e al mattino scompare completamente.
  3. Insufficienza renale. Una persona che soffre di una malattia renale, è soggetta a edema costante, che appare a causa del liquido stagnante. Può formarsi in qualsiasi parte del corpo, ma gli arti inferiori soffrono più spesso di altri. Progredisce in qualsiasi momento. Eliminato solo dall'escrezione di liquidi.
  4. Vene varicose Deterioramento nelle vene del flusso di sangue, con conseguente aumento della pressione e gonfiore visibile. Appare principalmente la sera sul piede sinistro.
  5. Tromboflebite. È la causa del gonfiore asimmetrico, visibile a occhio nudo.

La malattia è accompagnata da febbre e dolore quando si cammina.

Dolore al polpaccio dopo l'esercizio

La maggior parte delle persone che hanno iniziato a praticare sport hanno avuto i seguenti sintomi dolorosi. Il risultato di tali conseguenze è un carico scelto in modo errato, specialmente per le gambe.

Ci sono dolori dopo un paio di giorni di allenamento. Di conseguenza, i muscoli sono danneggiati, ma nel tempo vengono completamente ripristinati.

Dolore aumentato significa che l'allenamento è stato più intenso. Va notato che sotto carico costante, i muscoli si abituano e il disagio si manifesta meno.

Cosa fare

Il dolore muscolare causato dallo sforzo fisico può essere eliminato da:

  • Riscaldare Si svolge prima di ogni lezione. Aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e nutre i muscoli con sostanze nutritive.
  • Doccia a contrasto Migliora la circolazione sanguigna, in un breve periodo di tempo portando i muscoli del polpaccio a un tono.
  • Massaggi. Rilassa i muscoli, migliora il flusso sanguigno.
  • Dormire durante il giorno Inizia tutti i processi nel corpo umano, aiutando i muscoli a riprendersi da un lungo sforzo fisico.

Crampi e dolori alle gambe durante la notte

Spesso le convulsioni compaiono proprio di notte. Le ragioni della loro comparsa sono molte, che vanno dalla mancanza di vitamine nel corpo fino alla comparsa di una malattia grave.

La durata delle crisi può variare da pochi secondi, raggiungendo fino a quindici minuti. Appare all'istante, rendendo il muscolo della pietra.

  • dolore acuto non solo del vitello stesso, ma anche del piede;
  • all'istante quando si sovraccaricano le gambe;
  • in età adulta appare molto più spesso.

Gli attacchi di notte appaiono come risultato di:

  • malattia neurologica;
  • carenza di calcio e fosforo;
  • disturbi circolatori nella vecchiaia;
  • farmaci che influenzano la circolazione del sangue;
  • disordini metabolici;
  • assunzione di diuretici;
  • grande carico muscolare poco prima di coricarsi;
  • di gravidanza.

Cause del dolore nei polpacci durante la gravidanza

La gravidanza spesso causa gonfiore e dolore alle gambe.

Questi sintomi di disturbo appaiono per diversi motivi:

  • aumento di peso in un breve periodo di tempo, dando alle gambe un grande carico;
  • cambiare il centro di gravità a causa dell'aumento di peso;
  • ridotta elasticità dei legamenti;
  • l'aspetto delle vene varicose;
  • pressione fetale sulla vena cava;
  • pizzicando il nervo sciatico;
  • mancanza di calcio e fosforo a causa del deterioramento del metabolismo del sale marino;
  • un cambiamento nel background ormonale che porta a una ristrutturazione nel corpo.

Puoi evitare spiacevoli conseguenze con l'aiuto di:

  1. indossare scarpe comode;
  2. indossare bende elastiche;
  3. frequente adozione di una posizione orizzontale;
  4. uso di una doccia a contrasto e vari vassoi;
  5. ricarica al mattino e ginnastica leggera di sera;
  6. nuoto e altri sport natura calma.

I crampi notturni smettono perfettamente di mangiare cibi ricchi di calcio e fosforo.

Problemi di vena

A volte una persona avverte dolore ai polpacci a causa di malattie associate a vasi venosi.

Questi includono:

Trombosi che colpisce le vene profonde. La patologia deve essere prontamente trattata, in quanto vi è il rischio che un coagulo di sangue si trovi nelle vene profonde e le porti con sangue direttamente nel cuore. Successivamente, entrano nei vasi polmonari con il rischio di intasare le arteriole.

Questo processo è chiamato embolia polmonare ed è considerato una complicanza pericolosa. In alcuni casi, porta alla morte. È importante sapere che la trombosi venosa delle gambe è una malattia più pericolosa che deve essere trattata immediatamente. La trombosi ha un numero di sintomi:

  • gonfiore della gamba; la lucentezza della pelle nel sito della lesione con un chiaro schema delle vene;
  • dolore all'interno della parte inferiore della gamba, più vicino al piede o superiore alla coscia;
  • dolore quando si piega il piede - dolore intollerabile.

Diagnosticare la trombosi

Aiuta la solita diagnosi. Fondamentalmente, questa malattia si verifica sulla base di lesioni, interventi chirurgici o altre gravi patologie. Le malattie venose si verificano sullo sfondo dell'oncologia, ad esempio nel cancro del polmone o del pancreas. La trombosi si verifica nelle donne dopo il parto.

Le cause principali della trombosi venosa profonda sono infezioni batteriche, lesioni e problemi ai nervi.

La malattia identificata richiede un ricovero immediato e un riposo a letto rigoroso.

Circa il 90% dei pazienti dopo trombosi acuta ha una malattia cronica post-trombotica.

È possibile la riformazione della malattia. La persona si stanca rapidamente, gli arti colpiti si gonfiano molto e il tessuto adiposo sottocutaneo si ispessisce. Le ulcere trofiche compaiono all'ultimo stadio.

Chirurgia delle vene varicose

Questa situazione è corretta solo da un intervento chirurgico.

Vene superficiali varicose. Diagnosticato facilmente mediante ispezione visiva. È una malattia ereditaria. Inizia a disturbare dopo 20 anni, per lo più di sesso femminile.

Inizialmente, una persona nota un difetto estetico. In una fase successiva, c'è pesantezza negli arti, affaticamento, dolore e crampi. Nelle fasi successive, si sviluppa la dermatite, si formano ulcere trofiche.

Per il dolore associato alle vene, è necessario contattare immediatamente il chirurgo.

Malattia arteriosa

Caratterizzato da dolore acuto insopportabile. Ciò è dovuto alla mancanza di sangue che scorre nella zona interessata. C'è carenza di ossigeno e sostanze nutritive nelle arterie, sviluppo di processi distruttivi che portano alla cancrena.

Occlusione acuta

La malattia delle arterie degli arti inferiori è caratterizzata dalla cessazione completa del flusso sanguigno verso i vasi. Colpa trombosi. Un coagulo di sangue può formarsi per diversi motivi:

  • danno alla parete arteriosa a causa di malattie croniche o lesioni alla nave;
  • cambiamenti nel sangue causati da leucemia, malattie croniche, farmaci;
  • fallimento della circolazione del sangue durante lo spasmo nei vasi, interventi chirurgici nel tronco arterioso, durante le reazioni di shock.

Rara è l'embolia degli arti inferiori. Quando le navi sono ostruite da una parte di un coagulo di sangue.

Riconoscere l'occlusione delle arterie può essere bruciando il dolore intollerabile, gonfiore delle gambe, il loro raffreddamento. Dopo aver sviluppato paralisi e cancrena a causa della mancanza di ossigeno.

Insufficienza arteriosa cronica

Colpisce gli arti inferiori. Le cause sono aterosclerosi o endarterite. Determinare quale patologia fosse la causa del dolore nei polpacci delle gambe può essere secondo l'anamnesi.

aterosclerosi

Lesione vascolare cronica che si verifica dopo 40 anni per coloro che sono soggetti a disturbi ereditari del metabolismo lipidico.

Il più delle volte colpisce il genere maschile, all'età di 50 - 60 anni. L'aterosclerosi è preceduta da ipertensione, diabete mellito, ischemia e disturbi nella circolazione sanguigna del cervello.

Endarterite obliterante

La malattia è di origine sconosciuta. È considerato il tutto nella predisposizione ereditaria, nei virus o nel fumo. Più spesso le donne dopo 40 anni soffrono.

La principale differenza

La differenza delle ultime due malattie nell'aterosclerosi è solo nelle grandi vasi, e l'endarterite è nelle arteriole.

Con l'aterosclerosi è quasi impossibile sentire l'impulso sotto il ginocchio. Meno spesso, ci sono problemi con il sondaggio dell'impulso sulla coscia.

L'endarterite obliterante è caratterizzata dalla comparsa di forti dolori solo di notte.

In entrambi i casi, la persona avverte forti dolori, accompagnati da crampi. A volte il dolore mentre si cammina è così insopportabile che appare la claudicatio intermittente.

La particolarità risiede nell'aspetto acuto del dolore, che costringe a stare fermi per un paio di minuti, dopo di che passa.

Con l'aterosclerosi, non c'è dolore se la persona è a riposo.

Il dolore notturno e a riposo può essere accompagnato da una serie di altri segni:

  • la caduta dei capelli;
  • cambiamento delle unghie;
  • atrofia muscolare;
  • pallore delle gambe quando sollevato, iperemia dopo l'abbassamento;
  • ulcerazione e cancrena.

Danno muscolare

Il dolore percepito nei polpacci delle gambe può indicare la miosite: danno muscolare. Caratterizzato da dolore fastidioso o dolorante, aggravato durante il movimento, che porta alla completa immobilizzazione.

Quando si preme sul punto colpito, si sente anche dolore. Nella fase avanzata, i noduli e le ciocche si tentano.

miosite

La causa più comune di danni ai muscoli nei polpacci delle gambe è una sovratensione o una lesione banali. Meno comunemente, le malattie infettive e l'ipotermia portano alla miosite.

Miosite cronica si verifica sullo sfondo di una forma acuta. Questi includono la miosite professionale, quando la professione richiede di tenere i piedi costantemente in tensione.

Il dolore nella miosite è molto diverso. Da permanente a temporaneo, ottuso o molto acuto, dolente o sparante. Il dolore rilassante può essere completo riposo e impacco caldo.

Il dolore al polpaccio è una conseguenza della trichinosi - il danno muscolare causato dai parassiti. L'infezione si verifica da maiale scarsamente cotto. La prima cosa che si verifica è vomito, diarrea e febbre. La malattia è spesso confusa con avvelenamento semplice. Solo dopo un po 'tutti i sintomi ritornano e si aggiungono deboli attacchi dolorosi ai polpacci delle gambe.

Il sospetto del processo infiammatorio nei muscoli diventa una ragione per rivolgersi a un neurologo. In caso di trichinosi, è coinvolto un paziente affetto da malattie infettive.

Neurite e polineurite

Queste malattie sono caratterizzate da forti dolori di trazione o lacerazione nel nervo interessato.

Spesso c'è un pizzicamento del nervo sciatico, che porta alla sindrome del muscolo piriforme. Accompagnato da bruciore alle gambe, che porta alla debolezza e alla mancanza di sensibilità nei muscoli del polpaccio.

La polineurite è caratterizzata dal pizzicamento di diversi nervi. Oltre al dolore, la sensibilità è ridotta e la funzione motoria è ridotta. Con grave malattia, distrofia dei muscoli, paralisi, ulcere non guarigione compaiono.

Principi generali di trattamento

Con dolori costantemente disturbanti nei polpacci, è necessario:

  • rivolgersi al medico distrettuale, che farà riferimento a uno specialista;
  • superare test;
  • sottoporsi all'esame delle navi e del sistema muscolo-scheletrico.

Le malattie vascolari sono trattate con la chirurgia. I processi infiammatori sono eliminati con i farmaci.

Le seguenti procedure aiuteranno a ridurre il dolore:

  • elettroforesi;
  • bagni terapeutici;
  • crioterapia;
  • trattamento termico;
  • terapia magnetica.

A casa, puoi alleviare la condizione con l'aiuto di pediluvi preparati con un decotto di erbe curative.

Prevenire le malattie è sempre più facile che curare. Per fare questo, è necessario monitorare il peso, non permettendo l'obesità. Rinunciare a tutte le cattive abitudini

Escludere ogni tipo di stress, tempo per riposare, mangiare bene. Il più importante nel trattamento e nella prevenzione del dolore è la ginnastica medica, che rafforzerà i muscoli e preverrà i vari stiramenti.

Qual è la causa del dolore al polpaccio? Trattamento di rimedi popolari

Il muscolo del polpaccio appartiene alla categoria dei due teste e si trova sulla parte frontale della gamba. Grazie a lei, una persona può stare in piedi, camminare, correre, mettersi in punta di piedi, fare squat. Diamo un'occhiata più da vicino quando i muscoli gastrocnemio possono far male e quali sintomi si verificano in questo caso.

I muscoli del polpaccio spesso rispondono con sensazioni dolorose. Ciò accade per una serie di ragioni completamente diverse: malattia, piedi stanchi e dieta malsana. In ogni caso, tale deviazione richiede sempre attenzione e trattamento efficace.

Perché ferire i vitelli camminando?

I dolori che si avvertono nei muscoli del polpaccio sono molto comuni. Il loro aspetto è influenzato da un numero sufficientemente ampio di fattori. Anche il grado del dolore stesso varia. Per capire accuratamente la causa del dolore, dovresti esaminare attentamente i principali problemi di questa parte del corpo.

Mentre camminare le gambe nei polpacci può far male perché:

  • Hai dato un carico eccessivo ai muscoli, come spesso accade sia agli atleti professionisti che a quelli che iniziano a praticare sport. Tale dolore scompare solo quando il corpo si abitua a un certo livello di stress.
  • Sei inattivo e sedentario - che nel caso di un carico acuto provoca dolore caratteristico, che a sua volta sorge perché il muscolo non riceve la quantità necessaria di ossigeno (o meglio, i vasi sanguigni che si trovano in esso) e sta vivendo insufficienza. Per lo stesso motivo, accumula una quantità sufficiente di tossine.
  • Gli arti inferiori soffrono di vene varicose - questa malattia rende difficile il flusso del sangue dalle vene. Per questo motivo, ristagna e, di conseguenza, viene provocata un'eccessiva pressione venosa. Tale pressione può influenzare le terminazioni nervose situate nei muscoli e quindi causare dolore. Tale dolore, purtroppo, è permanente.
  • I tuoi arti inferiori soffrono di aterosclerosi - una malattia infiammatoria che si manifesta con un ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni. Non di rado, l'aterosclerosi può anche provocare l'ostruzione delle vene, che è fatale. Questa malattia è caratterizzata da dolori muscolari doloranti mentre si cammina e il congelamento regolare delle gambe.
  • Hai un'infiammazione del nervo sciatico - il dolore di questa infiammazione può ben localizzare le sensazioni nei muscoli delle gambe
  • Hai nevralgie - che cattura i muscoli delle gambe, compresi i polpacci. Ci può essere dolore per vari motivi: movimento improvviso, movimento infruttuoso, bozza, conseguenza di precedenti malattie. Tale dolore è intermittente e se ne va dopo un po '.
  • Hai la miosite - una malattia dei muscoli, come conseguenza di altre malattie o parassiti. La miosite è caratterizzata da un forte dolore ai muscoli e spesso porta a completa atrofia.
  • Hai osteomielite - una malattia che si verifica durante l'infanzia e si manifesta come un'infezione del tessuto osseo.
  • Hai convulsioni croniche - compaiono perché spesso ti sovraccarichi i muscoli.

Se si verifica uno di questi dolori, è necessario consultare il proprio medico per una consulenza dettagliata in modo che egli prescriva il trattamento necessario ed è in grado di escludere la possibilità di gravi malattie.

Perché gonfiare e ferire i vitelli?

Non di rado, la dolorosa condizione delle gambe è completata da spiacevoli gonfiori. In questi casi, dovresti esaminare attentamente tutte le cause di tali sintomi spiacevoli e trovarli una soluzione decente. Puffiness può accadere in assolutamente qualsiasi persona e per una serie di ragioni:

  • Mangiare troppo cibo troppo salato e poi consumare troppa acqua. Il sale trattiene l'acqua nei tessuti muscolari, non rilasciandola dal corpo. Sembra gonfiore
  • Violazione dell'equilibrio del sale marino nel corpo. Una tale violazione porta a frequenti gonfiori perché il corpo non ha acqua.
  • Le donne in gravidanza spesso portano al fatto che il corpo accumula una grande quantità di liquidi.

Per altre cause di gonfiore alle gambe e nei muscoli del polpaccio è la presenza di tali malattie come:

  • Insufficienza cardiaca. Questa malattia spesso richiama il gonfiore degli arti inferiori. Identificarlo è abbastanza semplice - il gonfiore comincia ad apparire sulla caviglia e gradualmente si alza. Non dovresti assumere che questo gonfiore possa catturare solo la gamba sinistra, perché spesso si manifesta su entrambe le gambe. Una caratteristica di questo gonfiore è la fossa restante, che è molto visibile quando si preme sulla gamba. Questo gonfiore si manifesta in modo particolarmente evidente alla sera.
  • Limfadrema. Questa malattia colpisce molto spesso gli arti inferiori e il suo sintomo principale è il gonfiore nella zona del polpaccio. In questo caso, il liquido si accumula nei vasi linfatici. Una persona che sta vivendo questa malattia manifesta anche una particolare pesantezza alle gambe e talvolta anche la sensazione di stiramento degli arti. Tale edema appare nella zona della caviglia e si solleva sulla gamba. Tale gonfiore appare di sera e ha la particolarità di scomparire al mattino.
  • Scratch fallito. Se una persona ha questa malattia, i suoi reni non funzionano normalmente, il che porta a liquidi stagnanti nel corpo e provoca gonfiore. Tale gonfiore ha una caratteristica caratteristica di apparire in qualsiasi parte del corpo, ma gli arti inferiori sono i più asserviti ad esso. Tale gonfiore può apparire sia di giorno che di notte ed è possibile liberarsene solo quando il corpo si libera di liquidi in eccesso.
  • Vene varicose Come già accennato, le vene varicose provocano un cattivo deflusso di sangue nelle vene, il che porta ad un aumento di pressione e gonfiore. Si nota che il gonfiore è più pronunciato di sera e la sua maggiore concentrazione è concentrata sulla gamba sinistra.
  • Tromboflebite. Questa malattia è caratterizzata da gonfiore asimmetrico in diverse parti del corpo, che è molto facile da vedere visivamente. Accompagnato da questo gonfiore può essere un aumento di temperatura e sensazioni spiacevoli mentre si cammina.

Perché ferire i vitelli dopo l'esercizio?

Lontano da una persona ha notato la particolarità di sentire dolore nei muscoli dopo aver praticato sport. Lo stesso vale per i muscoli del polpaccio. Succede spesso negli atleti e nelle persone che vogliono praticare sport, ma non sanno come dare il giusto carico alle gambe.

Tipico dolore muscolare si verifica più spesso uno o due giorni dopo l'allenamento stesso. La ragione di questo è il danno parziale delle cellule muscolari durante lo stress e il loro successivo restauro dopo un po '.

La forza e l'intensità del dolore che proviene dipende solo da quanto forte è stato il tuo allenamento. Considera che più spesso carichi i muscoli, meno spesso avrai sensazioni sgradevoli. Va anche notato che il dolore muscolare diventa meno evidente e non così forte durante la crescita muscolare. È per questo motivo che molti bodybuilder hanno dimenticato di cosa si tratta.

Per ridurre il dolore nei polpacci dopo un allenamento aiuterà questi metodi:

  • Warm up, che ti eserciterai ogni volta prima di fare sport. Il principio del suo funzionamento è molto semplice: un riscaldamento consente di migliorare la circolazione del sangue, che fornisce una maggiore quantità di sostanze nutritive al tessuto muscolare
  • Doccetta a contrasto - che ha anche un effetto positivo sul flusso sanguigno e sulla circolazione sanguigna generale, che a sua volta consente ai muscoli gastrocnemio di recuperare più velocemente
  • Massaggio - che è in grado di rilassare i muscoli e contemporaneamente migliorare la circolazione sanguigna
  • Dormire durante il giorno è sorprendente, ma questo metodo ha un effetto positivo su tutti i processi nel corpo e quindi aiuta indirettamente i muscoli a recuperare dopo l'esercizio

Perché i crampi gastrocnemici e il dolore notturno?

Il crampo più frequente è quello che si verifica durante la notte. Le ragioni di questa spiacevole sensazione possono essere vari fattori, dalla più semplice mancanza di vitamine nel corpo alla presenza di una malattia grave e complessa nel corpo.

Il crampo più comune può durare pochi secondi e può durare fino a quindici minuti. Molto spesso, tale dolore si verifica completamente improvvisamente e per tutto il tempo durante un crampo i muscoli sono in uno stato solido e persino "di pietra".

Come si manifestano le convulsioni:

  • Il dolore acuto cattura non solo il vitello, ma può anche catturare i muscoli del piede.
  • Questo può accadere quando la gamba è sottoposta a sforzi eccessivi, oppure può essere completamente inaspettata in un sogno quando la gamba è in una posizione calma.
  • Si nota che una persona anziana diventa, più spesso ha questa caratteristica, esperienza dello spasmo muscolare

Un crampo che appare in un sogno interrompe naturalmente il sonno. Di solito, una persona si sveglia bruscamente e afferra un punto dolente, cercando di eliminare il dolore.

Gli attacchi di notte possono verificarsi per vari motivi:

  • Hai un disturbo neurologico che ha la tendenza a manifestare crisi epilettiche durante la notte e durante il giorno.
  • Il tuo corpo è carente di minerali, in particolare di calcio e fosforo. Durante il sonno, il processo di circolazione del sangue è disturbato e rallenta ed è per questo che l'afflusso di elementi benefici è ostacolato.
  • Scarsa circolazione sanguigna nelle persone anziane 24 ore su 24 - causa di frequenti convulsioni nel sonno
  • Un altro motivo - assunzione di farmaci che influenzano negativamente anche il processo di circolazione del sangue.
  • Persone che hanno alterato il metabolismo
  • Le persone che assumono farmaci diuretici
  • Troppo stress sui muscoli prima di coricarsi
  • gravidanza

Perché ferire i vitelli nelle donne in gravidanza?

Il gonfiore e il dolore ai muscoli del polpaccio sono un sintomo frequente durante la gravidanza, specialmente se la data di consegna non è più dietro l'angolo.

Ci sono diversi motivi per cui le donne spesso provano questa spiacevole sensazione quando sono in una posizione:

  • il feto in crescita e con esso il corpo in crescita, che aumenta in volume e peso, raddoppia il carico sulle gambe, e in un breve periodo di tempo - questo mette sotto pressione gli arti inferiori, provoca gonfiore e dolore
  • a causa del fatto che il peso di una donna aumenta e cambia il suo centro di gravità, si verificano gonfiore e carico eccessivo sulle gambe
  • ridotta elasticità naturale dei legamenti, che porta a sensazioni di dolore vitelli
  • raramente la gravidanza provoca la comparsa di vene varicose sulle gambe - porta a sensazioni dolorose
  • il feto mette sotto pressione la vena cava inferiore e provoca dolore agli arti inferiori
  • possibilmente anche pizzicare il nervo sciatico - da qui il dolore
  • durante la gravidanza, un normale metabolismo del sale e dell'acqua viene interrotto nel corpo della donna, a causa della mancanza di calcio e fosforo
  • durante la gravidanza, si verifica un cambiamento significativo nel contesto ormonale, che porta anche alla ristrutturazione e alla mancanza di sostanze benefiche nel corpo

Alleviare il dolore ed evitare il dolore spiacevole aiuterà:

  • indossare solo scarpe comode e leggere dove il piede sarà rilassato
  • indossare impacchi speciali e bende elastiche
  • stare in uno stato orizzontale e la possibilità di non stare in piedi a lungo
  • accettazione regolare di una doccia a contrasto e pediluvi
  • esercizi mattutini mattutini ed esercizi leggeri serali che migliorano la circolazione sanguigna
  • sport calmi o nuoto

Sbarazzarsi dei crampi notturni in gravidanza aiuterà un consumo adeguato di cibi ricchi di calcio e fosforo.

Cosa devo fare se i miei polpacci sono doloranti?

In quel momento, quando il dolore nei polpacci ti ha catturato, devi sapere come rimuoverlo in modo da poter continuare la tua normale attività di vita. Esistono numerose tecniche domestiche semplici ma efficaci che riducono il gonfiore ed eliminano le sensazioni dolorose:

È importante sapere che se il dolore ti perseguita da molto tempo e non riesci a eliminarlo in alcun modo, devi consultare immediatamente uno specialista. Solo un vero medico sarà in grado di prescrivere un numero di farmaci efficaci o creme che saranno efficaci nel tuo caso particolare.

Suggerimenti per eliminare dolore e gonfiore alle gambe:

  • Cerca di indossare regolarmente o indossare calze o calze a compressione speciali almeno per la notte.
  • Evita scarpe con tacchi alti o tacchi se soffri regolarmente di dolori e crampi al polpaccio
  • Iscriviti per una sessione con uno specialista che ti darà un massaggio regolare dei muscoli del polpaccio.
  • Spesso fare per le gambe una doccia a contrasto, doccia o vasca
  • Se hai un lavoro "sedentario", cerca il più spesso possibile di organizzare semplici passeggiate o riscaldamenti.
  • Equilibra la tua dieta, includi il più possibile il cibo che contiene vitamina E, fosforo e calcio

Vitelli doloranti negli uomini, cause e trattamento

  • Il dolore che si verifica nei muscoli del polpaccio negli uomini è più spesso causato da superlavoro. Le specifiche di lavoro, lavoro e stile di vita degli uomini permettono loro di essere sempre in movimento e spesso fanno un duro lavoro.
  • Tutto il carico che un uomo assume è riflesso nelle condizioni delle sue gambe, poiché sono i muscoli del polpaccio a essere responsabili del sostegno del corpo. Di conseguenza, l'uomo esalta i muscoli e dopo un po 'reagiscono con il dolore.
  • Massaggio rilassante e bagno caldo aiuteranno a sbarazzarsi dei piedi a disagio.
  • Successivamente, si consiglia di applicare sulla pelle numerosi farmaci ausiliari: unguenti e creme ad azione profonda che penetrano nei tessuti e hanno un effetto antispasmodico.

Dolori alle donne, cause, trattamento

Se una donna ha regolarmente dolore ai muscoli del polpaccio, ciò può indicare che lei conduce uno stile di vita sbagliato:

  • I suoi muscoli sono troppo deboli e non sono in grado di sopportare né il peso né il carico. Se questo è il caso, è necessario esercitare un piccolo carico sulle gambe quotidiane: camminare, salire le scale, organizzare il jogging
  • Spesso i vitelli sono dolenti per il fatto che la donna indossa scarpe molto scomode: tacchi, tacchi a spillo e piattaforme. La gamba è in tensione costante. È necessario rivedere urgentemente tutte le scarpe e regolare il carico sui piedi, indossare scarpe comode o spostarsi un po 'su scarpe scomode a piedi
  • Un altro motivo per cui il dolore alle gambe per una donna è sovrappeso. Colpisce anche il fatto che le gambe di una donna si gonfiano e non consentono il normale movimento. In questo caso, si dovrebbe seguire la dieta, la dieta, muoversi più spesso e bere la velocità dell'acqua al giorno in modo che il corpo non trattiene l'eccesso di liquidi nel corpo

Cosa fare se un bambino ha un vitello?

Le cause del dolore alle gambe e ai polpacci in un bambino possono essere molto diverse:

  • Può essere un dolore associato alla crescita - cioè, il bambino cresce di dimensioni, si estende letteralmente in lunghezza e i muscoli non sono semplicemente pronti per un tale salto. In poche parole, tale dolore è la causa della rapida crescita dei tessuti: muscoli e ossa
  • Per lo stesso motivo, il dolore può essere notturno, perché durante il giorno le gambe hanno ottenuto un buon flusso di sangue, e di notte ha rallentato e limitato la fornitura di elementi in traccia utili. Questo dolore può essere facilmente eliminato non utilizzando un colpo forte per migliorare il flusso di sangue o un massaggio morbido.
  • Il dolore può verificarsi a causa della presenza di molte malattie patologiche dello sviluppo in un bambino: scoliosi, flat-footedness, osteocondrosi. In questi casi, si verifica uno spostamento del centro di gravità, questo influisce sul fatto che il peso corporeo non cade completamente sulle gambe e danneggia.
  • Le malattie del sistema endocrino influenzano anche il fatto che il bambino avverte dolore ai muscoli del polpaccio. Tutto accade perché i reni possono mostrare malfunzionamenti, la ghiandola tiroidea. Un bambino può avere il diabete. Tutte queste malattie violano la composizione minerale del sangue, che dovrebbe nutrire i muscoli con microelementi.
  • La distonia neurocircolare limita l'attività fisica del bambino, il che porta al fatto che i muscoli non sono sviluppati e non possono sopportare l'intero carico del corpo
  • Anomalie congenite del sistema cardiovascolare che interrompono la normale circolazione del corpo

Altre cause di problemi e dolore nei muscoli del polpaccio possono essere lo sforzo fisico e un'alimentazione squilibrata.

Polpacci doloranti, trattamento dei rimedi popolari

In alcuni casi, la medicina tradizionale può avere un trattamento particolarmente forte ed efficace:

  • Impacco di giovani foglie di betulla - per questo è necessario raccogliere le foglie, versarle con acqua bollente e mettere sul polpaccio, avvolgendo una benda. È necessario tenere un tale impacco per diverse ore almeno
  • Comprimere dalle foglie fresche di dente di leone è uno dei modi più efficaci ed efficienti. Per fare questo, devi raccogliere le foglie, schiacciarle finemente e imporle sul polpaccio, avvolgere le gambe con un panno spesso. Questo impacco tiene tutta la notte
  • Anche lo sfregamento delle foglie di fico aiuta a tagliare le foglie con la vodka e insistere per una settimana. Dopo ciò, i piedi doloranti quotidiani sono doloranti
  • Puoi anche usare la tintura di castagna, che deve essere preparata in anticipo: un barattolo da un litro è completamente riempito con castagne e riempito con vodka. Tale sfregamento sfregava i piedi doloranti
  • I piedi strofinati consigliano anche l'aceto di sidro di mele - aiuta a scaldare i muscoli e alleviare il dolore
  • Aiuteranno anche i bagni di sale quotidiani che sono necessari per sistemare le gambe prima di andare a letto. È meglio usare il sale marino sciolto in acqua tiepida.
  • Gli stessi bagni utili possono essere fatti per le gambe, aggiungendo loro la tintura di tanaceto

Farmaci e medicinali per il trattamento dei crampi muscolari del polpaccio

Per alleviare il dolore nei muscoli del polpaccio aiuterà questi farmaci come:

  • Panangin - (può essere sostituito da "Aspark") - questo farmaco contiene una quantità sufficiente di magnesio e potassio, che sono in grado di prevenire i crampi agli arti inferiori ed eliminare il dolore
  • Vitamina D e Magnesio B6 - in forma pura o minerale complesso possono avere un effetto profilattico su muscoli e tessuto osseo, eliminando sensazioni spiacevoli
  • Preparazioni esterne (pomate e creme): Troxevasin, Vazoket, Diosmin, Venoflebin

In ogni caso, solo un medico processionale con sufficiente esperienza può prescrivere un trattamento efficace e prescrivere un numero di farmaci efficaci. Solo lui può identificare chiaramente la causa del tuo dolore e capire la natura del loro aspetto. Trattare il dolore e il gonfiore è sempre necessario, se lo si ignora, è possibile ottenere complicazioni dall'organismo.

Molti articoli interessanti vengono letti sul nostro sito.


Articoli Su Depilazione