Perché le gambe si gonfiano e cosa fare in questo caso?

Il gonfiore delle gambe è un sintomo che si manifesta con gonfiore visibile degli arti inferiori, un aumento della loro circonferenza e, di regola, altri sintomi e sensazioni spiacevoli.

Ci sono molte ragioni per il gonfiore delle gambe. Queste possono essere malattie comuni (ad esempio, gonfiore alle gambe del cuore), così come la patologia diretta degli arti inferiori.

L'edema delle gambe può essere unilaterale e bilaterale, avere diversi gradi di gravità (gonfiore delle dita delle mani e dei piedi, o anche fino alla coscia). Sulla base di questi segni, oltre a sintomi aggiuntivi, il medico può fare una diagnosi definitiva per il paziente. Di seguito consideriamo perché le gambe si gonfiano e cosa fare in questo caso.

Cosa si gonfia?

Le cause di edema delle gambe possono essere di natura completamente diversa. Quindi, la natura del verificarsi dei seguenti tipi di edema:

  • neuropatico - sono associati a diabete e alcolismo;
  • cachettico - associato con l'esaurimento del corpo o con malattie cardiovascolari;
  • meccanico - il risultato di lesioni, tumori o gravidanza;
  • hydremic - innescato da malattie renali e causato dall'accumulo di liquidi in eccesso;
  • stagnante - innescata da una maggiore permeabilità vascolare e pressione capillare;
  • allergico (angioedema) - la risposta del corpo a un allergene.

Qualsiasi dei motivi sopra esposti può provocare gonfiore ai piedi della gamba destra o gonfiore in altre parti del corpo. In generale, il gonfiore più frequente si verifica negli arti, nelle cavità pleuriche e addominali.

Cause di gonfiore alle gambe

Per scegliere il metodo di trattamento dell'edema sul piede destro o sinistro, è necessario conoscere il motivo del loro aspetto. Negli uomini e nelle donne, questo fenomeno si verifica quando:

  • malattie dei reni, della tiroide e del cuore, accompagnate da insufficienza cardiaca acuta;
  • infiammazione o trombosi venosa;
  • stasi linfatica negli arti;
  • diabete;
  • preeclampsia;
  • vene varicose;
  • cirrosi epatica.

Inoltre, il gonfiore delle gambe può essere causato da ragioni abbastanza innocue:

  • eccessivo apporto di sale che porta all'accumulo di liquidi
  • posizione prolungata;
  • bevi molta acqua durante il giorno, specialmente prima di coricarsi;
  • lunga permanenza su mobili imbottiti bassi;
  • scarpe strette e scomode con tacchi troppo alti o troppo bassi.

Le cause di edema delle gambe possono essere vari fattori che impediscono la rimozione di liquidi dal corpo. Nella maggior parte dei casi, è difficile determinare a colpo d'occhio perché il fluido è intrappolato e ristagna negli arti inferiori.

Di solito, per questo scopo devi superare dei test, fare un'ecografia o ricorrere ad altri modi per scoprire la causa di questa condizione. Tuttavia, è ovvio che il corpo ha risposto ad un effetto non molto favorevole in questo modo.

Vene varicose

La causa più comune di edema. La tensione eccessiva del tessuto connettivo delle vene e il ristagno del sangue al loro interno rendono le gambe non solo una vista poco attraente, ma causano anche molti problemi, affaticamento e dolore.

Insieme con i fattori di rischio di cui sopra per la formazione di vene varicose, malattie cardiache, diabete, ipertensione e aterosclerosi può anche essere notato. Indubbiamente, senza comprendere la causa delle vene varicose, sarà impossibile eliminare l'edema e la terapia e la prevenzione delle malattie dovrebbero essere eseguite in un complesso.

I pediluvi freddi, le calze speciali e l'uso regolare di unguenti per l'edema delle gambe e le vene varicose saranno di grande aiuto per alleviare i sintomi.

tromboflebite

Durante la tromboflebite può verificarsi un grave gonfiore alle gambe, accompagnato da dolore e altre sensazioni spiacevoli (intorpidimento, formicolio e gattonare). C'è un aumento della temperatura corporea, malessere generale. In assenza di un trattamento adeguato, la tromboflebite può manifestare sintomi più gravi rispetto all'edema delle gambe.

Insufficienza renale

La causa del gonfiore delle gambe può essere una malattia renale. Entrambe le membra soffrono, le palpebre si gonfiano, si formano cerchi sotto gli occhi. Il colore delle urine cambia, la sua scarica diminuisce. L'edema può comparire sulle braccia, sull'addome. A volte l'insufficienza renale si manifesta con una complicazione dopo aver sofferto di una malattia respiratoria.

Se il gonfiore del "cuore" appare più vicino alla sera, allora il "rene", al contrario, è più pronunciato al mattino, alla sera diminuiscono.

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

L'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca è un fenomeno molto comune, poiché le patologie del sistema cardiovascolare sono generalmente molto diffuse nella società moderna.

L'insufficienza cardiaca è accompagnata dai seguenti sintomi caratteristici:

  1. Gonfiore delle gambe la sera. Questo segno di cardiopatia è diverso dalla patologia dei reni, in cui il gonfiore si verifica sempre sul viso e al mattino.
  2. Mancanza di respiro E 'anche collegato al fatto che il cuore non è in grado di guidare adeguatamente il sangue attraverso organi e tessuti, quindi, essi sperimentano costantemente la fame di ossigeno.
  3. C'è la pressione alta, meno spesso - bassa.
  4. Dolore al cuore: il più delle volte infastidisce il paziente nella metà sinistra del petto, come se fosse schiacciato.
  5. Le persone soffrono di una rapida stanchezza.

Cosa devo fare se le mie gambe sono gonfie e sei preoccupato per altre cause di insufficienza cardiaca? È necessario venire alla reception a un cardiologo o terapeuta. Il medico la esaminerà e prescriverà ulteriori studi: ECG, ecocardiografia, radiografia del torace.

Disturbi della tiroide

La causa della formazione di edema delle gambe è l'ipotiroidismo, l'insufficiente attività della ghiandola tiroidea. Premendo sul luogo gonfio non lascia buche, i tessuti mantengono l'elasticità.

Questa condizione è caratterizzata da sonnolenza, sensazione di freddo, frequente costipazione. Spesso, gonfiore della lingua e delle spalle.

Gonfiore dei farmaci delle gambe

L'edema moderatamente pronunciato delle gambe può verificarsi anche con l'uso di alcuni farmaci. Farmaci con un effetto simile includono estrogeni, androgeni, DOXA, preparati di radice di liquirizia, reserpina. Dopo l'abolizione del corrispondente gonfiore di farmaci passano.

Le persone il cui lavoro comporta un prolungato standing (venditori, sollevatori) possono presentare edema ortostatico. Tale edema appare sui piedi e sulle gambe, soprattutto la sera. Sono espressi moderatamente e passano indipendentemente dopo il riposo.

Grave affaticamento

Le persone sane soffrono di edema agli arti inferiori dopo giorni di duro lavoro o situazioni stressanti. Spesso, si verifica gonfiore a causa di indossare scarpe scomode, in particolare scarpe con tacco alto.

È abbastanza semplice sbarazzarsi di tali fenomeni: è necessaria un'ora di riposo su un letto in posizione con le gambe sollevate, così come un rilassante pediluvio e creme per le gambe stanche su base vegetale.

Perché le gambe si gonfiano nelle donne?

La pratica medica mostra che la domanda "I piedi sono gonfi: cosa fare?" Più spesso infastidisce le donne. Oltre alle patologie di cui sopra che causano gonfiore nella gamba sinistra o destra, le cause delle donne sono integrate da cambiamenti premestruali, la gravidanza.

  1. Edema premestruale Inizia qualche giorno prima dell'inizio delle mestruazioni. Oltre al moderato gonfiore delle gambe, viso, le donne hanno un leggero aumento del peso corporeo.
  2. Gravidanza. Le gambe si gonfiano durante la gravidanza a causa di un aumento del plasma sanguigno; ridurre la resistenza vascolare periferica; crescita dell'utero, accompagnata da ipertensione locale nelle vene degli arti inferiori.

Cause di gonfiore dei piedi negli uomini

  1. La principale causa di gonfiore delle gambe negli uomini è l'insufficienza venosa cronica, che spesso ha una natura familiare.
  2. Inoltre, il gonfiore delle gambe può verificarsi durante un carico statico prolungato o un pesante lavoro fisico sullo sfondo di grandi perdite di liquido dal sudore.
  3. Con lo stesso meccanismo, le gambe si gonfiano in estate al caldo con un carico di alcol insufficiente, scarpe strette o sport.

Cosa fare quando le gambe si gonfiano?

Sono necessari un'accurata diagnostica, la consultazione del terapeuta e la scansione duplex, che mostrerà le condizioni dei vasi sanguigni: trombosi, siti di ischemia e accumuli di colesterolo. La domanda principale è cosa succede al flusso sanguigno e al flusso linfatico? Successivamente, diventa chiaro se sono necessarie ulteriori ricerche e in che direzione scavare.

Se sia il cardiologo che il neuropatologo e il terapeuta si stringono nelle spalle e il gonfiore continua - questo è chiaramente il momento dei reni, sono più difficili da localizzare e trovare una spiegazione. Il principio generale è che i problemi cardiaci alle gambe compaiono dopo uno sforzo fisico intenso, verso sera, al mattino, si placano, i reni sono "visibili" al mattino presto e le vene varicose ei problemi di flusso sanguigno si verificano durante il giorno, in dinamica.

Trattamento domiciliare

Nel caso di raccomandazioni sull'edema fisiologico, come rimuovere il gonfiore alle gambe sono i seguenti:

  • ridurre l'assunzione di sale (fino a 1,5 mg al giorno);
  • non abusare di cibi assetati;
  • cercare di non limitare l'attività fisica (è preferibile scegliere esercizi in acqua, ad esempio, aerobica in acqua);
  • in caso di edema, si dovrebbe sdraiarsi per un quarto d'ora con le gambe sollevate, massaggiare le gambe;
    utilizzare maglieria a compressione (collant).

Dopo aver consultato un medico, è possibile utilizzare diuretici popolari per gonfiore delle gambe:

  • decotti di gemme di betulla;
  • decotto dell'orecchio dell'orso (o foglie di uva ursina);
  • fumando dall'equiseto;
  • succo di mirtillo;
  • decotto di prezzemolo;
  • succo di cowberry.

È meglio rifiutare i diuretici. Ma se il trattamento è impossibile senza di loro, allora dovresti prenderli con cautela, specialmente se ci sono problemi con i reni o il cuore. Durante la gravidanza, i diuretici sono controindicati. Anche se sono di origine vegetale.

diuretici

Vengono utilizzati vari loopback (furosemide, lasix, triphas), tiazidici (indapamide, ipotiazide) e diuretici risparmiatori di potassio (veroshpiron, spironolattone). La frequenza di somministrazione, la forma di dosaggio e la durata del trattamento dipendono dal grado di insufficienza cardiaca.

L'edema grave viene trattato con diuretici del ciclo di iniezione con passaggio graduale alla somministrazione di compresse di farmaci identici o di altro gruppo. I diuretici tiazidici in combinazione con veroshpiron sono più adatti per la terapia anti-edema a lungo termine. Preparati di potassio (panangin, asparkam). Assicurati di essere incluso nei diuretici loopback del trattamento.

Esercizi terapeutici

Per prevenire il gonfiore delle gambe aiuterà la regolare implementazione di una serie di semplici esercizi:

  • metti il ​​piede sinistro sul piede destro e solleva la punta del piede destro più in alto possibile, poi con il piede sinistro;
  • stare sulle calze per qualche secondo;
  • spostare il peso del corpo dall'interno del piede verso l'esterno e, viceversa, dai talloni al dito del piede;
  • fare un paio di calzini leggeri che saltano;
  • in posizione seduta su una sedia, alza le gambe e fai movimenti circolari con i piedi;
  • le dita dei piedi si piegano e si flettono bruscamente.

cibo

Se hai di fronte il problema dell'edema, questo significa che il tuo corpo è soggetto ad accumulo di liquidi. Ricorda che in questo caso dovresti escludere dalla dieta:

  • cibi salati;
  • fritto e salato;
  • senape e aceto;
  • farina;
  • cibi ricchi di zuccheri;
  • carne rossa;
  • latte e prodotti lattiero-caseari.

Il modo più sicuro per pulire il corpo dalle tossine - andare alla cosiddetta dieta "scarico". Ti aiuterà a rimuovere le sostanze nocive che rendono i tuoi corpi più pesanti e disturbano l'equilibrio del corpo.

11 principali cause di gonfiore delle gambe

Molti hanno familiarità con un fenomeno così sgradevole come il gonfiore delle gambe. Molto spesso, il problema scompare rapidamente da solo, basta riposare i piedi per alcune ore. Molto peggio quando il gonfiore si verifica regolarmente, accompagnato da dolore, scolorimento della pelle e altri sintomi allarmanti. Questo potrebbe essere un segno di una delle malattie, che descriviamo.

Insufficienza cardiaca

L'edema causato da insufficienza cardiaca ha le seguenti caratteristiche:

  • il gonfiore si forma sulle gambe di entrambe le gambe;
  • non causano dolore, ma diventano dolorosi quando vengono pressati;
  • pelle su zone gonfie di sfumature bluastre, fredde al tatto;
  • gonfiore immobile;
  • il liquido si accumula la sera o la mattina (dopo il sonno).

I pazienti con insufficienza cardiaca lamentano spesso che le loro gambe sono intorpidite e fredde. Con un gonfiore a lungo sdraiato può affrontare, braccia e parte bassa della schiena. Oltre all'edema, la patologia si manifesta con aritmia, dolore toracico periodico e respiro affannoso che si verifica alla minima tensione.

L'insufficienza cardiaca è molto pericolosa. Ignorare i suoi sintomi e rifiutare il trattamento può portare alle conseguenze più tristi. Avendo notato il gonfiore delle gambe in sé, accompagnato dai sintomi elencati, è necessario consultare urgentemente un medico.

Reumatismi e cardiopatia reumatica

Il reumatismo è una malattia di natura non infettiva, manifestata dall'infiammazione delle articolazioni, nonché da varie parti del cuore (miocardite, endocardite e pericardite). La malattia è solitamente accompagnata da gonfiore simmetrico delle gambe, indolore con la pressione. Il liquido si accumula gradualmente, il gonfiore aumenta di sera e durante la notte scompare completamente o parzialmente.

Quando la cardiopatia reumatica è anche osservata febbre, mancanza di respiro (anche a riposo), disagio nella regione del cuore (appare in posizione supina sul lato sinistro), disturbi del ritmo cardiaco.

Lo sviluppo di reumatismi e cardiopatie reumatiche si verifica più spesso sullo sfondo dell'infezione streptococcica, che colpisce principalmente il tratto respiratorio. Tali malattie richiedono un trattamento serio, quindi il paziente deve essere sotto la supervisione di un medico. È importante notare che i primi segni di queste malattie sono spesso sfocati, sono facilmente confusi con la normale stanchezza o gli effetti dello stress sperimentato. Ignorare questi sintomi è molto pericoloso, perché se non viene curato, il disturbo può diventare cronico.

Insufficienza venosa

Patologie associate all'insufficienza venosa sono diverse. La trombosi e la tromboflebite dei vasi delle gambe si manifestano con costante gonfiore e dolore. La pelle sopra l'edema diventa rossa e calda, l'edema è denso al tatto, non le protaminas con le dita. I pazienti notano una febbre negli arti inferiori (i piedi dei piedi stanno "bruciando"). Tali malattie sono molto pericolose e richiedono un trattamento urgente. Il ritardo è irto di complicazioni molto gravi (e perfino fatali).

Le vene varicose sono un problema molto comune, che colpisce circa un terzo delle donne oltre i 30 e più della metà delle donne in età pensionabile. I primi segni sono una sensazione di pesantezza e dolore alle gambe, così come il progressivo sviluppo dell'edema sui polpacci e sulle caviglie, che aumenta di sera e scompare dopo una notte di riposo. Se la malattia non viene curata, le vene nelle gambe diventano evidenti. Assomigliano a corde contorte e nodose con nodi convessi. Nei casi più gravi, la pelle delle caviglie acquisisce una tinta marrone, si manifestano emorragie e ulcere trofiche.

L'insufficienza venosa degli arti inferiori è una condizione pericolosa. Viene trattato a lungo con farmaci e biancheria intima da compressione, e in alcuni casi con un intervento chirurgico.

Patologia renale

Funzionalità renale compromessa porta a liquidi stagnanti nel corpo. Gonfiore delle gambe associate a tali disturbi, solitamente localizzati nella parte superiore del piede. Sono simmetrici, morbidi al tatto. In contrasto con l'edema causato da patologie cardiovascolari, il rene compare spesso al mattino. Nei pazienti con insufficienza renale, spesso si verifica un rapido gonfiore delle parti inferiori delle gambe, provocato da un'eccessiva assunzione di liquidi.

I segni diagnostici che indicano problemi renali sono anche gonfiore sotto gli occhi, cambiamenti nella quantità giornaliera, colore e odore di urina e dolore tirante nella regione lombare.

Disfunzione della tiroide

Il gonfiore di entrambe le gambe delle caviglie può indicare una produzione insufficiente di ormoni tiroidei. Gli edemi sembrano pastiglie, mentre le dita premute su di loro sono fori profondi. Se la patologia progredisce, può sviluppare il mixedema - una condizione manifestata dall'accumulo di liquidi in tutti i tessuti del corpo. La pelle di questi pazienti sembra gonfia e senza vita, la sua superficie si ingrossa, si squama, assume una tinta giallastra.

allergia

Il gonfiore allergico delle gambe può svilupparsi in risposta all'assunzione di alcuni farmaci, punture di insetti o mangiare determinati tipi di alimenti. Una lesione sembra un gonfiore denso e uniforme su cui non vi sono tracce quando viene premuto. La superficie della pelle diventa rossa, diventa coperta da una piccola eruzione rossastra e prude gravemente. Il paziente lamenta dolore all'arto interessato, che si verifica alla minima tensione o alla prolungata permanenza nella stessa posizione.

Per risolvere il problema, è necessario interrompere urgentemente il contatto con l'allergene e assumere un antistaminico.

lesioni

In caso di frattura della gamba, si forma in breve tempo un rigonfiamento dei tessuti localizzati vicino alla parte danneggiata dell'osso. La pelle sopra l'area danneggiata assume una tinta bluastra, aumenta il dolore. L'arto può bloccarsi in una posizione innaturale.

Quando si formano lividi, si sviluppa anche edema, che impedisce alla gamba di muoversi normalmente. L'ematoma appare pochi giorni dopo, e il dolore, inizialmente acuto, gradualmente si attenua.

Se sospetti una ferita alla gamba, non puoi aspettare. Per evitare gravi problemi, è necessario andare urgentemente al pronto soccorso o all'ospedale e sottoporsi ai raggi X per determinare la natura del danno.

Malattie del fegato

Con gravi danni al fegato (cirrosi, tumori maligni), si sviluppa una condizione chiamata ipertensione portale. È associato alla cessazione della produzione di albumina, la cui carenza porta a un disordine metabolico e al ristagno del sangue nella grande circolazione. Di conseguenza, un forte gonfiore delle gambe nella zona della caviglia. Altri segni di ipertensione portale sono i cambiamenti nel tono della pelle (ingiallimento), arrossamento dei palmi delle mani, accumulo di liquido nella parete addominale anteriore (ascite) e difficoltà nella respirazione. Negli uomini si sviluppa la ginecomastia (ingrossamento del seno).

gotta

La gotta è una malattia metabolica in cui i sali di acido urico (urati) si accumulano nel corpo. Si depositano nelle cavità interne delle articolazioni, comprese le articolazioni delle gambe. Nelle aree colpite si sviluppano processi infiammatori che si manifestano con un grave dolore parossistico, arrossamento della pelle e gonfiore.

Violazioni del linfodrenaggio

La violazione del flusso linfatico (linfostasi) può essere dovuta alla predisposizione genetica. Il problema si verifica sullo sfondo di disturbi metabolici, esercizi associati a carichi eccessivi sulle gambe oa causa di gravi malattie.

La patologia di solito colpisce uno degli arti e il liquido si accumula sotto la pelle su tutta la superficie della gamba. Mentre la malattia progredisce, le convulsioni e l'affaticamento aumentato delle gambe si aggiungono al gonfiore che si verifica ogni sera. Se il paziente ignora il problema, l'arto può gonfiarsi a tal punto che cesserà di funzionare. Oltre all'elefhantiasi di una delle gambe, segni quali debolezza generale, mal di testa frequenti e disturbi della concentrazione sono caratteristici della linfostasi. Spesso c'è artralgia (dolore alle articolazioni in assenza di segni di infiammazione) e una placca bianca sulla lingua.

inedia

Il processo di rimozione dell'acqua dal corpo è strettamente correlato al metabolismo delle proteine. La passione per il vegetarismo, le monodietine prive di proteine, i giorni di digiuno o il digiuno possono portare a liquidi stagnanti e alla comparsa di edema delle gambe. Se ciò accade, dovresti abbandonare la formazione indipendente della dieta e consultare un dietologo che preparerà una dieta tenendo conto delle caratteristiche del paziente.

Il gonfiore delle gambe non è sempre un segno della presenza di patologia. In una persona sana, può derivare da:

  • unica violazione del regime di assunzione di liquidi;
  • passione eccessiva per camminare o fare jogging;
  • aumento di peso;
  • indossare le scarpe sbagliate;
  • lunga conservazione postura scomoda.

Le gambe si gonfiano spesso nelle donne durante o prima delle mestruazioni. Nelle donne in gravidanza, questo tipo di problemi può verificarsi a causa di fluttuazioni dei livelli ormonali.

Tuttavia, se il gonfiore si verifica regolarmente, accompagnato da dolore alle gambe o al torace, arrossamento della pelle, aumento della temperatura di tutto il corpo o zona affetta, difficoltà di respirazione o disturbi del ritmo cardiaco, è pericoloso aspettare: è urgente consultare un medico.

Gonfiore dei piedi nel piede: ciò che è pericoloso

Gli edemi possono essere permanenti o episodici in natura e sono la risposta del corpo a una malattia interna o irritante esterno. Trattarli in modo sintomatico, con particolare attenzione alla terapia causale.

motivi

Perché i piedi si gonfiano? Il meccanismo di attivazione di questo fenomeno può essere diverso, tuttavia, il pastoznost è sempre il risultato di un aumento della pressione nei capillari o di una diminuzione della pressione oncotica nel plasma sanguigno, con sudorazione del fluido in eccesso nel tessuto. Il gonfiore delle gambe è spesso di natura adattiva, ma può manifestarsi come una manifestazione di una malattia grave.

Gonfiore temporaneo

Cosa fa gonfiare i piedi sulle persone perfettamente in salute? In questo caso, il disagio è dovuto al sovraccarico degli arti o al deterioramento della circolazione sanguigna nei tessuti.

Tra le cause comuni di gonfiore dei piedi nella zona del piede sono i seguenti:

  • lavoro in piedi o seduto;
  • posizione di riposo scomoda;
  • passione eccessiva per cibi salati e piccanti;
  • sindrome da tensione premestruale (PMS);
  • carico lungo sulle gambe;
  • caldo;
  • la gravidanza;
  • assunzione di droga.

Se solo una zampa di un piede si gonfia e fa male, la causa del disturbo è molto probabilmente dovuta alla rottura dei muscoli o dei legamenti della caviglia. Con fratture o lesioni delle articolazioni e dopo l'intervento chirurgico, il gonfiore del piede è un fenomeno molto frequente. Pastozhnost in questo caso dura fino a diversi mesi.

Tutti i fattori considerati sono temporanei e dopo la loro eliminazione o breve riposo il gonfiore diminuisce.

Gonfiore cronico

Pastoznost causato da malattie interne, non passa rapidamente. Per liberarsene, è necessario identificare ed eliminare la malattia principale.

Cosa può causare l'accumulo cronico di liquidi nei tessuti? Tra le cause più comuni di gonfiore del piede sono le seguenti:

  • insufficienza cardiaca - manifestata da un debole pastoncino all'inizio della malattia e da un forte tumore nella fase finale. In questo caso, la gamba si gonfia dal piede al ginocchio;
  • scarsa circolazione negli arti inferiori (tromboflebiti, vene varicose) - l'edema è più spesso unilaterale;
  • patologie del fegato e dei reni (cirrosi, sindrome nefritica, insufficienza renale) - il gonfiore è particolarmente pronunciato nella prima metà della giornata ed è lo stesso su entrambi gli arti;
  • malattie di ossa e giunture - manifestono pastoznost unilaterale. Il gonfiore del piede sinistro o destro è accompagnato da dolore e difficoltà nel movimento;
  • lesioni infiammatorie, virali e purulente delle gambe - la pastosità morbida e uniforme è localizzata sull'arto dolente;
  • violazione del drenaggio linfatico (linfedema, insufficienza linfovena) - il gonfiore si trova su un lato ed è caratterizzato da resistenza e densità. È caratterizzato da un rigonfiamento sotto forma di cuscino in cima al piede.


Le estremità possono gonfiarsi in altri casi, ad esempio, in caso di iperfunzione delle ghiandole surrenali, anoressia o grave cachessia e disturbi neuroparalitici.

Spesso, il gonfiore del piede appare in pazienti affetti da tumori maligni. Il pastos si forma dopo un intervento chirurgico o un ciclo di chemioterapia. Se il sistema linfatico è interessato, l'edema si sviluppa all'inizio della malattia.

Il gonfiore è normale durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, il gonfiore delle gambe è seguito da quasi tutte le donne. Particolarmente spesso il deflusso di sangue è disturbato nei semestri II-III. Nello stesso periodo, oltre al parassita dei piedi, c'erano crampi notturni nei muscoli del polpaccio, dolore e intorpidimento.

La ragione di questa condizione delle gambe nelle donne durante la gravidanza non è quella. Un sintomo sgradevole può essere causato da diversi fattori:

  • alterazione ormonale del corpo;
  • deterioramento del flusso sanguigno dagli arti inferiori a causa di utero allargato;
  • guadagnando peso;
  • A piatti salati e speziati, peculiari delle donne incinte.

Quando compaiono questi sintomi, si raccomanda di rivolgersi al medico per prescrivere la terapia. Se il medico non ha prescritto nulla, non puoi auto-medicare. Le gambe gonfie nell'ultimo trimestre non sono considerate patologiche, quindi, al fine di eliminare il problema, una donna ha bisogno di riposare di più con gli arti elevati, bere di meno e mangiare salato.

In pratica, il gonfiore è solitamente diviso in unilaterale e bilaterale.

Unilaterale

Tale pasta si sviluppa sullo sfondo di patologie articolari, lesioni del sistema linfatico e vene varicose. Manifestato da gonfiore di un solo arto.

bilaterale

L'edema bilaterale si sviluppa a causa di gravi danni al sistema cardiovascolare o insufficienza renale. È caratterizzato da un uniforme di pastiglie dei piedi.

Sintomi correlati

Sospetta causa patologica di edema può essere basata su sintomi aggiuntivi. Possono avere vari gradi di intensità, progresso o rimanere in uno stato stabile.

Nelle malattie del muscolo cardiaco, l'edema è accompagnato da occhi blu, mancanza di respiro, pressione arteriosa irregolare, sudorazione, affaticamento e dolore dietro lo sterno. Di sera, il pastos aumenta, e al mattino si abbassa.

Se le vene varicose diventano la causa di indisposizione, affaticamento e pesantezza alle gambe, l'aspetto delle vene sinuose e l'oscuramento della pelle si aggiungono all'edema sopra il piede. Di sera, le membra danneggiano insopportabilmente. Nella fase avanzata di indisposizione, si verifica la dermatite e si sviluppano ulcere trofiche.

Con patologie del fegato, il gonfiore del piede è accompagnato da ingiallimento della pelle e prurito, esaurimento generale, nausea o vomito. Con le lesioni del sistema endocrino, il pastos si sviluppa contemporaneamente con l'aumento di peso, letargia e costipazione.

L'infiammazione delle gambe provoca rossore e gonfiore doloroso sulla parte superiore del piede, un aumento della temperatura. C'è un'intossicazione generale del corpo, stanchezza, sonnolenza. Con lesioni del sistema nervoso centrale, accompagnate da paralisi unilaterale, si sviluppa gonfiore dell'arto destro o sinistro.

Quale medico tratta l'edema delle gambe nella zona del piede?

Se la gamba è molto gonfia e dolorante, devi andare dal terapeuta. Il medico prescriverà i test e li indirizzerà a uno specialista: cardiologo, endocrinologo, flebologo o traumatologo.

diagnostica

Durante l'esame diagnostico, il medico conduce un sondaggio del paziente, interessandosi alla sua dieta, stile di vita e abitudini. Dopo la palpazione dell'edema, lo specialista prescrive una serie di studi:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • test ormonale;
  • ecografia doppler;
  • risonanza magnetica;
  • ECG;
  • Ultrasuoni e ecografia.

I risultati della ricerca aiutano a identificare la causa dell'edema e prescrivono un trattamento adeguato.

Pronto soccorso

Cosa fare se i tuoi piedi sono costantemente gonfiati, come aiutare te stesso? Il primo passo è preparare un bagno fresco, e poi prendere una posizione orizzontale, sollevando gli arti. Dopo 20 minuti, rimuovere il gonfiore sfregando unguenti speciali o impacchi di ghiaccio. Bene aiuta il massaggio del piede, tenuto dalle dita all'inguine.

L'esercizio fisico che migliora la circolazione sanguigna - gli squat, le oscillazioni e il ciclismo - contribuirà ad alleviare il gonfiore. Puoi semplicemente sederti su una sedia e chattare con le gambe, come nell'infanzia.

trattamento

Come trattare il gonfiore? Va notato che la terapia mirata di pastoznost è un compito ingrato e, dal punto di vista della medicina, non è del tutto corretta. L'eccezione è edema temporaneo che si verifica nelle persone sane. In questo caso, si consiglia di ridurre lo sforzo fisico, appoggiare le gambe e utilizzare la maglieria a compressione.

Se le malattie interne hanno causato il pastoznost, la terapia sintomatica deve essere combinata con causale.

Con danni ai reni e al cuore, i seguenti farmaci aiuteranno ad alleviare il gonfiore:

  • diuretici - Spironolattone, Ipotiazide, Trifas, Furosemide;
  • cardioprotettori - Nebivololo, Metoprololo, Carvedilolo, Bisoprololo;
  • mezzi esterni - Unguento eparina, Troxevasin, gel di Lioton.

La frequenza e la durata del trattamento sono determinate dal medico e dipendono dalla gravità delle condizioni del paziente.

Il gonfiore nella zona del piede di origine venosa viene trattato bendando le gambe o indossando biancheria intima da compressione (calze, calzini). Inoltre, al paziente vengono prescritti farmaci:

  • flebotonica - Eskuzan, Normen, Detralex;
  • unguenti e gel esterni - Venitane, Escina, Venohepanolo, Epatrombina;
  • farmaci per la disintegrazione del sangue - Clopidogrel, Aspirina, Lospirina, Cardiomagnile, Aspecard.

Tutti questi farmaci differiscono per velocità di esposizione, durata dell'effetto ed efficacia, hanno controindicazioni e sono prescritti solo da un medico.

prevenzione

Evitare la comparsa di edema temporaneo non è così difficile. Per fare ciò, è necessario rispettare le seguenti raccomandazioni:

  • in piedi o seduti, esegui periodicamente esercizi semplici per le gambe;
  • camminare di più a piedi scalzi;
  • massaggiare regolarmente i piedi e le gambe;
  • indossare scarpe comode;
  • mantenere un peso normale e seguire il regime di bere.

Al fine di prevenire l'edema cronico, è necessario trattare tempestivamente le patologie che possono causare disagio.

Solo un atteggiamento premuroso nei confronti della salute aiuterà a liberarsi dallo stato spiacevole e a prevenire gravi malattie. Pertanto, quando la comparsa di edema debole deve essere avvertita e consultare un medico.

Sette cause comuni di edema delle gambe in giù

Il gonfiore delle gambe è un notevole aumento degli arti inferiori nel suo volume, dopo di che il disagio e il dolore possono insorgere in quest'area. Le gambe si gonfiano soprattutto quando si consuma un grande volume di liquidi, camminando continuamente e rimanendo in posizione verticale. Ma questi non sono gli unici casi, dal momento che un tale sintomo può essere un segno di una grave malattia nel corpo. Ecco perché la diagnosi e il trattamento tempestivi sono importanti. Allora perché il gonfiore e come eliminarlo?

Cause di edema

La normale attività vitale e l'attività fisica sono accompagnate da un carico enorme sulle gambe. Ecco perché anche con la piena salute del corpo, possono sorgere problemi con il funzionamento degli arti inferiori. In alcuni casi, il gonfiore è una conseguenza di una particolare azione o cambiamento nello stile di vita. Le cause di questo sintomo sono le seguenti:

  1. I piedi possono gonfiarsi se una persona consuma una grande quantità di liquido.
  2. Il caldo estivo (caldo) può anche influenzare la manifestazione di un tale sintomo.
  3. Gravidanza - il tempo di molti cambiamenti nel corpo.
  4. Cause, radicate nella condizione patologica degli organi interni.
  5. Processi metabolici compromessi nel corpo a causa dell'età.
  6. Gonfiore delle gambe con piedi piatti e grande massa corporea.
  7. Indossare scarpe strette e sistematicamente seduti in una posizione scomoda (gonfiore delle ossa sulla gamba).

Gonfiore alle gambe può causare malattie degli organi interni:

Malattie cardiache e renali

Di norma, una persona che sviluppa malattie cardiache, inclusa insufficienza cardiaca, non ha alcuna fretta di consultare un medico nella prima fase del processo, ricorrendo all'aiuto già in una fase avanzata della malattia. Le ragioni sono che la prima manifestazione non è quasi espressa, e il decorso dell'insufficienza cardiaca è lento. All'inizio della gamba si gonfiano solo di sera e con uno sforzo prolungato. Dopo il riposo, il sintomo scompare, senza causare ansia nella persona.

Il gonfiore cardiaco è caratterizzato dalla sua manifestazione ascendente, che non si può dire sulle malattie renali ed epatiche. All'inizio dello sviluppo dell'edema, copre le gambe sottostanti - i piedi e le gambe. Se si esacerba lo sviluppo della malattia, si osserva un aumento dell'area di copertura, l'edema sale alla regione lombare, alle braccia, al viso.

Oltre alle gambe gonfie, la malattia è accompagnata dai seguenti sintomi: mancanza di respiro, labbra blu, tachicardia, affaticamento. Malattie gravi possono essere accompagnate da sintomi come un ingrossamento del fegato e l'idratazione addominale.

Le gambe sono molto gonfie per le malattie renali durante la notte, poiché di notte non c'è escrezione di liquidi in eccesso dal corpo con le urine.

L'edema renale può essere mobile: se una persona cambia la posizione del corpo dalla menzogna alla posizione eretta, l'edema passa nella sua parte inferiore, cioè sugli arti. Un'altra caratteristica del sintomo nella malattia renale è il rapido processo di aumento delle dimensioni dell'edema e della sua scomparsa.

Oltre al gonfiore delle gambe, la malattia renale è caratterizzata da tali sintomi: una diminuzione del volume delle urine, un cambiamento nel suo colore e odore, dolore lombare, pesantezza alle gambe, letargia e una condizione umana depressa.

Se elimini la malattia sottostante, il gonfiore scompare. Nei casi più gravi vengono eseguiti trapianti di rene o emodialisi. Le operazioni vengono eseguite con la distruzione di cellule renali e la formazione di tessuto connettivo, che non può essere ripristinato con metodi conservativi.

Malattia linfatica

Una delle patologie del sistema linfatico è la linfostasi, che è anche caratterizzata dalla comparsa di edema nelle gambe. Oltre al fatto che le gambe si gonfiano molto, c'è dolore.

Esistono forme congenite e acquisite della malattia. La linfostasi congenita appare alla nascita di una persona, che è spiegata da una struttura alterata del sistema linfatico. La forma acquisita della malattia si sviluppa nel corso della vita di una persona, che si manifesta in caso di ostruzione dei linfonodi e della formazione di congestione in essi.

Le ragioni dello sviluppo della linfostasi possono essere diverse: in caso di lesioni alle gambe, insufficienza cardiaca, danni ai linfonodi dovuti al funzionamento degli arti, infiammazione del rivestimento cutaneo e tumori esistenti.

In medicina, c'è una divisione della patologia in tre fasi di sviluppo:

Fase 1 I piedi si gonfiano sotto, vicino alla base delle dita; c'è una morbidezza di gonfiore, una piega che scompare dopo il riposo o il sonno.

Fase 2 Gonfiore denso, senza formazione di una piega; l'area di localizzazione è dalle dita allo stinco; con lo sviluppo della malattia, la gamba è deformata, è difficile piegarla e infilarla; le gambe fanno male e diventano rosse.

Fase 3 "Mal d'elefante", con levigazione delle gambe, infiammazione della pelle e malattie articolari.

Eliminare il gonfiore nella linfostasi è possibile solo eliminando la sua causa. Ad esempio, se i vasi sono schiacciati a causa di un tumore, è necessario rimuoverlo. Dopo l'intervento, il gonfiore scompare. Se c'è insufficienza cardiaca o renale, è necessario curarli.

Malattie delle vene, sistema endocrino e nervoso

Gambe e gonfiore con la malattia esistente del sistema endocrino. Una delle malattie è l'ipotiroidismo - insufficiente funzionamento della ghiandola tiroidea. La patologia può essere autoimmune, postoperatoria, con carenza di iodio nel corpo, ecc.

Uno dei sintomi dell'ipotiroidismo è la comparsa di mixedema: edema denso. Fondamentalmente, il gonfiore si sviluppa nell'area facciale, ma la manifestazione sulle gambe è considerata l'eccezione. Insieme al verificarsi di edema, una persona diventa lenta, assonnata, la sua memoria diminuisce, la sua frequenza cardiaca diminuisce, il ciclo mestruale viene disturbato e la sua temperatura cala.

Le gambe sono anche gonfie e doloranti a causa di vene come vene varicose e trombosi.

Le vene varicose sono spesso una malattia ereditaria. Ma ci sono fattori predisponenti, in presenza dei quali la patologia inizia a manifestarsi: sovrappeso, vita sedentaria di una persona, cambiamenti nel retroterra ormonale. La trombosi venosa è una condizione acuta che si verifica a seguito di lesioni, riposo a letto prolungato, con una grande perdita di liquidi nel corpo. Le ultime due cause possono essere una fonte di gonfiore delle gambe e l'aspetto di "vene varicose".

Molte persone chiedono: perché gli edemi appaiono di sera senza una ragione visibile? La ragione potrebbe essere nel funzionamento scorretto del sistema nervoso, che causa edema. Questo può essere una manifestazione di paralisi delle gambe dopo un ictus o una poliomelite.

Un ictus può causare la paralisi degli arti e il loro gonfiore. Con il gonfiore di entrambe le gambe, le cause possono essere:

  1. Blocco del colesterolo delle autostrade.
  2. Elasticità disturbata dei vasi sanguigni.
  3. Debole permeabilità delle pareti dei vasi.
  4. Alcuni gruppi di navi sono bloccati.

Eliminare il gonfiore può essere soggetto solo al controllo degli arti colpiti. Se il processo di recupero si rivela inefficace e l'edema è ancora presente, è necessario consultare un medico per un esame, in quanto ciò potrebbe essere una manifestazione dello sviluppo delle cellule tumorali.

Edema osseo a piedi

Gonfiore sul piede vicino all'osso - una sorta di malattia che è più suscettibile al genere femminile. Il motivo è l'uso di scarpe scomode, dopo di che c'è anche dolore nella zona dell'osso. Se si riscontrano tali sintomi, si consiglia di consultare un medico per un esame.

Va notato che l'insorgere di dolore e gonfiore dell'osso sulla gamba può essere associato a una predisposizione ereditaria. Nel caso in cui i parenti hanno un piede in valgo, è importante effettuare una prevenzione tempestiva. Spesso, l'edema osseo si verifica quando sono presenti planarità e traumi. L'edema è caratterizzato da un graduale aumento.

E la regola principale per la prevenzione dell'edema - qualsiasi malattia può essere trattata con la sua individuazione tempestiva, che aiuta a prevenire la comparsa di un tale sintomo.

Perché i piedi si gonfiarono: cause e metodi di trattamento

L'edema non è una malattia, allora perché le gambe sono gonfie? Questa è una reazione fisiologica e manifestazione di varie condizioni patologiche. Le cause più comuni di gonfiore delle caviglie e delle gambe sono disturbi circolatori. Spesso le gambe si gonfiano in donne in stato di gravidanza, persone in sovrappeso, ferite. Nelle fasi iniziali ci sono principalmente problemi estetici.


Se non si fa nulla, gli arti inferiori gonfiati creano sempre più ostacoli nelle attività quotidiane. Le malattie caratterizzate da edema persistente sono gravi e richiedono terapia medica. Considera le cause e i metodi più comuni di trattamento.

Come si gonfiano le gambe: una varietà di sintomi e segni

E 'più facile portare l'edema fisiologico, quando nel caldo, dopo una lunga attesa, c'è una sensazione di pesantezza alle caviglie. Le gambe più forti si gonfiano di sera e di notte. Le dita e le parti superiori del piede si gonfiano, appaiono dolore, formicolio e scoppiare nei polpacci. Dopo un periodo di riposo, lo stato è normalizzato.
Caviglie e gambe si gonfiano nel 20% della popolazione a causa di patologie dei sistemi venosi o linfatici. Con il gonfiore dei piedi di origini diverse, i sintomi specifici possono variare. Le manifestazioni dipendono anche dal carico sugli arti inferiori, sull'ora del giorno, sullo stadio della malattia.
Qual è il gonfiore delle gambe, quali sintomi accompagnano questa condizione:

  1. Nei tessuti degli arti inferiori viene mantenuto il fluido.
  2. C'è una pesantezza, rigidità alle caviglie.
  3. C'è una sensazione di tensione, dolore alle gambe.
  4. Alla fine della giornata o di notte, possono iniziare i crampi ai muscoli del polpaccio.

Come determinare perché le gambe iniziano a gonfiarsi? È necessario prestare attenzione alla combinazione di segni. Dovrebbe essere avvisato se le caviglie e la parte inferiore delle gambe rimangono gonfie dopo il riposo, la pelle diventa più sottile e diventa blu. Molte persone conoscono il pericolo di qualsiasi gonfiore delle gambe. La combinazione con improvvisa mancanza di respiro, dolore toracico, palpitazioni è caratteristica di un coagulo di sangue nei vasi dei polmoni.

Perché le gambe si gonfiano

Le cause del gonfiore degli arti inferiori sono varie. Questi possono essere malattie vascolari e cardiache, in cui il sangue o il fluido linfatico si accumula, esercita pressione sulle pareti vascolari. In questi casi, le gambe si gonfiano perché le molecole lasciano la nave nel tessuto circostante. Alcune malattie portano ad un aumento della permeabilità delle pareti delle vene, l'accumulo di acqua nel corpo.

L'edema persistente alle gambe, le loro cause e il loro trattamento sono discussi al meglio con il terapeuta. Lo specialista presterà attenzione al fatto che le caviglie e la parte inferiore delle gambe si gonfiano solo su un arto. Se necessario, il terapeuta farà riferimento a un flebologo. Quando il gonfiore bilaterale viene trattato anche da un cardiologo.

In quali malattie e condizioni si gonfia gli arti inferiori:

  • tromboflebite, CVI, vene varicose;
  • carenza di proteine ​​(ipoproteinemia);
  • insufficienza renale;
  • squilibrio ormonale;
  • reazioni allergiche;
  • malattie cardiache;
  • diabete mellito;
  • cirrosi epatica;
  • linfedema;
  • lesioni.

Una possibile ragione per cui le gambe hanno cominciato a gonfiarsi, è l'accumulo di liquido nello spazio intercellulare, a causa del drenaggio linfatico alterato. Questo accade in caso di malformazioni di vasi linfatici, infezioni batteriche, fungine o virali.

A seconda della causa, vari tipi di edema delle gambe sono descritti come cardiopatie, venose, allergiche, medicinali, ecc. La varietà proteica è un segno di malnutrizione, abuso di alcool. Diverse parti del corpo si gonfiano in caso di cirrosi, dal momento che il fegato svolge un ruolo importante nel metabolismo. Altri fattori causali: ipovitaminosi, carenza di sostanze minerali.

Le gambe si gonfiano dopo aver mangiato in violazione dell'assorbimento proteico a causa di malattie infiammatorie croniche intestinali o intolleranza al glutine. Se i livelli di albumina sono ridotti, il fluido si accumula tra le cellule nei tessuti.

Nel diabete, gli arti inferiori spesso si gonfiano, così è apparso il nome "piede diabetico". Questo è un tipico sintomo di un aumento permanente della glicemia e dei danni vascolari. Assumere farmaci moderni e controllare i livelli di glucosio consente di evitare l'amputazione delle dita o l'intero piede.

Indossare scarpe con i tacchi alti è accompagnato dall'aspetto di edema dei piedi e delle gambe. Le dita sono compresse, le vene sono sovraccariche, le contrazioni muscolari aumentano, il carico sulle ossa aumenta. Non solo gli arti inferiori si gonfiano, ma anche le articolazioni vengono cancellate.

Disturbi della tiroide

Grave manifestazione di disturbi endocrini - mixedema tiroideo. Si verifica gonfiore delle gambe, del viso, delle braccia e delle gambe. La pelle diventa pallida e secca, con la pressione sulla zona gonfia dell'ammaccatura non rimane.

La causa principale del gonfiore delle gambe è l'infiammazione, il gonfiore o altre anomalie tiroidee. Di conseguenza, la produzione di ormoni che influenzano i processi metabolici, la digestione, le funzioni del sistema nervoso, cardiovascolare e di altri organi è ridotta. I sintomi iniziali includono rallentamento della frequenza cardiaca, stitichezza, perdita di capelli, perdita di peso.

Gonfiore dei farmaci delle gambe

La ritenzione di acqua nei tessuti del piede e della caviglia è un effetto collaterale del farmaco. Se una gamba o entrambe le gambe si sono gonfiate, la ragione potrebbe essere la droga che modifica la concentrazione di proteine ​​e minerali nel corpo. Alcuni farmaci violano l'equilibrio sale-acqua, rendendo difficile rimuovere il liquido dai tessuti.

Gli arti possono gonfiarsi assumendo i seguenti farmaci:

  • farmaci per il trattamento dell'ipertensione: diuretici, calcio antagonisti;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS o FANS);
  • farmaci ormonali, contraccettivi contenenti estrogeni;
  • corticosteroidi (glucocorticoidi, corticosteroidi);
  • agenti antidiabetici.
  • antidepressivi.

I diuretici sono diuretici che stimolano l'escrezione di sale e acqua dai reni. Spesso ci sono gonfiori delle gambe con dosaggi variabili. Quindi, invece di rimuovere il liquido, avviene il contrario.

Reumatismi e cardiopatia reumatica

Quando i reumatismi sono noti pelle secca, raffreddamento e arti blu. Gonfiore più forte delle articolazioni delle gambe al mattino con una combinazione di insufficienza cardiaca con lo sviluppo della sindrome nefrosica. L'assunzione di farmaci non aiuta a sbarazzarsi dei sintomi.

È importante non solo sapere perché, ma anche osservare come i reumatismi delle gambe del mattino si gonfiano. Di solito, le caviglie o le ginocchia sono simmetricamente colpite, i linfonodi sono ingranditi. I segni caratteristici sono il dolore "vagante" delle articolazioni delle gambe di caviglie e ginocchia, la febbre.

Cardiopatia reumatica - danno al muscolo cardiaco a seguito di infezione da streptococco beta-emolitico gruppo A. È il principale agente patogeno dell'angina negli adulti e nei bambini oltre i 3 anni. La malattia cardiaca può essere la ragione per il gonfiore di varie parti del corpo.

tromboflebite

Flebite - infiammazione delle vene superficiali. Un nome più preciso della malattia è la tromboflebite. Il processo infiammatorio si sviluppa nella parete della vena, un coagulo di sangue può formare (facoltativo). Le estremità inferiori si gonfiano, c'è una sensibilità quando viene toccato, indurendosi lungo la nave colpita.

La flebite si sviluppa a seguito di un prelievo di sangue inappropriato o l'installazione di un catetere per l'introduzione di soluzioni, con lesioni e punture di insetti. Più spesso, le gambe sottostanti sono gonfie a causa dell'infiammazione della vena, se la dilatazione varicosa è già presente. Ci sono molte altre ragioni, per esempio, una maggiore tendenza alla coagulazione e rallentamento del flusso sanguigno, predisposizione ereditaria alla trombosi.

Altre piastrine continuano a precipitare attorno al coagulo di sangue. Il lume venoso è bloccato, il sangue viene drenato attraverso altri vasi, il che crea una maggiore pressione. Tra le conseguenze di questo processo vi sono le vene varicose e l'insufficienza venosa cronica (CVI).

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

L'edema di origine cardiaca distingue un numero di segni. La pelle diventa più sottile, diventa densa, "laccata". Grave gonfiore dei piedi e delle caviglie, pesantezza alle gambe, manifestata con tempo caldo. Sentendosi debole, il battito cardiaco accelera, la mancanza di respiro appare a riposo. Dopo aver premuto la parte edematosa del piede, rimane una profonda ammaccatura, la pelle si sta lentamente riprendendo.

Nelle malattie del sistema cardiovascolare, insufficienza cardiaca, l'atrio destro non crea una forza di aspirazione completa. Inizialmente, l'ispessimento dei piedi e delle caviglie si osserva solo la sera, le scarpe diventano tese. Poi la pressione nei vasi aumenta, il sangue ristagna, gli arti inferiori si gonfiano di più. Il liquido si accumula anche nell'addome inferiore.

I cambiamenti nella circolazione sanguigna portano a disturbi del ritmo cardiaco, perdita di sensibilità e intorpidimento delle estremità. I processi patologici di solito si sviluppano impercettibilmente per una persona per un lungo periodo di tempo. I sintomi caratteristici si verificano anche quando c'è una malattia grave.

Insufficienza venosa

Nel corpo, i fluidi si trovano all'interno delle cellule, negli spazi intercellulari e nei vasi. Con i disturbi venosi, il sangue ristagna negli arti. Ulteriori parti di fluido penetrano nel tessuto circostante.

Sotto quali condizioni interconnesse e malattie delle vene le gambe si gonfiano:

  • insufficienza venosa cronica;
  • vene varicose;
  • trombosi venosa profonda;
  • flebiti.

L'insufficienza cronica è spesso preceduta da trombosi venosa superficiale, a volte alterata la circolazione sanguigna nelle arterie. Le gambe si stanno gonfiando verso il basso e le gambe negli uomini con disfunzione delle valvole venose. Questo è evidente sulle ammaccature delle calze di gomma sulla pelle. Appaiono le reti vascolari e le reti di rosso, blu o viola.

Anche la causa dei piedi gonfi alle caviglie delle donne è CVI. I fattori di rischio sono i cambiamenti ormonali, la gravidanza, il sovrappeso, la debolezza muscolare.

Aumentare il rischio di malattie venose:

  • predisposizione genetica alle vene varicose;
  • mancanza di attività fisica;
  • età oltre 50 anni;
  • lavoro sedentario;
  • la gravidanza.

Con l'ulteriore sviluppo di CVI, gli edemi persistono durante il giorno, il dolore, il prurito. La pelle assume spesso un colore rossastro con una tonalità blu-viola. I tessuti possono essere infiammati, compaiono ulcere nelle caviglie e nelle gambe.

Malattia del fegato

Le fasi iniziali di epatite, degenerazione grassa e cirrosi sono asintomatiche. Non ci sono recettori del dolore nel fegato, è in grado di funzionare pur mantenendo solo il 20% degli epatociti.

Quali sono le gambe che si gonfiano se il fegato è colpito? Il corpo pulisce il sangue che passa attraverso la vena porta. Quando il parenchima viene sostituito dal tessuto connettivo, si verifica una congestione, la pressione nel sistema venoso aumenta e il flusso sanguigno negli arti inferiori peggiora.

Perché le gambe e lo stomaco possono gonfiarsi? Il fegato malato non è in grado di produrre proteine, enzimi e ormoni necessari per il normale metabolismo. Riduce il legame e l'escrezione di acqua. Più liquido si accumula negli arti inferiori e nell'addome.

endocrinopatia

Le gambe sottostanti nella zona del piede e della gamba si gonfiano in patologie delle ghiandole endocrine, disturbi ormonali e metabolici. Le endocrinopatie comuni si manifestano con un aumento di alcune parti del corpo e degli organi interni, debolezza muscolare e affaticamento. Una rara malattia ormonale - la sindrome di Cushing - è anche accompagnata da gonfiore degli arti inferiori.

Il diabete contribuisce allo sviluppo della trombosi e del gonfiore delle piante dei piedi, che è la causa della morte dei tessuti delle gambe e richiede un trattamento chirurgico. L'alta glicemia è pericolosa per i capillari e le navi più grandi. Aumenta la pressione sanguigna, aumenta l'aterosclerosi. La causa del gonfiore è anche la malattia renale legata al diabete.

Patologia renale

Ci sono diversi motivi per cui le gambe si gonfiano al mattino: glomerulonefrite, nefropatia diabetica, infezioni del tratto urinario. In queste malattie dei reni, il metabolismo è disturbato, l'equilibrio di sale marino, gli ormoni e il cambiamento della pressione sanguigna.

I tumori del piede minore appaiono come un sintomo precoce, successivamente si diffondono alla coscia. Aggiunto mal di schiena, ipertensione. Gonfiore persistente nelle gambe si verifica a seguito di accumulo di liquidi in insufficienza renale cronica.

Può causare malattie metaboliche ai reni come la gotta. Vari fattori alla fine portano alla sindrome nefrosica, che causa persistente gonfiore del viso e delle gambe e richiede un trattamento a lungo termine.

lesioni

Se le gambe si gonfiano dopo scottature e scottature, la causa è l'irritazione chimica e fisica delle pareti vascolari. La reazione difensiva è che più fluido dalle vene viene rilasciato nei tessuti circostanti.

I tessuti vengono drenati a causa di danni ai vasi venosi e / o linfatici durante le operazioni, lesioni. Il tumore aumenta con l'aumento del carico sugli arti inferiori dopo distorsioni, distorsioni, fratture. L'aspetto dei noduli può essere causato da gravi patologie che richiedono un intervento chirurgico.

Le gambe possono gonfiarsi con l'ernia della colonna vertebrale e delle vertebre? I sintomi dipendono dal dipartimento interessato. Le patologie della colonna lombare colpiscono i vasi degli arti inferiori nella massima misura.

Reazioni allergiche

L'esposizione a sostanze chimiche o altre sostanze irritanti è la causa del gonfiore delle gambe, delle mani, delle labbra o delle palpebre. Un aumento delle dimensioni dei singoli organi mostra angioedema acuto (angioedema). La pelle rimane pallida o rossa, si verifica prurito.

Se un bambino ha le gambe gonfie, la causa potrebbe essere reazioni allergiche di tipo immediato a droghe, punture di insetti, cibo, polline e linfa delle piante. Cosa causa macchie e vesciche alle gambe, perché c'è un angioedema negli adulti? Il più incline a tali reazioni sono le persone con una predisposizione ereditaria alle allergie.

Lo sviluppo dell'insufficienza respiratoria acuta si verifica più spesso con gonfiore sul viso, rispetto al gonfiore delle gambe o delle braccia. Se il paziente non viene trattato, questa condizione può essere fatale.

Vene varicose

Molto più spesso i piedi gonfi al piede con le vene varicose nelle donne. In primo luogo, il deterioramento delle vene non è quasi sentito. Di sera, ci sono pesantezza e gonfiore delle caviglie. Il dolore muscolare aumenta con la posizione seduta o in piedi, camminando. Altoparlanti sotto la pelle delle gambe "nodi".

Le vene varicose diventano un risultato naturale di una diminuzione dell'elasticità della parete venosa. Allo stesso tempo, le valvole sono deformate all'interno della nave. Di solito questi processi sono intensificati nella mezza età. A rischio sono i pazienti con disturbi endocrini, sovrappeso.

C'è uno stadio "zero" di malattia varicosa o flebopatia. Questo è "vene varicose senza vene varicose". Le vene bluastre non sono visibili, ma la pesantezza e il dolore alla fine della giornata sono già avvertiti. Uno studio obiettivo rivela anche nessuna patologia nella parete vascolare.

La causa della progressione delle vene varicose, quando ci sono gonfiori, densi nodi blu sulle gambe, è il processo di invecchiamento dei tessuti durante la vita. La predisposizione congenita a questa malattia è meno comune.

gotta

Malattia cronica causata da disturbi metabolici Vi è un aumento della degradazione delle proteine ​​sullo sfondo di una diminuzione della capacità dei reni di espellere l'acido urico. I cristalli si depositano nei tessuti, c'è intorpidimento alle gambe, si verifica gonfiore.

Gonfiore linfatico

Quando ti siedi per un lungo viaggio, le dita si gonfiano, la parte posteriore del piede, la caviglia su una o due gambe? Ecco come appaiono i disturbi nel sistema linfatico. Nel linfedema primario, il gonfiore alle gambe è il risultato di un eccessivo accumulo e difficoltà nel deflusso della linfa dai vasi. Senza trattamento, il tumore cresce dalla periferia al centro, l'arto diventa informe.

Metodi di trattamento

Se le gambe si gonfiano per un lungo periodo di tempo, il paziente deve visitare un medico e seguire attentamente le raccomandazioni di uno specialista. Le vene varicose richiedono l'uso di alcuni farmaci e procedure, allergie o gotta - altri. Il medico spiegherà come rimuovere il gonfiore alle gambe, come evitare complicazioni.

Tutte le aree sono importanti: la terapia patogenetica, l'eliminazione delle conseguenze più gravi e il sollievo dei sintomi della malattia. Il trattamento delle malattie in cui le gambe si gonfiano, dovrebbe sempre basarsi sul liberarsi delle cause.

Il medico conduce un esame primario, una raccolta approfondita di anamnesi. Sono prescritti esami del sangue, ecografie, meno computer e tomografia a risonanza magnetica. Un test allergologico rivelerà le possibili cause di una reazione insolita. Alcuni segni indicano che gli arti sono gonfiati a causa dell'oncologia. Quindi viene prelevato un campione di tessuto.

di farmaci

Varie sostanze medicinali per l'edema delle gambe nelle malattie vascolari sono contenute in unguenti, gel e soluzioni per l'applicazione sulla pelle. Nei casi più gravi, vengono prescritte pillole orali. Se gli arti inferiori si gonfiano e si danneggiano, quindi applicare un unguento antinfiammatorio e analgesico.

Trattamento combinato delle vene varicose:

  • prodotti di compressione (calze, calze);
  • correttori di microcircolazione;
  • angioprotectors;
  • flebotoniki.

I rimedi esterni sono più efficaci quando gli arti inferiori iniziano a gonfiarsi nelle prime fasi della malattia. I farmaci normalizzano il tono delle vene, riducono la loro permeabilità e fragilità. Grazie all'utilizzo di farmaci venotonici (flebotonici), i piedi si sentono pesanti, scoppiando il dolore alle gambe.

È possibile eliminare rapidamente dolore e gonfiore minore con l'aiuto di unguenti e gel Lioton 1000, Troxevasin, Trombless e altri con un meccanismo d'azione simile. Il metodo di applicazione è molto semplice: applica lo strumento e strofina la pelle sulle vene colpite.

Quali farmaci e supplementi dietetici per la somministrazione orale devono essere assunti se gli arti si gonfiano in caso di vene varicose e insufficienza venosa cronica:

  • Phlebodia 600, Phlebof, Venarus, Detralex;
  • Troxerutina, Troxevazin, forte di Ginkor;
  • Askorutin, Venoruton;
  • Venoplant, Eskuzane;
  • Kapillar.

La medicina per il gonfiore delle gambe viene assunta per via orale per ridurre la permeabilità dei capillari, migliorare la circolazione venosa. L'effetto appare entro 1-2 mesi.

Il diuretico Veroshpiron aiuta con edema causato da insufficienza cardiaca, ipertensione, cirrosi epatica, mancanza di magnesio e potassio. Il principio attivo è lo spironolattone. Quando un medico prescrive Veroshpiron per l'edema delle gambe, come prendere le pillole, è necessario specificare immediatamente. I dosaggi per diverse malattie differiscono in modo significativo.

diuretici

I farmaci in questo gruppo sono prescritti solo per ragioni mediche. I diuretici per l'edema delle gambe aumentano l'escrezione di liquidi attraverso i reni. I diuretici legano acqua e sali, migliorano il drenaggio, riducono il gonfiore.

Il breve periodo di azione per i farmaci Lazex e Furosemide, sono nominati in situazioni di emergenza. L'effetto diuretico a lungo termine dell'agente ipotiazide. Veroshpiron e Aldacton sono considerati i meno dannosi per il corpo. I diuretici apportano un sollievo temporaneo, applicano un tempo limitato.

Trattamento domiciliare

Gli unguenti aiutano se i piedi e le gambe si gonfiano e non hanno un effetto dannoso sugli organi interni. Tali strumenti più spesso utilizzati in casa. Il gonfiore delle gambe causato da lesioni o vene varicose viene trattato con Troxevasin gel. Analoghi: Troxerutina e Troxevenol.

I mezzi con eparina impediscono il ristagno del sangue venoso nei vasi e la formazione di coaguli di sangue. Questo unguento Dolobene ed eparina, crema per il gonfiore dei piedi Lioton.

Come trattare il gonfiore delle gambe nell'infiammazione dei vasi sanguigni e dei reumatismi? È possibile applicare un unguento con ibuprofene, diclofenac, nimesulide (Ketoprofen, gel Diclak). Di sera, fai un leggero massaggio che aiuta a migliorare il flusso di sangue e linfa.

Compresse e sciroppi antistaminici, liquidi medicinali, soluzione per iniezione endovenosa aiutano con edema delle gambe di origine allergica. Il trattamento antiallergico è anche prescritto nei casi in cui le gambe non solo si gonfiano, ma si staccano e si spezzano.

Brodi e infusi di piante per somministrazione orale:

  • un'infusione di foglie di cowberry, uva ursina;
  • succo di mirtillo e mirtillo rosso;
  • succo di carota;
  • tè verde;

Nelle infusioni finite aggiungere miele, legando il liquido in eccesso. Le tasse diuretiche contengono prezzemolo, calendula, cenere di montagna. I rimedi popolari sono spesso impotenti contro la causa della malattia, quindi completano la terapia farmacologica.

Semplici esercizi contro il gonfiore

Alfa e omega per il mantenimento della salute - attività fisica ragionevole. I più semplici esercizi di edema alle gambe: cambiare la posizione del corpo e degli arti, camminare, camminare durante la pausa pranzo e la sera.

Migliora l'effetto di trattare il gonfiore delle gambe ruotando o muovendosi su e giù con le dita dei piedi e dei piedi, trasferendo la gravità del corpo dalla punta al tallone e alla schiena. Mantenere i vasi in tono è un altro esercizio efficace: allungare i piedi (può essere fatto stando seduti e sdraiati).

Prevenzione del gonfiore delle gambe

Dovresti sempre prendere precauzioni che manterranno l'elasticità vascolare più a lungo. Al fine di non sviluppare gonfiore delle gambe, è necessario evitare scarpe strette, vestiti stretti. La luce solare diretta, il surriscaldamento e l'ipotermia e l'alcol possono anche causare il gonfiarsi degli arti.

Se le gambe sono gonfie, quale medico dovrei contattare? Registrato alla reception dal terapeuta, flebologo, dermatologo. Potrebbero essere necessarie ulteriori consultazioni con altri specialisti. È meglio affidare la scelta dei farmaci e delle procedure al medico. Solo un medico sarà in grado di determinare la malattia e prescriverà un trattamento adeguato.

Se il gonfiore delle gambe non funziona, allora le previsioni sono buone. Il trattamento è di solito lungo, quindi sono richiesti perseveranza e pazienza. Coloro che hanno le gambe gonfie dovrebbero usare unguenti che migliorano le condizioni delle navi. È ugualmente importante liberarsi della causa contro cui si sviluppa il gonfiore. È meglio se il trattamento della malattia è complesso, combinando farmaci, esercizi, procedure idriche e ricette popolari.

Scrivo articoli in varie aree che, a vari livelli, influenzano una malattia come l'edema.


Articoli Su Depilazione