La quantità di DEN in collant - cosa scegliere?

Molto spesso quando si scelgono collant o calze, sorge la domanda, qual è la quantità di DEN, qual è la differenza tra collant con caratteristiche diverse e quale collant è meglio scegliere in una data situazione. Questo articolo ti aiuterà a capire questo problema, a capire meglio le differenze nei collant con diverse quantità di DEN, e in quale situazione questi o questi collant sono più adatti.

Per denotare la densità di collant e calze usare cose come "denari", "den" e "den". Den è l'unità di misura dello spessore del filo, ovvero il suo peso in grammi in un filo con una lunghezza di 9 km. Maggiore è il numero di den, più spesso e più denso è il tessuto, minore è il numero di den, più trasparente e sottile è. Collant e calze con una piccola quantità di tana, molto più fragile, incline agli ami e all'usura. Spesso per una maggiore resistenza e durata del prodotto, la densità nelle diverse aree è diversa. Ad esempio, se la densità dei collant è di 30 den, la densità della punta e dei pantaloncini sarà di 60 den.

Ci sono termini generali usati per descrivere la densità delle calze, come Ultra Sheer, Sheer, Semi Opaque, Opaque, Thick Opaque. Considerare ogni caratteristica in modo più dettagliato:

Ultra Sheer (super slim)
Solitamente questo termine viene utilizzato quando si tratta di prodotti con una densità di 10 den o inferiore. Tali prodotti saranno appropriati nei mesi estivi, poiché sono super sottili e trasparenti o per vari eventi serali. Questo prodotto è progettato per rendere le gambe come se non indossassero nulla, ma allo stesso tempo leviga e dà una tonalità della pelle più uniforme. Di solito tali collant o calze super sottili sono progettati per essere indossati con sandali o scarpe aperte.

Sheer (sottile)
Di norma, questo termine viene utilizzato per designare prodotti con una densità da 10 a 20 den. Fondamentalmente, tali prodotti sono indossati nella stagione calda e possono essere acquistati in vari colori. È ovvio che i prodotti a 20 den saranno più resistenti dei prodotti a 10 den e più resistenti all'usura. Ancora una volta, tali prodotti sono solitamente indossati con sandali o scarpe aperte.

Semi opaco (traslucido)
Questo include prodotti la cui densità varia da 30 a 40 den, spesso tali prodotti sono chiamati traslucidi. Sono più densi e più durevoli, anche se le gambe saranno ancora visibili (appariranno attraverso) attraverso il tessuto. I prodotti di questa categoria hanno molte opzioni di colore per tutti i gusti. I collant di questa categoria appartengono allo stile dell'ufficio.

Opaco (opaco)
Questo include prodotti da 40 a 70 den. Sono opachi e hanno un grande effetto calmante rispetto ai prodotti con densità inferiore. Le gambe che attraversano un tessuto del genere riescono appena a risplendere, poiché è più denso e caldo. Questi prodotti sono ideali per le fredde giornate autunnali. In questa categoria ci sono prodotti con un numero enorme di colori, e qualsiasi fashionista sarà in grado di scegliere collant per ogni gusto e situazione.

Spesso opaco (caldo)
Questa categoria comprende prodotti oltre 70 den. Sono adatti per la stagione invernale, ti scaldano nel gelido mattino e nella fredda sera. I collant sono opachi, ideali per proteggere i piedi dal freddo, dal vento, molto resistenti e durevoli. A volte i produttori aggiungono cotone o lana per un effetto di riscaldamento ancora maggiore. Ci sono vari colori

Quanto den nei collant più sottili

I collant Kapron sono diventati una parte così indispensabile del guardaroba femminile che molte donne non possono fare a meno di loro, anche nella stagione calda. Soprattutto negli uffici, il codice di abbigliamento obbliga a indossarli sia in inverno che in estate.

I vantaggi dell'utilizzo del collant sono evidenti: i difetti della pelle delle gambe sono mascherati, i piedi e i talloni sono protetti dall'essiccamento, dalle crepe, il colore scuro conferisce magrezza.

IMPORTANTE! Per rimanere in calzamaglia nel calore non era scomodo, è necessario indossare il capron più sottile.

La densità dei collant sottili

La caratteristica più importante dei collant è la loro densità, misurata in denas.

I sottili collant estivi sono disponibili in diverse versioni:

  • superlight, con un indice di densità di 6-8 den;
  • polmoni, il cui coefficiente di densità è di 10-15 den;
  • normale, con un indicatore di 20 den.

Quello che devi sapere sulla densità dei collant

Ci sono molte idee sbagliate, sulla base delle quali le ragazze, scegliendo kapronki, fanno un errore e acquisiscono una cosa inappropriata.

Ecco alcuni dei principali miti:

  1. "Più l'elastan si aggiunge ai collant, più sono densi." L'indicatore di densità non dipende dalla quantità di elastane aggiunto, indica il peso del filo da cui è stato realizzato il prodotto, lungo nove chilometri. Da ciò segue che più spesso è il filo, più densa sarà la cosa.
  2. "Più alta è la densità e maggiore è l'effetto pull-up che i tuoi collant avranno." Anche questa asserzione è errata, la proprietà di trascinamento dipende dalla quantità di elastane contenuta nel materiale.
  3. "I modelli ad alta densità non sono assolutamente trasparenti." Questa affermazione non è vera, anche con una caratteristica di 70 den, i collant possono essere completamente trasparenti.

I collant più sottili (caratteristiche)

Le calze superleggianti con una figura di 6-8 giorni sono incredibilmente sottili e molto fragili.

ATTENZIONE! I cappellini più sottili possono essere chiamati una cosa da una volta, che devi indossare con molta attenzione. Anche un leggero sbuffo può rovinare l'intero aspetto.

Leggero, con una densità di 10-15 den, in contrasto con la versione precedente, ha parametri più resistenti all'usura e duraturi. Applicali in una gamma più ampia.

L'opzione da 20 den, più comunemente usata dalle donne, è duratura. La sua versatilità e una vasta gamma di modelli consentono alle donne di prenderli sia per l'abbigliamento festivo che per l'uso quotidiano.

Quando messo su collant sottili

Una categoria con una densità di 6-8 unità può essere indossata in una sera d'estate o utilizzata come aggiunta a un vestito festivo. Tale kapronki quasi invisibile sulle gambe femminili. Ti faranno sentire molto più sicuro e attraente, oltre a fornire il tuo look con un look sofisticato.

L'opzione, caratterizzata da un indicatore di 10-15 unità, completerà notevolmente l'aspetto di una donna d'affari. Dopotutto, secondo il codice di abbigliamento dell'ufficio segreto, i dipendenti non dovrebbero apparire sul posto di lavoro a gambe nude. Tale kapronki può essere usato quando si visita una festa divertente o si vestono andando alle trattative commerciali.

Tubi flessibili con una densità di 20 unità: un'opzione universale. Possono essere completati con qualsiasi tipo e stile di abbigliamento, indossati con qualsiasi scarpe e una varietà di attività.

Den collant - la densità dei collant

Il concetto di tana e collant sono inestricabilmente legati, questa misteriosa parola che vediamo ogni volta che prendiamo il pacchetto con calze o calze. Vediamo cosa significa?

Quindi den (abbreviazione di "denier") è una misura della densità dei thread, che riflette il rapporto tra la loro massa e lunghezza. Questa misura è utilizzata principalmente per le calze. Questo indicatore è influenzato dalla quantità e dalla qualità delle fibre. Ad esempio, prendi calze 60 den, dove 60 è il peso in grammi di 9 km del filo da cui sono fatte. Ricordare questo sistema di calcolo è facoltativo, tranne per ricostituire la conoscenza enciclopedica!

Tutto sugli scaffali

La prima cosa che osserviamo quando si sceglie il collant: il numero di den. Per l'acquirente, questa è probabilmente l'informazione principale. Tutto il resto - il materiale, il design, il colore, il tipo di cintura e la punta - una questione di gusti. Se come criterio principale per prendere la densità dei collant in den, otteniamo la seguente classificazione:

- 8, 10, 12 den - i collant ultra-leggeri, trasparenti, più sottili, che sono in perfetta armonia con gli abiti da sera, sono completamente invisibili sui piedi e sono più probabilmente un tributo al buon tono di un elemento significativo del vestito.

- 15 den - prodotti per tutti i giorni, adatti per l'uso nella stagione estiva.

- Collant 30 den - un attributo di stile aziendale e parte del codice di abbigliamento dell'ufficio.

- 40 tana - prodotti versatili, comodi e pratici che saranno appropriati in una fresca sera d'estate e all'inizio della primavera, all'aperto e al chiuso.

- Calze e collant con indicatori 60, 70, 80 den creato per la bassa stagione.

- Oltre 100 den - modelli invernali, progettati per l'utilizzo nella stagione fredda. A seconda dei tuoi obiettivi, puoi scegliere collant 120 den, che sarà abbastanza caldo e allo stesso tempo elegante, e puoi prestare attenzione al modello 150 e persino 200 den: ti aiuteranno a riscaldarti e a sentire il comfort quando la tempesta di neve imperversa fuori dalla finestra.

- In una categoria separata, mettiamo collant in cui sono collegati i fili di diverse densità: modelli modellati, prodotti con shorts sigillati, una cintura o mutandine, che consente di ottenere un effetto correttivo.

Questa divisione è condizionata, dal momento che alcune donne della moda preferiscono indossare calze spesse e opache sotto i pantaloncini, altri non possono immaginare la loro immagine senza collant sottili 20 den. Diamo i dati generalmente accettati, e spetta a te seguirli o scatenare l'immaginazione!

Fattore di sicurezza

È considerato che i collant più durevoli sono prodotti con densità massima. Infatti, il tessuto più spesso è più resistente allo strappo, resistente al lavaggio, alle polveri chimiche e all'usura naturale. Il tessuto sottile e privo di peso sembra vantaggioso, ma non può vantarsi di tale resistenza.

- Collant fino a 20 den short century. Naturalmente, con una cura adeguata e un uso attento, c'è la possibilità che durino più a lungo, ma questa categoria di accessori deve essere reintegrata più spesso di altre.

- Collant 40 den e altri modelli di media densità vivranno nel tuo guardaroba per diverse stagioni. È più difficile lasciare una presa su di loro, ma non sono in grado di cancellare e perdere elasticità.

- Collant da 100 den e oltre - questi fegati lunghi. Aggiorna la tua collezione di collant caldi che decidi prima che il vecchio fallisca.

Segreti di cura

1. Ci sono alcuni consigli che estenderanno la vita dei tuoi collant preferiti. Stranamente, è necessario lavarli il più spesso possibile. È desiderabile dopo ogni calzini. Il fatto è che il sudore, la polvere e lo sporco distruggono le fibre tessili, quindi necessita di pulizia regolare e asciugatura completa.

2. La seconda regola è di non manipolare le calze con smacchiatori e detergenti aggressivi. Lavare meglio manualmente o con una macchina da scrivere, ma utilizzando una borsa speciale per tessuti delicati.

Segui questi semplici consigli e rimani sempre femminile!

Suggerimento 1: Quanti den sono le calze da donna

Collant da donna sottile

I collant più sottili sono caratterizzati da una densità insolitamente bassa - solo 6-10 DEN. Anche se non si tratta di prodotti color pelle, sono quasi impercettibili sui loro piedi, poiché sono fatti di tela ultrasottile. Questi collant vengono utilizzati in situazioni in cui la presenza di questo capo di abbigliamento è dettata dall'etichetta, ma la ragazza non vuole indossare prodotti classici "evidenti". Sfortunatamente, la maggior parte dei modelli ultrasottili 6-10 DEN può essere tranquillamente classificata come monouso. Sono molto facili da rompere. Indossare cose del genere ogni giorno è impraticabile e poco pratico.

Collant sottili con una densità di 10-15 DEN sono tradizionalmente usati nelle calde giornate estive. Sono difficilmente visibili sulle gambe e allo stesso tempo non causano il minimo disagio, perché non rendono il vestito ancora più caldo. È ideale per l'uso quotidiano. Tuttavia, si noti che tali prodotti non sono abbastanza densi da servire a lungo. Gestirli incurante sarà molto facile da rovinare.

Quanto den dovrebbe essere in tight tight

L'opzione classica - collant 20-30 DEN. Sono i più popolari, quindi i produttori offrono tali prodotti di qualsiasi tonalità, oltre a produrre modelli opachi e lucidi con motivi. Questi sono meravigliosi collant per camminare, lavoro d'ufficio, eventi sociali e aziendali, feste. Spesso tali prodotti hanno densità disomogenea: possono avere pantaloncini, dita dei piedi e tacchi compatti. Questo ti permette di prolungare la vita delle cose senza rovinare la loro estetica.

Anche il collant 40 DEN è molto popolare. Sono eccellenti per le fresche giornate estive, oltre che per l'uso in autunno e primavera. Inoltre, questi prodotti sono multifunzionali: poiché sono realizzati in tessuto spesso, i produttori possono produrre modelli di massaggio, dimagrimento e supporto con una densità di 40 DEN.

I collant aderenti 50-100 DEN ti consentono di proteggere i piedi dal freddo e di coprirli. Questa è una buona opzione per chi ha bisogno di modellare la modellazione. I collant aderenti neri rendono le gambe molto più sottili visivamente e al contempo li riscaldano. Se scegli un modello non per la primavera o l'autunno, ma per l'inverno, acquista collant 100-180 DEN. I modelli con una pila e i prodotti fatti con lana di alta qualità ti salveranno dall'ipotermia, anche quando fa freddo.

Come scegliere i collant

Affrontiamo la taglia e il tipo di collant da donna

Da quanto bene i collant scelti dipendono da come la loro vita di servizio, e poi, se le gambe della donna sembreranno attraenti. Per rendere corretta la scelta, segui alcuni semplici suggerimenti.

Come determinare la taglia dei collant

La dimensione è dove inizia la selezione. Come altri vestiti, i collant sono prodotti sulle figure di determinati standard. Sarà un'illusione che la dimensione non sia così importante - sarà comunque allungata o non si romperà. Questi non sono collant per bambini, il cui compito principale è quello di scaldare. Collant di dimensioni più piccole del necessario causerà disagio, gattonare e tirarsi su costantemente porterà alla comparsa di frecce. Quelli la cui taglia è più grande del necessario, si estendono sopra la vita, e sotto le ginocchia e le caviglie si raccolgono in pieghe e rendono le gambe brutte.

Per indicare le dimensioni sono utilizzati due sistemi: latino (XS, S, M, L, XL) e arabo (da 1 a 6), mentre in entrambi i casi i numeri indicano il rapporto tra altezza e peso:

  • 1 (XS) - adatto a donne che pesano fino a 55 kg e crescono fino a 160 cm;
  • 2 (S) - fino a 70 kg, fino a 170 cm di altezza;
  • 3 (M) - fino a 75 kg, altezza fino a 175 cm;
  • 4 (L) fino a 85 kg di peso e fino a 185 cm di altezza;
  • 5 e 6 (XL) sopra 185 cm e più di 85 kg.

Sulle confezioni di buoni collant di nylon indicano i parametri: una tabella di altezza e peso, l'intersezione di cui mostrerà la tua taglia. Se non è possibile determinarlo con precisione, è meglio prenderne un po 'di più - i piccoli si rompono più velocemente e si siedono sulle loro gambe peggio. Ci sono anche modelli adimensionale, ma è impossibile determinare in anticipo esattamente come si siederanno sulla tua figura.

Come scegliere i collant: determinare la densità del materiale

Su ogni confezione, oltre alle dimensioni, vengono stampati i dati sulla densità dei collant, misurati in denas (DEN o den). Più alta è questa cifra, più stretto è il collant. Esistono diversi tipi di densità:

  • 5-10 DEN - ultrasottile, sottile, adatto per le stagioni calde e vari eventi. Sulle gambe quasi invisibili, più sono considerati un tributo al buon tono. Rapidamente strappato, poco pratico, ma idealmente enfatizza le gambe.
  • 10-15 DEN - sottile, anche quasi impercettibile, adatto per la stagione calda, utilizzato per l'uso quotidiano, principalmente con abiti di colore chiaro.
  • 20-40 DEN - medio, usato più spesso. Indossato sia in primavera che in autunno, e nella fresca estate. Presentato da un'ampia selezione di colori e modelli, adatto per l'uso quotidiano.
  • 50-200 DEN - collant aderenti, per tempo freddo, resistente e può essere indossato per più di una stagione. La composizione di collant caldi comprende lana e cotone, il loro costo è superiore a quello dei collant a densità più bassa, ma proteggono perfettamente le gambe dal freddo.

Va ricordato che la densità non influisce sulla trasparenza del tessuto collant.

Compra collant e non sbagliare: la scelta del modello

Al fine di calzamaglia non ha causato disagio, e la tua figura in loro sembrava più sottile, sarà necessario scegliere un modello che si adatta meglio.

Se preferisci le minigonne, i collant con pantaloncini non sono adatti.

Per le vene varicose e l'affaticamento rapido delle gambe, devono essere scelti modelli con una densità di 60-100 DEN. Hanno un effetto massaggio e stimolano la circolazione sanguigna (quasi come i collant a compressione professionale). Buono per le donne obese. Tali modelli sono solitamente contrassegnati con "supporto".

Le donne che cercano di ridurre visivamente la quantità di fianchi, è meglio indossare collant modellanti o dimagranti. L'altezza della vita viene selezionata in base all'altezza preferita delle gonne e dei pantaloni. Si consiglia di acquistare collant con un ampio elastico, 3-4 cm - questo impedirà lo scivolamento. Scegli un modello con un tassello - un diamante che collega le calze, sono più comode e più lunghe. Per evitare buchi e frecce, la calza deve essere sigillata.

Selezione del materiale

La composizione accettabile per te è selezionata individualmente. Ogni produttore produce collant con componenti diversi che influenzano le sensazioni della pelle, a volte può anche essere allergico a un particolare materiale. Pertanto, prima di acquistare un modello, provalo al tatto.

La lycra che entra nel materiale non consente al tessuto di allungarsi dopo il lavaggio e mantiene la forma. In collant con lycra, la sua quantità dovrebbe essere nell'intervallo del 10-30%. Lycra ti permette di allungare la vita, rende la superficie lucida. Il suo contenuto influenza in modo significativo il prezzo. Il 3-5% di questo materiale significa che è solo in una banda elastica. Un contenuto di lycra del 30% crea un effetto anti-cellulite, stringe i muscoli e riduce visivamente il volume.

Morbidezza, elasticità e resistenza conferiscono ai collant l'inclusione di un filo in microfibra. I collant con microfibra sono più costosi rispetto all'acrilico, ma creano una sensazione di fibra naturale. Inoltre, la punta e il tallone di tali modelli non si asciugano per molto tempo.

L'inclusione di acrilico dà una sensazione calda e accogliente - è buono nelle versioni invernali, ma forma un pallino.

Scegliere il colore di collant e pattern

Tutti i collant sono divisi in fantasia e classici. Collant neri, grigi e beige (collant skin) appartengono ai classici. Questi colori primari sono rappresentati da una vasta gamma di sfumature, la cui scelta dovrebbe tenere conto del tono della loro pelle. Tali collant dovrebbero essere presenti nel guardaroba necessariamente. Dai classici possono essere attribuiti, e alla moda tonalità di colore fumoso scuro. È adatto per abiti da ufficio, introducendo un certo gusto per esso, e per abbigliamento festivo.

Tutti gli altri modelli sono fantastici. Quando li si seleziona, è possibile tenere conto non solo delle preferenze di gusto, ma anche delle caratteristiche della figura. Quindi le strisce verticali allungano visivamente le gambe e quelle trasversali - riducono la lunghezza, ma aggiungono pienezza a cosce e polpacci troppo sottili. Il disegno sui vitelli li aumenta visivamente, ma riduce le caviglie.

I modelli con disegni sono più adatti per una ragazza, e per le signore di età balzakovsky, è possibile sperimentare con collant a rete, ma solo molto piccolo. Un'altra opzione: la selezione di collant nel colore degli abiti.

I produttori più noti producono prodotti di qualità. Ma basare la tua scelta non è solo sul nome del marchio, ma anche sui tuoi sentimenti.

Se sei interessato a una domanda come il prezzo, acquista tranquillamente collant, confezionato in scatole e non disteso su una bella base di cartone. Questi sono esattamente gli stessi modelli, solo nel secondo caso dovrai pagare il costo del lavoro della macchina che tira i collant sul cartone.

E se scegli il modello giusto, i collant metteranno in risalto la tua sessualità, ti renderanno più magro e femminile, caldo quando fa freddo.

Cos'è "DEN" su collant?

Probabilmente non nel mondo di una donna del genere che non avrebbe almeno un paio di collant nel suo guardaroba.

Dopo tutto, grazie a loro è così facile enfatizzare la bellezza delle gambe, perché queste ultime diventano visivamente più snelle e belle. Tuttavia, un tale risultato può essere ottenuto solo se si sceglie il collant giusto.

Ma questa non è una cosa semplice. Entrando in un negozio di specialità, ti tufferai nell'oceano di splendidi calzamaglia. Quello che semplicemente non esistono: e multicolore, e con stampe e pizzi.... E se, in termini di stile, le donne scelgono ciò che vogliono, allora per molte donne, soprattutto quelle che conoscono questo tipo di prodotto, rimane una sorta di sigillo misterioso sui collant sotto il nome "DEN". È con questa domanda che vogliamo capire oggi.

Che cosa significa l'etichetta "DEN" sul collant?

Immediatamente si dovrebbe dire che "DEN" su collant è una misura della loro densità. Questo termine deriva dall'abbreviazione della parola "Denier" - una misura non sistemica della densità dei filamenti, che è il rapporto tra la massa di fibre e la loro lunghezza.

1 denari = 0,05 g / 0,45 km metri (o 1 g / 9 km). Per capire meglio il significato di ciò che abbiamo scritto, facciamo un piccolo esempio: se si indossano collant con una densità di 30 DEN, diventa chiaro che sono fatti di fili che, per una lunghezza di 0,45 km, pesano 1,5 grammi. una lunghezza di 9 km il loro peso sarà di 30 grammi.

I principali tipi di collant "DEN"

  1. Ad oggi, i collant più attillati sono prodotti con un'etichetta di 15 DEN - la scelta migliore per giornate calde, feste o "apparizioni" serali (sono quasi invisibili in condizioni di scarsa illuminazione).
  2. Per l'abbigliamento di tutti i giorni durante l'estate, le donne tendono ad usare collant 15-20 DEN. L'estate è la stagione preferita per le basse proprietà riscaldanti di questo accessorio.
  3. 40 DEN - calze a scelta in primavera e in autunno.
  4. In inverno freddo, la preferenza per i collant in 50-200 DEN è preferibile. A proposito, i collant da 140 DEN sono molto spesso usati a scopo correttivo e terapeutico.

Vale anche la pena di dire che alcuni collant usano sempre fili di diversa densità. Ad esempio: se si indossano collant in 50 DEN, questa densità non sarà ovunque - nella zona dell'inguine e dei glutei può raggiungere 100 DEN.

Quanto den sono le calze da donna?

Alcuni anni fa, mia moglie ha comprato calzini 8 den! Firm "Fashion for Legs", che è stato scambiato (e probabilmente è stato venduto finora) attraverso la preoccupazione "Amway". Mi è piaciuta molto la qualità - mia moglie ha detto che praticamente non li sente - e non le piacciono i miei collant nel loro complesso. Ha anche detto che sentiva un piacevole brivido sulle gambe. Sì, e mi è piaciuto - vanno come cosmetici per le gambe - non sono visibili, ma danno una tinta marrone chiaro (erano solo due colori: bronzo e marrone). Da 15 a 20 den in più, quindi sembra più colori e dimensioni di altri. Poi ci sono 30 den, con questo spessore fondamentalmente iniziano i tipi di collant "dimagranti, modellanti" e sempre più spesso solo i colori primari. anche 40 den, ancora più denso. Fino a 40 è ancora trasparente a semi-trasparente, dopo di che è per lo più opaco e opaco. Ce ne sono altri 70, 100 e oltre a quelli a maglia, in cui la definizione di spessore in "den" ha già poco senso, quelli spessi sono spessi.

Collant da donna, da uomo e unisex da 8 a 450 den.

Caratteristica DEN e Densità (trasparenza).

Con il concetto di densità del prodotto, intendiamo lo spessore (ovvero quanto è sottile o denso) o un fattore come la trasparenza. La maggior parte dei consumatori percepisce la caratteristica DEN come la densità del prodotto finale, come collant o calze. Il valore di DEN e la densità del prodotto (spessore e trasparenza) sono concetti diversi di per sé. La loro connessione diretta è un'opinione errata, poiché un numero di fattori influisce sulla densità (spessore) del prodotto, tra cui: densità del filo (DEN), tipo di filo e densità della maglia. Infatti, il valore di DEN si riferisce solo alla densità del filo o del filo (il filo è creato da più fibre). Si può solo essere d'accordo sul fatto che il valore DEN è la quantità più importante che determina la densità (spessore) del prodotto, ma allo stesso tempo non è l'unico. Comprendiamo chiaramente che 15-20 DEN sono prodotti sottili e 100 DEN sono già densi.

Con lo sviluppo dell'industria chimica, in particolare con l'avvento di fili sintetici, i produttori di collant e calze hanno un'ampia opportunità di creare prodotti di diversa densità (spessore). Poi è diventato necessario separare i prodotti per valori di densità. Nell'industria tessile utilizza diverse caratteristiche che indicano la densità del filo. Questo TEX è un'unità di densità lineare (cioè rapporto peso-lunghezza) - il peso del filo in grammi per 1000 metri o DTEX (DECITEX) - il peso del filo in grammi per 10.000 metri, ma i produttori di collant e calze hanno scelto di denotare la densità del filo un valore non di sistema DEN (DAY), che riflette il rapporto tra il peso del filo in grammi per 9000 metri. Quindi collant 20 den, legato da un filo il cui peso è solo 20 grammi per 9000 metri di lunghezza.

Se si cerca di comprendere più a fondo, caratteristiche come la densità del prodotto (spessore) e la densità del filo DEN sono concetti molto diversi. Un esempio illustrativo è il marchio OMSA, il produttore indica nella descrizione di ATTIVA 40 (40 DEN) che questi sono collant trasparenti. E il modello VELOR 40 (40 DEN) è già denso collant traslucido, vale a dire 40 DEN può essere diverso allo stesso tempo. Questo perché questi modelli di collant sono realizzati con diversi tipi di fili. La filettatura MICROFIBRA (da cui sono realizzati i collant OMSA della serie VELOR) è una filettatura composta da una varietà di fibre, che alla stessa densità DEN sono più voluminose e il prodotto da esso sarà sempre più denso (più spesso e meno trasparente).

I fili da cui derivano collant e calze possono essere costosi o economici. La filettatura più economica è la filettatura MONO (cioè filo a nucleo singolo). I collant collegati da tale filo saranno sempre più sottili. I collant realizzati con costosi filati multicomponenti di elevata qualità (il filo creato da più fibre, ha maggiore elasticità, morbidezza e durata - la migliore caratteristica per la rottura) sarà più denso (meno trasparente), con le stesse caratteristiche di DEN.

Inoltre, la densità (spessore) del prodotto è influenzata da un fattore come la densità della maglia. La densità della maglia è il numero di anelli per unità di superficie del prodotto. Cioè, da un filo della stessa densità (DEN) può essere lavorato in diversi modi. Con una maglia più densa, il consumo di filo è più alto, rispettivamente il costo del prodotto finale. Accoppiamenti più densi danno maggiore uniformità, rendendo meno evidenti le file di anelli. I modelli eleganti hanno sempre una maglia più fitta rispetto ai modelli "per tutti i giorni", quindi sembrano "diversi" e costano di più. La stessa cosa cambierà i prodotti di una classe superiore in relazione alla "economia" di classe. Prova a confrontare la densità della maglia dei collant INNAMORE, modello BELLA 40 e PHILIPPE MATIGNON modello GALERIE 40, hanno anche lo stesso valore DEN, ma si differenziano per spessore e trasparenza.

La maggior parte dei collant moderni sono realizzati con due tipi di fili: è poliammide ed elastan. Di questi, la poliammide è la base di qualsiasi collant (la sua percentuale nella composizione è sempre predominante) e l'elastan è un additivo per migliorare le qualità del consumatore. La caratteristica DEN riflette la densità del filo di poliammide. Ma cosa fare se fili diversi con diversi valori DEN vengono mescolati in collant, ad esempio, fili sintetici e naturali. In questi casi, non c'è un accordo completo. Alcuni produttori specificano la caratteristica DEN e altri no. Ad esempio, il modello MICROCOTTON 140 OMSA è impostato su 140 DEN e sui collant FILODORO MICROCOTTON il valore DEN non è indicato. Sui prodotti offerti con il marchio FILODORO classico, il produttore non indica affatto il valore DEN (ad esempio, NIKE 40 o REGINA 100, questi sono solo nomi di modelli commerciali e quale valore DEN non contiene alcuna informazione). Inoltre, non troverai la quantità di DEN sui prodotti "nella griglia" e sulla maggior parte dei modelli di moda.

La maggior parte dei produttori di collant e calze nei modelli classici aderisce allo schema standard per la densità di - 20 - 40 - 70, dove 20 DEN sono sottili, 40 DEN sono prodotti a media densità e 70 DEN sono densi. E per loro non ha molto senso fare una specie di opzione intermedia. Per noi, a volte, sembra un po 'assurdo il desiderio degli acquirenti di scegliere collant 30 den, che sarebbe più sottile di 40 den e più denso di 20 den. Ad esempio, i collant FILODORO classici TOPCOMFORT 30 sono collant sottili e i collant SISI INVISIBLE 30 sono collant a media densità. Cioè, si scopre che non c'è logica qui. Per la maggior parte dei produttori, lo standard per i modelli sottili è la densità del filetto di 20 DEN. Nella maggior parte dei casi, i prodotti che hanno una caratteristica di 15 DEN o 8 DEN possono costare di più, poiché la produzione di fili ultrasottili è tecnicamente più complessa.

La società commerciale "Pro-Tights" nella sezione CATALOG ha suddiviso i concetti di DEN e densità (spessore). Indichiamo il valore DEN nelle caratteristiche del modello e la densità (spessore e trasparenza) nella descrizione del modello.

Per stimare la densità (spessore), confrontare i collant per "lavorare a maglia", così come le sensazioni tattili (cioè, morbidezza, levigatezza e setosità), è meglio chiedere al venditore di aprire il pacchetto e aprire completamente i collant. Innanzitutto, la finestra di visualizzazione sulla confezione non sempre fornisce un'immagine corretta e completa della densità della maglia. Il fatto è che i collant hanno una diversa densità di maglia nella parte superiore (nell'area della coscia) e nella parte inferiore (nell'area inferiore della gamba). In secondo luogo, il venditore, se non mette in dubbio la qualità dei prodotti offerti, non rifiuterà mai di mostrare collant. Un buon venditore dovrebbe abilmente aprire il pacco senza disturbare la sua integrità, e anche abilmente e accuratamente assemblare i collant e sigillare il pacchetto (i collant "veri" lo permettono). Il compratore non dovrebbe provare ad aprire il pacco da solo e non "mettere" i collant, tirandoli sulle sue mani.

Buona fortuna con la tua scelta e buon shopping!

Grazie!
Società commerciale "Pro-tights". A proposito di professionisti Informazioni su vendita all'ingrosso.

Come scegliere i collant invernali?

Come scegliere i collant invernali? Molte donne si pongono questa domanda quando si tratta di acquistare calze invernali.

- Quanto dovrebbero essere i pantaloni invernali?

- Microfibra, microcotton, lana o cotone? Non metterei la puntura di lana e sembrare ruvida? Dopo tutto, i collant in poliammide o in multifibra sono così morbidi! Ma la lana o il cotone sembrano così caldi e così morbidi e morbidi al tatto!

- Acquistare ordinari calzamaglia neri o soddisfare un desiderio segreto e rischiare di scegliere il colore?

- Vale la pena spendere soldi per costosi collant con alto contenuto di lana o per risparmiare e acquistare acrilico? E se l'acrilico verrà rapidamente ricoperto di pellet, allora quali collant comprare?

- Che tipo di collant invernali indossare con una gonna e quali sono comodi da indossare sotto i pantaloni?

- Forse vale la pena comprare dei collant con una cravatta per sembrare più magri? Dopotutto, in inverno devi indossare un sacco di vestiti che ti fanno sembrare grasso!

Abbiamo cercato di aiutarti e ti abbiamo detto alcuni segreti per la scelta dei collant invernali!

Come scegliere i collant invernali: composizione

Secondo gli editori di bracatus.com, la cosa principale a cui prestare attenzione quando si sceglie il collant invernale è la composizione. Come sapete, la composizione dei collant può essere naturale, sintetica o artificiale.

Collant realizzati con fibre naturali sono collant in lana, cotone, cashmere. La fibra naturale dovrebbe prevalere nella composizione, in modo che i collant possano essere chiamati lana o cotone. Proponiamo di concentrarci sulla composizione del 60%. A nostro avviso, è proprio questa quantità a influire significativamente sulla conduttività termica. O conservazione del calore, che è più vero in relazione ai collant. se le fibre naturali nella composizione sono inferiori al 60%, ad esempio il 50%, chiameremo tale prodotto "collant con cotone" o "collant con lana", a seconda della fibra di cui stiamo parlando.

Un'eccezione a questa classificazione può essere fatta per collant con cashmere o seta. Le fibre di cashmere sono così calde, lunghe e sottili che anche con la loro presenza dal 10% e anche meno, i collant diventano notevolmente più caldi. Lo stesso vale per la vera seta: anche una piccola parte di essa nella composizione dei fili conferisce loro una certa quantità di proprietà della seta.

Foto: catalogo fogal Autunno-Inverno 2015-2016

Foto: catalogo fogal Autunno-Inverno 2015-2016

I collant in viscosa sono collant in fibra sintetica, ottenuti dai residui di fibre naturali scartati, sciogliendoli in un modo speciale e quindi riformando le fibre. La viscosa è di solito di cotone, negli ultimi anni, i collant di bambù sono stati pubblicizzati attivamente, che sono fatti, ovviamente, non da un baule di bambù. e dalla viscosa di bambù.

C'è viscosa di peluria di uccello. I calzamaglia invernali, ad esempio, sono a volte fatti di lanugine di cigno (in realtà viscosa di cigno).

Foto: Giulia - Collezione Winter Fantasy

Foto: collant Giulia - collezione fantasy invernale.

Collant invernali realizzati in microfibra o multifibra sono collant sintetici. Le multi-fibre sono ottenute da prodotti petroliferi sintetizzando fibre. Molto spesso la microfibra è realizzata in poliammide, poliestere. Nelle realtà esistenti, i collant in fibra sintetica sono più economici dei collant in lana o cotone.

I collant acrilici invernali sono anche sintetici. L'acrilico è una fibra sintetica che è effettivamente ottenuta dal petrolio.

Le fibre acriliche sono costituite da un prodotto petrolchimico, chiamato acrilonitrile, sotto forma di fili secchi e umidi. Nella filatura a secco, i polimeri vengono sciolti in un solvente adatto, pressato in aria calda, dopo di che si induriscono a causa dell'evaporazione del solvente. Dopo che le fibre calde sono state allungate da tre a dieci volte la loro lunghezza originale, e poi sono state corrugate e vendute. Nella filatura a umido, il polimero viene sciolto in un solvente, pressato in bagni di coagulazione, essiccato, ondulato e assemblato come traino. Di solito, le fibre acriliche sono state appositamente migliorate per formare proprietà che si adattano all'utente finale.

I collant invernali Microcotton si distinguono per l'uniformità della tela, per la morbidezza, per dare una sensazione di comfort e per non appesantire le gambe. Microcotton è un materiale d'élite composto da cotone di altissima qualità e accuratamente lavorato. Cioè, il microcotton è lo stesso cotone, ma selezionato e ulteriormente preparato. Classici collant lisci sono in genere fatti di microcota. Se temi che i collant in fibra naturale ti facciano sentire pieno, prova i classici collant invernali realizzati in microcoat.

Foto: collezione Wolford Autunno-Inverno 2015-2016

Foto: collezione Wolford Autunno-Inverno 2015-2016.

Come scegliere i collant invernali

Dipende dalla qualità della composizione, formerò dei collant, o no. L'opinione sbagliata che i collant di lana saranno pungenti, così come un altro è sbagliato - i collant acrilici possono pungere le gambe. I collant saranno pungenti se realizzati con materie prime di bassa qualità e grossolane: fibre spesse, mal lavorate, corte di lana o acrilico.

Se hai paura che il prodotto che ti piace sia pungente, attaccalo alla tua guancia o alle tue labbra: se senti la rigidità delle fibre, formicolio, significa che quando lo indossi ti sentirai uguale.

Foto: Pierre Mantoux Autunno-Inverno 2015-2016 - calze, collant, leggings

Foto: Pierre Mantoux Autunno-Inverno 2015-2016 - calze, collant, leggings. Collezione di moda

Come scegliere i collant invernali per i pantaloni

In generale, per motivi di economia da indossare sotto i pantaloni, è possibile scegliere i pantaloni invernali più economici, ad esempio, in cotone o acrilico. Se hai intenzione di indossare calze invernali calde con una gonna, scegli quelle che dureranno più a lungo e non perderanno il loro aspetto: dalle fibre di qualità, che siano lana, cotone, acrilico, o qualsiasi altra cosa.

Quando si sceglie, prestare particolare attenzione alle cuciture. Succede che i calzamaglia sembrano abbastanza morbidi e comodi e le cuciture sono ruvide. Pertanto, non essere pigro per verificare la qualità delle cuciture: devono essere fatte in modo tale da non causare alcun disagio. A volte le cuciture sono fatte con filati grezzi, e questo minaccia di provocare abrasioni e irritazioni della pelle in luoghi piuttosto teneri. È particolarmente spiacevole indossare questi collant sotto i pantaloni.

Per indossare sotto i pantaloni, scegliere collant che non si elettrificano. Il punto non è solo che l'elettricità statica può essere dannosa, ma anche per ragioni estetiche: i pantaloni si piegheranno quando si indossano collant elettrificati. Per questo motivo, i collant in acrilico o altre fibre sintetiche non devono essere dimenticati per il risciacquo con un agente antistatico o per l'uso di un aerosol speciale.

In inverno, sotto i pantaloni basta indossare calze invernali in cotone o acrilico. Anche se indossi jeans scaldati aderenti, questi collant al freddo ti aiuteranno a stare al caldo.

Foto: collezione Levante Autunno-Inverno 2015-2016

Foto: collezione Levante Autunno-Inverno 2015-2016: collant, calze, calze moda donna.

Come scegliere i collant invernali: aspetto

I calzamaglia invernali sono spaventati dal fatto che sembrano troppo spessi e le loro gambe possono essere visivamente più spesse. Un altro problema di scelta, ampiamente ideato dai marketer - è il pellet.

A causa di ciò che è formato il pellet sui collant invernali e su come evitarlo

I pellet si formano sulla superficie della maglieria durante il processo di usura. Per la maglieria può essere attribuito e collant. Se chiamiamo collant, calze, calzini, leggings e prodotti simili "maglieria per calzetteria", avremo assolutamente ragione. Dopo tutto, i collant sono realizzati secondo lo stesso principio dei maglioni: lavorare a maglia le singole parti e poi cucirle.

Se la superficie della maglia nel processo di calzini o lavare la formazione di pellet, a volte si dice che il prodotto è "peeling".

I granuli di collant invernali sono molto comuni. Perché si formano?

Perché si formano i granuli?

Le palline possono formarsi su diverse parti del collant, ma molto rapidamente, di conseguenza, coprono quasi l'intera superficie del prodotto.

Le pillole (pilli) sono formate dal fatto che le fibre sono scarsamente fissate nella struttura del tessuto e nel processo di usura dovuto all'attrito e allo stiramento sulla superficie del tessuto, le parti delle fibre vengono estratte, prima appare la cosiddetta pelosità del tessuto, quindi queste fibre si impigliano in grumi.

Il peeling dipende da molti fattori, è minore nei tessuti di alta qualità, che sono fatti di fibre di maggiore lunghezza. Le fibre dure e spesse con una superficie irregolare del pellet formano meno delle fibre sottili e lisce rispetto ai tessuti.

La presenza o l'assenza del pellet dipende sia dalla composizione che dalla qualità del filo da cui viene prodotta la maglieria. Maggiore è la densità del filo, minore è il rischio che le fibre che lo compongono si rompano e si incurvano nel pellet. Ecco perché i collant di alta qualità in lana o cashmere, quando sono nuovi, sembrano troppo stretti e lisci. Ma non c'è nulla di strano in questo - al contrario, questo è esattamente come dovrebbe essere.

Un altro fattore è la lunghezza delle fibre che compongono il filo. Più le fibre sono corte, prima si formerà il pellet, poiché le fibre corte hanno meno probabilità di staccarsi. Un esempio eclatante è la solita treccia da ragazza: se è tessuta anche da capelli lunghi, rimarrà densa e ordinata durante il giorno, se il suo proprietario indossa un taglio di capelli come "cascata", i capelli della treccia saranno presto eliminati e l'acconciatura avrà un aspetto spettinato.

È facile capire che il pellet (bevuto) è anche il risultato di qualsiasi attrito, che si tratti di lavare o indossare collant sotto i pantaloni. E se hai la cattiva abitudine di aggrapparti con i piedi mentre cammini, allora i granuli probabilmente si formano prima sulla superficie interna del collant.

Collant acrilico e viscosa sono inclini alla formazione di pellet in misura maggiore rispetto ai collant in lana e cotone. Anche i collant invernali in microfibra saranno ricoperti di pillole abbastanza velocemente se li indossi sotto i pantaloni.

Pertanto, affinché i tuoi collant invernali durino più a lungo e mantengano il loro aspetto, lavali con molta attenzione, senza dimenticare l'uso antistatico, che è particolarmente importante quando ti occupi di collant acrilici, non devi indossare calze invernali sotto i pantaloni, altrimenti l'attrito si formerà più velocemente. E, naturalmente, prova a comprare collant invernali di alta qualità realizzati con fibre naturali: lana, cotone, cashmere.

Collezione Falke Autunno-Inverno 2016: collant, calze e calzini da donna

Foto: collezione Falke Autunno-Inverno 2016: collant, calze e calzini da donna

Come scegliere i collant invernali: trama

La trama dei collant è direttamente correlata al fatto che i collant siano completi o meno. I collant invernali possono essere lisci o con un disegno a maglia voluminoso, solo nero, bianco o colorato. Può essere con disegni, applicazioni e persino con ricami.

Vediamo, per quali motivi i collant possono ingrassare? Se hai le gambe snelle, i loro collant, sicuramente, non li rovineranno. Se c'è un'eccessiva completezza, allora sarà evidente in ogni caso, indipendentemente dal colore, dalla densità o dalla composizione. In altre parole, quando si sceglie tra calze nere in microfibra liscia, acrilico, lana o cotone, si dovrebbe essere consapevoli che sembrano tutte uguali sulle gambe. Collant testurizzati possono aggiungere completezza, quindi la loro scelta dovrebbe già essere affrontata in modo selettivo. Forse hai le caviglie strette e graziose, o le ginocchia cesellate, e la pienezza inizia solo dal centro della coscia. Perché collant o collant testurizzati con l'arredamento nella parte inferiore non rovinano la forma dei tuoi piedi. Sfortunatamente, non puoi provare i collant, quindi devi essere guidato dalla tua immaginazione e dal tuo senso dello stile.

Foto: Collezione Oroblu Autunno-Inverno 2015-2016. Maglieria a maglia.

Foto: collezione moda Oroblu Autunno-Inverno 2015-2016. Maglieria per calzetteria: collant, calze, calzini, gambaletti, leggings, guanti e leggings.

Come scegliere i collant invernali: colore

In inverno, sullo sfondo della neve, i collant bianchi sono particolarmente impressionanti. Variazioni - ecru, crema, zucchero, il colore della lana naturale non sbiancata, così come il beige chiaro.

I collant bianchi invernali o le calze aderenti al bianco, ovviamente, appaiono molto organiche sullo sfondo delle strade invernali. Se hai sempre desiderato indossare calze bianche, l'inverno è un'ottima ragione per realizzare il tuo desiderio. Anche i difetti delle gambe che altri possono prestare attenzione in estate sono completamente livellati a causa dello sfondo innevato. Pertanto, l'inverno è il momento migliore per sperimentare con i collant bianchi. Puoi indossare collant maglione bianco, collant a coste lisci o classici - molto probabilmente, la tua immagine sarà valutata positivamente.

Neve bianca, prime luci del crepuscolo, luci della sera: tutte queste sono buone decorazioni per i collant invernali colorati. E quindi puoi sperimentare non solo con sfumature di bianco, ma anche con colori più brillanti. Hot red, classic blue, tonalità calde di grigio-verde o giallo-marrone... E cosa ti piacerebbe provare? Le immagini invernali consentono molti più esperimenti, fino a una combinazione di colori sull'orlo di un fallo, quindi perché non rischiare?

Foto: Collezione Trasparenze Donna Autunno-Inverno 2015-2016

Foto: Collezione Trasparenze Donna Autunno-Inverno 2015-2016

Come scegliere i collant invernali: densità

La densità dei collant dipende dal peso del filo da cui sono realizzati. La densità viene solitamente misurata in dan (denier) o dtex. Qualcuno pensa che sia abbastanza adatto per un collant invernale freddo con una densità di 40 denari, qualcuno e 70 den non è abbastanza, qualcuno compra sempre collant invernali con una densità di 100 o 120 den. Quale collant a densità può essere considerato inverno?

Non troverai una risposta definitiva. Qualcuno consiglierà collant in microfibra con una densità di 70 den, qualcuno - lana o cotone con una densità di 80 den, qualcuno - per indossare leggings di lana sopra i collant...

Quando scegli i collant invernali, non tanto la densità quanto la composizione gioca il ruolo principale. Dopotutto, qualunque sia la densità dei collant, che sia di 20 o 600 den, se sono fatti di poliammide, allora la quantità di den non cambierà le proprietà di poliammide. Pertanto, è meglio indossare collant con una densità di 60-80 den, ma con cotone o lana, di collant con una densità di 80-100 den di poliammide.

Dovresti indossare questi collant di lana invernale in una giornata gelida - e non li cambierai per nessun'altra cosa.

Selezionato: collezione Autunno Inverno 2015-2016 di Kunert

Selezionato: collezione Autunno Inverno 2015-2016 di Kunert. Collant, calzini e leggings da donna alla moda.

Calzamaglia invernale con cravatta

Solitamente i collant invernali non hanno funzioni correttive. I produttori probabilmente credono che la muta sia necessaria se i collant vengono indossati sotto vestiti sottili. E in inverno di solito indossano qualcosa di spesso, soffice e spessa: abiti di panno spessi, maglioni spessi, maglioni spessi.

L'inverno è considerato un collant con una densità di circa 70 den. I collant in microfibra di questa densità sono spesso proprietà correttive. È possibile trovare nei negozi collant con una muta con una densità di 80-100 den. Ma fondamentalmente tutto questo sarà collant sintetico. I collant invernali in lana o cotone, e anche con proprietà snellenti, sono estremamente rari. Se li trovi - scrivici, ne parleremo a tutti!

Come scegliere i collant invernali? © Bracatus. Tutti i materiali presenti su questo sito sono soggetti a copyright (incluso il design). È vietato copiare, distribuire (anche copiando su altri siti e risorse su Internet) o qualsiasi altro uso di informazioni e oggetti senza il preventivo consenso del detentore del copyright.

Cosa significa la parola den on tights?

Per denotare la densità dei collant utilizzare il concetto di DEN. Indica il peso della lunghezza del filo di 9 km in grammi. Vale a dire, 20 DEN significa che i collant sono fatti di filo, che con una lunghezza di 9000 metri pesa solo 20 grammi. Questo indicatore indica la densità e lo spessore dei fili da cui sono fatti i collant. DEN dipende dalla forza e dalla durata del prodotto.

5-10 DEN. Questi collant sono così sottili che sono quasi invisibili. Sfortunatamente, questi collant sono di breve durata, specialmente nell'area del piede. Sono indossati nella stagione calda o per eventi sociali.

15-20 DEN. Medie e ordinarie, possono durare più a lungo se trattate con cura, sono ideali per un completo nella stagione calda.

30-50 DEN. Tubi di collant della maggiore durabilità, spesso con effetto stringente. Più pratico nel periodo autunno-primavera.

70-180 DEN. Collant molto denso e caldo con l'aggiunta di microfibra, cotone o lana, adatto per il freddo invernale.

A proposito, la densità dei collant per le diverse sezioni a volte differisce. Succede che la densità dei collant è 40 DEN, e sulle dita dei piedi, i talloni e nella zona dei panty-shorts la densità può raggiungere fino a 70 DEN.


Articoli Su Depilazione